Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di Kessler verificano il circuito di collegamento-rafforzamento del programma per i superstiti del colpo con hemiplegia

I ricercatori alle fondamenta di Kessler stanno studiando un'applicazione potenziale di un programma di circuito di collegamento-rafforzamento per migliorare la posizione, il bilanciamento e la mobilità in persone che recuperano dal colpo. Verificheranno la possibilità di utilizzare un'unità elettromeccanica chiamata il sistema di terapia e di addestramento di memoria di AllCore360º nel ripristino dei superstiti del colpo con hemiplegia. Rakesh Pilkar, PhD, ricercatore nel centro per mobilità e ricerca tecnica di ripristino, è il ricercatore principale per lo studio, nominato, “un programma novello di circuito di collegamento-rafforzamento per il miglioramento della posizione e un bilanciamento per le persone con il colpo del paletto di hemiplegia,„ che è supportato da AllCore360º (Alpharetta, GA) e dalle fondamenta di Kessler.

L'impatto della debolezza del circuito di collegamento muscles dopo che il colpo è sostanziale. Gli effetti contrari su posizione e su bilanciamento alterano la prestazione delle attività della vita quotidiana, impediscono il ripristino e limitano l'indipendenza. Il controllo di circuito di collegamento difficile è associato con le degenze in ospedale più lunghe, il rischio aumentato per le cadute e la funzione più difficile a scarico. “Malgrado prova per l'importanza di controllo di circuito di collegamento ai risultati funzionali in questa popolazione, c'è una mancanza di approccio standardizzato al circuito di collegamento che rinforza nel ripristino del colpo,„ ha detto il Dott. Pilkar, “e poche informazioni sull'applicazione delle unità elettromeccaniche per questo tipo di terapia. Questo studio pilota ci permette di verificare un protocollo di circuito di collegamento-rafforzamento facendo uso del AllCore360º in persone con hemiplegia, esaminare i meccanismi neuromuscolari di fondo e misurare gli effetti su abilità di posizione, del bilanciamento e di camminata,„ ha spiegato. “Se i risultati preliminari stanno promettendo, ulteriori studi su questo protocollo possono essere autorizzati.„

Il AllCore360º è un sistema regolabile che fa leva la gravità per impegnare tutti i muscoli del circuito di collegamento in una sessione minuta 10. Mentre messa nel AllCore360º, la persona usa la contrazione isometrica dei loro muscoli del circuito di collegamento per tenere la loro posizione mentre l'unità in senso orario, poi gira in senso antiorario, agli angoli ed alle posizioni differenti.

I partecipanti saranno reclutati dal programma di riabilitazione del colpo all'istituto di Kessler per ripristino. Tutti i partecipanti (10 in gruppo del colpo e 10 comandi) subiranno il riferimento e continueranno le valutazioni del circuito di collegamento funzionano, saldano, posture ed ambulation. Il gruppo del colpo subirà il programma di quattro settimane di circuito di collegamento-rafforzamento, compreso la valutazione neuromuscolare facendo uso dell'elettromiografia.

Siamo soddisfatti di partner con le fondamenta di Kessler su questo studio pilota puntato su ampliando le opzioni per ripristino del colpo. Testimoniando i vantaggi della memoria che rinforzano nella gente che cerca di migliorare la loro salubrità e forma fisica, siamo ottimisti che il gruppo di Kessler vederà i risultati migliori in persone che recuperano dal colpo.„

Scott Bertrand, CC, fondatore ed inventore di AllCore360º