Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il gruppo di ricerca di NTHU sviluppa il nuovo trattamento per cancro

Un gruppo di ricerca piombo dal Dott. Yunching Chen e Tsai-Te LU della National Tsing Hua University ha sviluppato di recente un nuovo trattamento per cancro, in cui i vasi sanguigni all'interno dei tumori maligni sono normalizzati iniettando un sistema specialmente messo a punto di nanodelivery per ossido di azoto (NanoNO), che egualmente facilita la consegna delle droghe di cancro e dei immunocytes nel tumore. La loro ricerca approfondita recentemente è stata pubblicata in nanotecnologia prestigiosa della natura del giornale.

Il gruppo di ricerca di NTHU sviluppa il nuovo trattamento per cancro
Il Dott. Yunching Chen (lasciato) e Tsai-Te LU di NTHU ha sviluppato di recente un nuovo trattamento per cancro. (Foto: National Tsing Hua University)

Chen paragona la struttura del corpo umano a quella di una città e le cellule tumorali ad un gruppo dei ruffiani che occupano una vicinanza particolare. Il rilascio dei fattori di angiogenesi induce i vasi sanguigni circostanti per fornire le sostanze nutrienti auto-espandentesi, impedicenti la necrosi hypoxic delle cellule tumorali. I moduli di trattamento del cancro corrente in uso, quali le droghe dell'obiettivo e di chemioterapia, pricipalmente il lavoro uccidendo le cellule tumorali o i vasi sanguigni tumorali, ma le anomalie di causa nelle funzioni e la struttura dei vasi sanguigni; inoltre, se c'è ne delle cellule tumorali sopravvivono al trattamento, diventano tenaci, come i ruffiani induriti, aumentanti le probabilità di una ricaduta o di una metastasi.

Che cosa fa questo trattamento innovatore particolarmente interessante è è uso delle imbarcazioni del tumore, che fino ad ora sono state considerare come i complici delle cellule tumorali. Chen ha spiegato che dopo che i vasi sanguigni tumorali sono normalizzati, possono contribuire a migliorare la funzione delle droghe anticancro e delle celle immuni.

Era mentre considerava i modi neutralizzare i vasi sanguigni tumorali che Chen si avvicinasse alla LU. La LU ha detto che l'ossido di azoto può promuovere la vasodilatazione dei vasi sanguigni e migliorare la circolazione sanguigna e così è usata per trattare tali circostanze come l'infarto miocardico e l'ipertensione polmonare. Tuttavia, a causa di breve vita di ossido di azoto, principalmente è usata per trattare i sintomi acuti ed è inefficace per le malattie croniche come cancro.

Il gruppo ha messo a punto ad un sistema basato a polimero di nanodelivery che consiste dell'acido lattico e l'acido glicolico per stabilizzare il complesso biomimetic del ferro di dinitrosyl (DNIC) quel rilascia l'ossido di azoto, quindi estendente il tempo in cui le molecole dell'ossido di azoto efficacemente sono rilasciate a partire da alcuni minuti a parecchi giorni, permettendoli di accumularsi in tessuti tumorali e riportando ai vasi sanguigni anormali il normale. A questo punto, le droghe anticancro e le celle immuni possono penetrare nel tumore, distruggente le cellule tumorali in una sono caduto picchiata.

L'immunoterapia si è trasformata in negli ultimi anni in un argomento principale nella ricerca di trattamento del cancro, ma ottenere i immunocytes alla posizione delle cellule tumorali è stato problematico. Chen ha detto che il suo gruppo già ha usato i nanocarriers dell'ossido di azoto combinati con immunoterapia per eliminare i tumori del fegato in mouse.

La LU ha detto che i portafili novelli per ossido di azoto, DNIC biomimetic, possono essere sintetizzati facilmente a tre punti e la formulazione può più ulteriormente essere completata con un ulteriore passo, rendente lo adatto a fabbricazione in serie. Il gruppo già ha fatto domanda per i brevetti Taiwan e negli Stati Uniti per l'ossido di azoto sviluppato più nanocarrier e corrente stanno studiando la possibilità per la cooperazione con gli ospedali nazionali e le ditte farmaceutiche internazionali.

Source:
Journal reference:

Sung, Y., et al. (2020) Delivery of nitric oxide with a nanocarrier promotes tumour vessel normalization and potentiates anti-cancer therapies. Nature Nanotechnology. doi.org/10.1038/s41565-019-0570-3.