Michael Corridoio ha nominato un vincitore del premio 2020 di Sjöberg

Michael N. Corridoio, Ph.D., le fondamenta nazionali per il premio 2017 dello Szent-Györgyi della ricerca sul cancro (NFCR) per progresso nel vincitore di ricerca sul cancro e David Sabatini, M.D., Ph.D., è stato nominato vincitori del premio 2020 di Sjöberg “per la loro scoperta dell'obiettivo della rapamicina e dell'obiettivo mammifero della rapamicina ed i loro ruoli nel controllo del metabolismo e della crescita delle cellule.„

Assegnato annualmente dal 2017 dall'accademia delle scienze svedese, la stessa organizzazione stimata che seleziona i laureati del premio Nobel nella chimica e nella fisica, il risultato di onori del premio di Sjöberg nella ricerca sul cancro e comprende un milione di dollari di Stati Uniti da dividere fra i destinatari.

La rapamicina è un composto isolato nel 1972 che subito dopo è stato conosciuto per dimostrare i beni antifungosi. Ma il suo meccanismo di atto è rimanere un mistero fino al Dott. Corridoio, dell'università di Basilea, ha scoperto il primo “obiettivo dei geni di rapamicina„ (TOR) in lievito. Il Dott. Sabatini, ora a Massachusetts Institute of Technology, ha scoperto le controparti mammifere, mTOR. Queste scoperte ed innovazioni di proseguimento hanno cambiato idea radicalmente circa la crescita delle cellule, un fattore importante nello sviluppo dei tumori ed hanno gettato la base per i nuovi moduli di trattamento del cancro.

Il dottore Corridoio diventa il terzo vincitore del premio di Szent-Györgyi, uno dei premi più prestigiosi nella ricerca sul cancro, successivamente essere selezionato per il premio di Sjöberg. James Allison, Ph.D., destinatario premiato 2014 di Szent-Gÿorgyi per la sua ricerca sul cancro aprente la strada nell'area di immunoterapia, ha estratto il premio 2017 di Sjöberg e poi il premio Nobel 2018 nella fisiologia o nella medicina. Zhu Chen, M.D., Ph.D., destinatario premiato 2012 di Szent-Györgyi per il suo nuovo approccio terapeutico alla leucemia, ha estratto il premio 2018 di Sjöberg.

Siamo così felici di vedere il Dott. Corridoio ricevere il premio di Sjöberg. Questo riconoscimento da un'istituzione stimata parla i volumi dei suoi contributi a ricerca sul cancro.

Siamo particolarmente fieri del fatto che tre destinatari premiati di Szent-Györgyi da allora in poi hanno ricevuto il premio di Sjöberg, uno di cui anche che utile il premio Nobel. Ciò dimostra la previsione del comitato di selezione premiato di Szent-Györgyi delle fondamenta nazionali per ricerca sul cancro.„

Sedere di Sujuan, Ph.D., presidente e direttore generale di NFCR