Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo telefono cellulare app sviluppato per determinare rischio di nascita prematura

Un telefono cellulare migliore app contribuirà ad identificare le donne che hanno bisogno dei trattamenti speciali al momento giusto e diminuiscono il carico emozionale e finanziario sulle famiglie e su NHS.

Un gruppo dei ricercatori dal dipartimento di College Londra delle donne & dei bambini della salubrità, del re, di supporto dal tipo e dalla carità di St Thomas, l'istituto nazionale per la ricerca di salubrità e Tommy ha creato un'applicazione facile da usare del telefono cellulare, QUiPP v2, che permetterà che medici calcolino rapidamente il rischio determinato di una donna di nascita prematura. Ciò li aiuterà per assicurarsi che le donne che hanno bisogno di trattamenti speciali li ottengano al momento giusto, ma egualmente li aiuta a rassicurare le donne quando il loro rischio è basso.

Quando i bambini sono presto nato, prima di 37 settimane della gravidanza, sono più probabili morire, o hanno problemi inerenti allo sviluppo ed emozionali di fisico medica. Ciò può provocare un aggravio emozionale e finanziario enorme per le famiglie e le spese sostanziali per NHS ed i servizi di cura.

Alcune donne sono conosciute presto per essere più probabili avere loro bambini ed alcune hanno sintomi di lavoro troppo presto nella gravidanza. Se identificate, queste donne possono essere date il video extra e/o i trattamenti speciali che mirano ad impedire la consegna iniziale ed ad assicurare gli infanti hanno la migliore probabilità della sopravvivenza senza problemi a lungo termine.

QUiPP v2 calcola il rischio basato sui diversi fattori di rischio di una donna, quali la nascita prematura precedente, l'aborto recente o i sintomi, con i risultati dei test clinici che contribuiscono a predire la nascita prematura (cioè prove fetali di fibronectin e misure cervicali di lunghezza). Il app poi produce un diverso % semplice del punteggio di rischio.

In due documenti, pubblicati nell'ultrasuono nell'ostetricia ed in ginecologia, gli autori mostrano come hanno messo a punto e sperimentato gli algoritmi complicati (calcoli matematici) compresi nel app quale calcolano i % semplici di rischio.

“Siamo deliziati per potere dividere i risultati del nostro lavoro quale indicano che il QUiPP app è molto affidabile nella predizione della nascita prematura in donne al rischio. Ciò dovrebbe significare che le donne che hanno bisogno dei trattamenti li sono offerti giustamente ed anche che medici e le donne possono essere rassicurati quando questi trattamenti non sono necessari, che diminuisce la possibilità degli effetti negativi e dei costi inutili per NHS,„ hanno detto il Dott. Jenny Carter, ostetrica senior della ricerca, dipartimento delle donne & la salubrità dell'autore principale dei bambini all'College Londra di re.

Gli autori recentemente hanno completato la prova di EQUIPTT, dove hanno valutato se QUiPP migliora l'ottimizzazione appropriata della cura. I risultati di questa prova sono preveduti in seguito questo anno.

Il ministro paziente della sicurezza, Nadine Dorries ha detto:

La gioia che un neonato porta può crudele essere contrapposta accanto al timore quando un bambino nasce troppo presto. Potere identificare le madri a rischio di una nascita prematura prima possibile può aiutare i clinici ad intervenire presto, migliora la sicurezza ed infine salva le vite.

Vogliamo NHS essere il posto più sicuro nel mondo per dare alla luce e lo sfruttamento della promessa delle innovazioni digitali come questa è un'altra pietra facente un passo su questo viaggio comune.„

Il gruppo continuerà a raccogliere i dati (che saranno usati per aggiornare gli algoritmi in futuro) con l'ampio studio BRITANNICO in corso di PETRA ed attraverso il database di rete clinico prematuro che è una registrazione clinica globale di cura data alle donne a rischio della nascita prematura.