Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La storia della famiglia eleva il rischio della mortalità della malattia di cuore in donne che hanno avute rimozione prematura delle ovaie

Le donne che dinamico fanno le loro eliminare ovaie per minimizzare il loro rischio di cancro possono affrontare un maggior rischio--morte prematura a causa della malattia di cuore. Quello è secondo un nuovo studio che identifica un rischio aumentato per le donne con una storia della famiglia della malattia di cuore prematura che ha subito i oophorectomies profilattici prima dell'età di 45. I risultati di studio sono pubblicati oggi online nella menopausa, il giornale della società nordamericana della menopausa (NAMS).

C'è stato dibattito in corso in comunità medica se la rimozione chirurgica delle ovaie una volta eseguito più presto di 45 anni, altera l'esposizione di una donna agli ormoni ovarici endogeni, efficacemente aumentante il suo rischio di malattia di cuore. Gli studi multipli hanno suggerito che le donne che subiscono il salpingo-oophorectomy bilaterale (rimozione delle tube di Falloppio e di entrambe le ovaie) prima del periodo di menopausa naturale avessero un maggior rischio di malattia cardiovascolare che le donne di simile età con le ovaie intatte.

In questo studio basato sui dati da più di 2.700 donne postmenopausali, i ricercatori specificamente hanno studiato gli effetti di modificazione di storia della famiglia di infarto miocardico prematuro (prima dell'età di 50 anni) sull'associazione fra rimozione delle ovaie prima che l'età di menopausa e della mortalità naturali attribuisse a cuore ed alla malattia cardiovascolare. I loro risultati hanno indicato che tale storia della famiglia definitivamente ha elevato il rischio di mortalità della malattia di cuore in donne che hanno fatte entrambe le eliminare ovaie prima dell'età di 45.

Questi risultati hanno vasto, pertinenza della corrente principale poichè le ovaie sono, purtroppo, il più delle volte l'organo sano eliminato per gli scopi preventivi. Corrente, più della metà delle donne che subiscono l'isterectomia per le circostanze benigne egualmente subiscono il salpingo-oophorectomy bilaterale. Questo studio sottolinea l'importanza di considerazione dei rischi potenziali prima della scelta eliminare le ovaie normali in giovani donne.

I risultati di studio compaiono nell'articolo “storia della famiglia di infarto miocardico prematuro modifica le associazioni fra il oophorectomy e la mortalità bilaterali della malattia cardiovascolare in un gruppo nazionale degli Stati Uniti delle donne postmenopausali.„

Questo studio fornisce la prova supplementare che la rimozione delle ovaie prima che l'età naturale di menopausa sia associata con i risultati a lungo termine avversi di salubrità di multiplo, compreso la malattia cardiovascolare e la mortalità iniziale e dovrebbe essere scoraggiata forte in donne che non sono al rischio genetico aumentato per cancro ovarico.„

Dott. Stephanie Faubion, Direttore medico di NAMS