Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I pazienti di attacco di cuore che seguono il consiglio più medico hanno maggior sopravvivenza a lungo termine

Pazienti che hanno seguito il consiglio più medico dopo che un attacco di cuore era più probabile sopravvivere agli anni dopo il loro attacco di cuore. Le loro prospettive sono migliorato con ogni raccomandazione che supplementare hanno seguito, secondo la nuova ricerca da Kaiser Permanente pubblicato nel giornale dell'associazione americana del cuore.

La mortalità è stata diminuita vicino fino a 43% fra i pazienti più coscienziosi che sono stati tenuti la carreggiata.

Gli studi sono stati intrapresi in Kaiser Permanente la California del Nord, che ha circa 4,4 milione membri che sono largamente rappresentante della popolazione dell'area. Lo studio ha valutato quanto i pazienti di raccomandazioni erano seguenti ai 30 e 90 giorni dopo i loro attacchi di cuore ed ha esaminato l'associazione fra aderenza e la sopravvivenza durante gli anni che seguono l'attacco di cuore. Le raccomandazioni hanno incluso la cattura dei 4 farmaci cardiovascolari, il fumo ed il raggiungimento del controllo del colesterolo e di pressione sanguigna. Lo studio ha seguito i pazienti per una media di 2,8 anni dopo il loro attacco di cuore.

I ricercatori hanno trovato l'alta conformità with le diverse componenti di consiglio medico di attacco del post-cuore fra i pazienti di Kaiser Permanente che variano dall'non aspirina prescritta di cattura di 67% droghe antipiastriniche ai farmaci ricchi in colesterolo di cattura di 88% ai 30 giorni. I reticoli erano simili al segno dai 90 giorni. Circa un terzo dei pazienti ha seguito almeno 5 di 6 raccomandazioni ai 30 giorni ed almeno 6 di 7 raccomandazioni ai 90 giorni.

I nostri risultati supportano il valore degli sforzi secondari completi di prevenzione quali i programmi di riabilitazione cardiaci ed impegno dei pazienti il proprio al loro ripristino e ad uno stile di vita sano.„

Matthew D. Solomon, MD, PhD, autore principale, cardiologo con Kaiser Permanente a Oakland e ricercatore dell'aggiunta con la divisione di Kaiser Permanente di ricerca

Coloro che ha seguito tutte raccomandazioni hanno avuti la sopravvivenza a lungo termine significativamente maggior e sopravvivenza sono aumentato con ogni orientamento complementare seguito. L'aderenza ad una raccomandazione dell'orientamento complementare è stata associata con 8% - 11% più a basso rischio della morte, mentre i pazienti che hanno incontrato tutte le raccomandazioni della linea guida hanno fatti la mortalità più bassa di 43% - di 39% rispetto a coloro che ha seguito le il minor n3umero delle raccomandazioni.

Lo studio ha incluso 25.000 pazienti che hanno avuti attacchi di cuore fra 2008 e 2014. I pazienti sono stati seguiti facendo uso dei dati dalla cartella medica elettronica per una mediana di circa 3 anni e fino ad un massimo di 7 anni.

Quei risultati sono una riflessione positiva sul programma di riabilitazione cardiaco nordico di Kaiser Permanente la California, hanno detto l'autore Alan senior S. Go, MD, un cardiologo e ricercatore con la divisione della ricerca a Oakland. “L'alta percentuale della gente che raggiunge tutti o quasi tutte linee guida raccomandate evidenzia i vantaggi della capacità del nostro sistema di assistenza sanitaria integrato di assicurare la cura di alta qualità di seguito nel ripristino dopo un attacco di cuore,„ Go ha detto.

Il programma di riabilitazione cardiaco di Kaiser Permanente nella California del Nord è completo e da casa. I pazienti ricevono una prescrizione di esercizio e una pianificazione di cura che mira alla cessazione di fumo, all'aderenza del farmaco, alla gestione del colesterolo, al controllo di pressione sanguigna, al consiglio dietetico, alla riduzione di sforzo ed alla gestione del peso. L'iscrizione è 77%, rispetto a partecipazione nazionale tipica ai programmi di riabilitazione cardiaci di intorno 30%. Kaiser Permanente è stato un leader nazionale nella riuscita prevenzione secondaria e un innovatore nel ripristino cardiaco da casa.

Mentre attuale la cura cardiaca può sembrare rapida e semplice -- come ricezione i farmaci e degli stents per annullare un bloccaggio -- è ancora vitale che i pazienti catturano seriamente la cura di seguito, Solomon ha detto. “La gente pensa spesso che siano “fisse„ dopo che sono curate per un attacco di cuore,„ lui abbiano detto. “Ma i nostri risultati mostrano che quello seguire tutti i trattamenti raccomandati dopo un attacco di cuore è critico a salubrità ed al benessere a lungo termine. Medici ed i pazienti devono lavorare per assicurarsi che ogna singolo a raccomandazione basata a prova sia seguita. Seguire “la maggior parte„ dei trattamenti raccomandati non è abbastanza.„