Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il metodo semplice per impedire il HIV notevolmente aumenta la soppressione virale nel Sudafrica, Uganda

Nelle zone dell'Africa, in cui la tariffa del HIV è alta, i ricercatori hanno trovato che quello facendo uso dei furgoni mobili dispensare il trattamento del antiretroviral e l'altra cura notevolmente ha aumentato la soppressione virale.

I ricercatori hanno iscritto 1,315 persone che vivono con il HIV e non sul trattamento del antiretroviral ad uno studio quasi triennale nel Sudafrica e nell'Uganda facendo uso dei furgoni mobili per dispensare il trattamento.

La prova controllata ripartita con scelta casuale, condotta fra maggio 2016 e marzo 2019, trovati che la soppressione virale era 74 per cento, confrontati a 63 per cento per quelli veduti in una clinica. I risultati sono stati presentati il 9 marzo alla conferenza virtuale sui Retroviruses e sulle infezioni opportunistiche (CROI).

Con milioni che hanno bisogno del trattamento e che non lo ottengono, questo intervento a livello comunitario ha potuto fare molto per contribuire a fermare la diffusione del HIV.„

Ruanne Barnabas, autore principale, professore associato di salubrità globale alla scuola di medicina dell'università di Washington

Barnabas ha detto la convenienza dei furgoni nella comunità fatta ottenere la cura molto più facile. La gente che l'ARTE necessaria potrebbe cominciare in un'ora ed ottenere al trattamento per un anno senza mai avere bisogno di andare ad una clinica. I furgoni, pagati per da Bill e le fondamenta di Melinda Gates, funzionato giornalmente a partire dalle 11 di mattina - 8 di sera in cinque posizioni.

Gli studi sono stati intrapresi nelle aree rurali e della periferia urbana di alta e prevalenza media del HIV nel Sudafrica e nell'Uganda. Nel Sudafrica, gli studi sono stati intrapresi in 11 comunità nel distretto di uMgungundlovu, Kwazulu Natal - con una tariffa del HIV della popolazione di 36 per cento.

In generale, i 7,7 milione Africani del sud stimati stanno vivendo con il HIV e circa 3 milioni non stanno ottenendo il trattamento, secondo i dati dal UNAIDS nel 2019.

Nell'Uganda, gli studi sono stati intrapresi in sei comunità nel distretto di Sheema, con una tariffa del HIV della popolazione di 11 per cento. In generale, 1.4 persone stimate stanno vivendo con il HIV nell'Uganda e circa 380.000 non stanno ricevendo il trattamento, secondo i dati del UNAIDS 2019.

Sia le comunità nel Sudafrica che l'Uganda hanno cliniche pubbliche che hanno offerto l'accesso ad ARTE ed a nessun costo ma sono caratterizzati da alta disoccupazione e da reddito pro capite basso (sotto gli Stati Uniti $2 un giorno.)