Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Clinici invitati a riconsiderare trattamento discutibile dell'acne

Il trattamento dell'acne compreso il isotretinoin altamente efficace del farmaco di acne dovrebbe essere reso più disponibile facilmente malgrado i rapporti della sua associazione con la depressione ed il suicidio teenager. Quella è l'implicazione di uno studio pubblicato appena nel giornale dell'accademia americana della dermatologia.

Isotretinoin è stato collegato alla depressione ed al suicidio. Ma il ricercatore Misaki Natsuaki, uno di UCR degli autori dello studio, ha detto l'acne severa stessa, una volta lasciato non trattato, comporta un rischio serio per la depressione e l'ansia.

Il gruppo di ricerca di Natsuaki ha condotto la prima meta-analisi, analizzante 42 studi che fanno partecipare più di un milione di genti, per risolvere i dati a volte-contrastanti relativi agli studi di come l'acne è collegata con la depressione e l'ansia. Gli studi hanno mostrato un'associazione significativa con acne e salute mentale.

L'acne non può causare il dolore o il danno fisico, ma non volete lasciare l'acne non trattata perché quello è un rischio per la salute mentale. Il Undertreatment di acne stesso è collegato con la depressione e l'ansia, particolarmente in femmine.„

Misaki Natsuaki, professore associato di psicologia e Direttore del laboratorio inerente allo sviluppo di transizioni di UCR

Isotretinoin, citato spesso dalla marca dato che-cessata Accutane, è un efficace farmaco di acne che colpisce il servizio nel 1982. Può ridurre la nuova acne dopo che i sei trattamenti standard di mesi diminuendo la dimensione delle ghiandole di petrolio e la quantità di petrolio che producono e rendere i pori meno ospitali ai batteri delle acni del propionibatterio. In fino a 90% dei casi, tutta l'o quasi tutta l'acne si elimina. I sui nomi di marca includono Absorica, Claravis, Amnesteem, Myorisan e Zenatane.

Ma nel 1998, Food and Drug Administration ha pubblicato un avviso a medici per quanto riguarda un'associazione possibile con la depressione, la psicosi, l'ideazione suicida ed il suicidio. Un preventivo - non basato su uno studio - attribuito 10 suicidi nel 2019 a isotretinoin.

I fenomeni anti--Accutane e l'atto regolatore, si sono sviluppati 20 anni fa dopo che un membro del Congresso ha attribuito il suicidio di suo figlio al farmaco. Un vestito successivo è stato allontanato anni più successivamente. Nel 2006, FDA ha creato il programma di controllo del iPledge, un sistema di gestione dei rischi specificamente per Isotretinoin. Con uno scopo di imporre il controllo sopra la prescrizione, dispensando ed usando il isotretinoin, il programma richiede a tutti i prescrittori, farmacisti e pazienti di registrare e registrare l'informazione dettagliata nel sito.

La meta-analisi di Natsuaki ha trovato sia la depressione che l'ansia intensificate nelle vittime dell'acne ad una dimensione di effetto simile all'effetto nocivo del cyberbullismo sulla depressione della vittima, l'ansia e la solitudine. Il contrario alle aspettative, i ricercatori ha trovato che l'acne è associata con maggiori ansia e depressione fra gli adulti che gli adolescenti.

“Speculiamo che, sebbene nessuni simili per avere acne sulla sua fronte di taglio, la prevalenza di acne sia alti durante gli anni adolescenti e si pensa che piuttosto accada negli anni dell'adolescenza,„ Natsuaki abbiamo detto. “Tuttavia, per gli adulti, l'acne può comparire come deviazione dalla norma sociale.„

Lo studio egualmente ha trovato che il costo emozionale di acne è più alto nelle regioni del Medio-Oriente, sebbene quello potesse essere urtato sproporzionatamente tramite l'inclusione di un numero alto degli studi dai paesi compreso Turchia, l'Iran e l'Egitto.

Lo studio conclude: “Dato il rischio psichiatrico di acne stesso, per i clinici è importante ottimizzare la gestione dell'acne che può comprendere l'utilizzazione di isotretinoin.„

Source:
Journal reference:

Samuels, D.V., et al. (2020) Acne vulgaris and risk of depression and anxiety: A meta-analytic review. Journal of the American Academy of Dermatology. doi.org/10.1016/j.jaad.2020.02.040.