Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

MAFLD: La nuova terminologia può contribuire a migliorare il trattamento per i pazienti con l'affezione epatica grassa

Un comitato internazionale di consenso piombo dai ricercatori dall'istituto di Westmead per ricerca medica (WIMR) ha evidenziato la necessità di ridefinire l'affezione epatica grassa analcolica (NAFLD) e di nominarla affezione epatica grassa associata metabolica (MAFLD). I ricercatori hanno evidenziato che la nuova terminologia rifletterà meglio le sue cause e migliorano le iniziative di salute pubblica.

MAFLD è una circostanza caratterizzata da un'accumulazione di grasso nel fegato e delle influenze oltre un miliardo genti. Col passare del tempo, questo può piombo alle complicazioni compreso la cirrosi, l'errore di fegato, il cancro di fegato e le emissioni di salubrità del cuore. Il comitato di consenso ha trovato che sia il termine “NAFLD„ che i sui criteri diagnostici devono essere aggiornati per riflettere meglio la nostra comprensione corrente della malattia.

Il professore associato Mohammed Eslam, autore del co-cavo del documento ha detto, “da quando in primo luogo è stato descritto nel 1980, noi non ha rivisitato la convenienza del nome, o i criteri usati per diagnosticare l'affezione epatica grassa.

“Aggiornando la terminologia e le definizioni, possiamo spostarci verso le vie più precise e più personali del trattamento, la progettazione di prova e lo sviluppo della droga.„

Inizialmente, la malattia è stata definita come fegato grasso in assenza di ingestione di alcol significativa. Questa definizione era problematica ed ha provocato un approccio “unitaglia„ al trattamento, malgrado la variazione che significativa vediamo nella gente influenzata dalla malattia.

Ciò può essere una delle ragioni per le quali stiamo vedendo i tassi di risposta relativamente bassi nelle nostre prove correnti.

Il nome e la definizione proposti riconosce che la malattia che stiamo esaminando sia associata con disfunzione metabolica. Egualmente riconosce che ci sono cause di sovrapposizione multiple e driver della malattia.„

Il professor Jacob George, autore del co-cavo del documento

I ricercatori ora stanno conducendo ulteriori studi per caratterizzare i sottotipi e le cause differenti di MAFLD per contribuire a progettare i nuovi test clinici ed i best practice per la gestione paziente.

“Infine, speriamo che rinforzando i criteri ed il linguaggio diagnostici che circondano MAFLD, possiamo contribuire a diminuire la progressione della malattia e diminuiamo il numero della gente influenzata universalmente,„ il professor George abbiamo concluso.

Source:
Journal reference:

Eslam, M., et al. (2020) MAFLD: A consensus-driven proposed nomenclature for metabolic associated fatty liver disease. Gastroenterology. doi.org/10.1053/j.gastro.2019.11.312.