Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le vescicole extracellulari batteriche hanno potuto combattere la resistenza a antibiotici

I ricercatori nazionali dell'ospedale dei bambini per la prima volta hanno isolato le vescicole extracellulari batteriche dal sangue dei donatori in buona salute, una tappa critica per migliorare la comprensione che i batteri dell'intestino di modo comunicano con il resto dell'organismo via la circolazione sanguigna.

Per le decadi, i ricercatori hanno studiato la possibilità di fare circolare le vescicole extracellulari batteriche mentre rottami galleggianti ingombranti da sganciare in volo mentre hanno cercato di prendere in giro fuori come batteri che risiedono nei messaggi di bisbiglio dell'intestino al cervello.

C'è un apprezzamento crescente che le vescicole extracellulari - particelle che le celle rilasciano naturalmente - realmente facilitano la comunicazione intracellulare.

Nel passato, abbiamo pensato che fossero immondizia o disturbo. Risulta che cosa gettiamo via non siamo rifiuti.„

Robert J. Freishtat, M.D., MPH, direttore associato, centro per ricerca genetica della medicina all'istituto di ricerca nazionale dei bambini

Kylie Krohmaly, un dottorando nel laboratorio del Dott. Freishtat, ha isolato da sangue, dalle vescicole extracellulari da Escherichia coli e da Hemophilus influenzae, batteri comuni che colonizzano l'intestino ed ha convalidato i risultati via microscopia elettronica.

“Le immagini sono interessanti perché guardano come hanno un bit di un alone intorno loro o alla penombra,„ Krohmaly dicono.

Il gruppo teorizza che i lookalikes di eclipse solare contengono le proteine e la cromatina importanti di segnalazione, DNA dal host umano.

“È la prima volta chiunque le ha tirate da sangue. La rilevazione loro è una cosa. La trazione loro fuori è una tappa critica a capire il linguaggio che il microbiome usa poichè parla con il suo host umano,„ il Dott. Freishtat aggiunge.

La tecnica di Krohmaly così sta promettendo che la squadra nazionale dei bambini file un brevetto provvisorio.

Il gruppo di ricerca dei bambini ha inventato un modo gommare sugli impianti cellulari in modo che i batteri più non diventassero resistenti agli antibiotici. I batteri mirati a conservano la capacità di preparare il RNA di resistenza a antibiotici, ma come un guida di relè che cade piuttosto che passando un bastone, i batteri sono contrastati dall'avanzamento oltre quel punto. E, perché quel gene è spento, i batteri sono recentemente sensibili agli antibiotici - invece dei batteri resistenti che si moltiplicano come il movimento a orologeria questi batteri ottengono uccisi.

“La nostra pianificazione è di dirottare questo trattato per spegnere i geni di resistenza a antibiotici in batteri,„ il Dott. Freishtat dice. “Infine, se un bambino che ha un'otite può più non catturare l'amoxicillina, l'antibiotico sarebbe dato con il ripetitore batterio-derivato per spegnere la capacità dei batteri di diventare resistente agli antibiotici. Questo uno-due ha potuto trasformarsi in in un modo novello di indirizzo del trattamento di resistenza a antibiotici.„