Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori del UC identificano le popolazioni più a rischio di overdosing sui narcotici

I ricercatori all'università di Cincinnati stanno contribuendo ad identificare quelli più al rischio nell'Ohio di overdosing sui narcotici.

Un nuovo studio pubblicato nel dipartimento di salubrità dell'Ohio esaminato rapporti scientifici del giornale della natura registra dal 2010 al 2017 ed ha trovato che gli uomini bianchi fra le età di 30 e di 39 erano la maggior parte a rischio delle dosi eccessive interne. L'epidemia sta pregiudicando sproporzionatamente gli uomini bianchi sopra le donne bianche in tutte le categorie dell'età, lo studio trovato.

Gli infortuni mortali dell'opioide egualmente hanno pregiudicato le età 30 - 39 degli uomini di colore alle tariffe sproporzionate confrontate alla popolazione totale, lo studio trovato.

Inoltre, l'analisi del UC ha identificato 12 cluster o zone di piccante attraverso l'Ohio dove la tariffa delle dosi eccessive interne è più alta. I cluster erano principalmente ma non esclusivamente nelle più grandi città. Queste zone geografiche erano domestiche a 21% della popolazione a rischio ma del 40% testimoniato dello stato delle mortalità in relazione con il narcotico nell'Ohio nel corso degli otto anni esaminati.

Diego Cuadros, un assistente universitario di geografia nell'istituto universitario del UC delle arti e delle scienze, ha detto che i risultati del UC potrebbe contribuire a dirigere il criterio di integrità nell'Ohio per aiutare i gruppi più al rischio ad evitare i trabocchetti di dipendenza.

Il trattamento è importante, ma la prevenzione è migliore. Vogliamo diminuire l'uso e l'abuso degli opioidi.„

Diego Cuadros, assistente universitario di geografia nell'istituto universitario del UC delle arti e delle scienze

Cuadros esegue la geografia e la malattia della salubrità del UC che modellano il laboratorio, che applica le informazioni, le prospettive ed i metodi geografici allo studio su salubrità, sulla malattia e sulla sanità.

Cuadros ed i suoi studenti hanno collaborato con il James L. Winkle College del UC della farmacia, dell'Oregon State University e della Drexel University.

Cuadros ha detto che i ricercatori stanno studiando perché alcune popolazioni sembrano più suscettibili di dipendenza del narcotico.

“Stiamo cominciando appena la conversazione per capirlo che cosa sta guidando questa,„ abbiamo detto. I narcotici sono insidiosi perché attaccano la capacità dell'organismo di produrre le endorfine naturali che rendono il tatto della gente migliore.

“I narcotici desensibilizzano le endorfine naturali in modo da non ottenete la stessa sensibilità della soddisfazione come altrimenti dalle attività quotidiane come l'esercizio o l'alimento o le attività di divertimento. Ogni volta avrete bisogno sempre più dei narcotici,„ Cuadros ha detto.

L'istituto universitario del UC di decano Neil MacKinnon, un co-author della farmacia di studio, servisce da co-presidente della forza convenzionale dell'opioide di salubrità di UC/UC, che è stata stabilita nel 2017 per riunire i ricercatori, gli educatori, medici e gli avvocati pubblici per indirizzare l'epidemia.

“Questo studio ha fornito le nuove comprensioni apprezzate nella crisi dell'opioide nell'Ohio,„ MacKinnon ha detto. “Egualmente dimostra il valore di lavoro interdisciplinare come Dott. Cuadros ed i suoi colleghi dal dipartimento dei contributi importanti dati geografia al nostro gruppo di ricerca in farmacia. Spero che questa sia un'associazione in corso che si muove in avanti per la forza convenzionale dell'opioide di salubrità di UC/UC.„

Lo studente di laurea Andres Hernandez, l'autore principale del UC dello studio, ha detto che disordini di abuso di sostanza è complessa, influenzato da storia della famiglia, da benessere economico e da salute mentale.

“Per esempio, una persona con i parenti che hanno sofferto i disordini di abuso di sostanza è 10 volte più probabile da soffrire da abuso di sostanza,„ Hernandez ha detto. Lo studio ha identificato 12 principalmente zone urbane dell'Ohio che sono state influenzate sproporzionatamente dall'epidemia. Molti di questi cluster erano nel sud-ovest Ohio.

“Questa area ha una cronologia dei tassi alti di consumo della droga e flusso della droga illegale,„ Hernandez ha detto. “Penso che capendo le caratteristiche della popolazione con l'elevato rischio provochi le migliori strategie per attenuare l'epidemia.„

L'analisi del UC suggerisce parecchie fasi dell'epidemia, Cuadros ha detto.

I ricercatori ritengono che l'epidemia del narcotico abbia cominciato con un impulso in antidolorifici legali di prescrizione. Quasi 20 milione Americani soffrono da dolore cronico che è così severo che pregiudica le loro attività quotidiane, secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Ma i regolatori e l'applicazione di legge hanno cominciato a controllare i narcotici di prescrizione ed ad approvare le leggi che limitano le ricariche o che diminuiscono i dosaggi. Alcuni medici sono stati perseguiti. In assenza di accesso facile ai narcotici di prescrizione, qualche gente si è girata verso i narcotici illeciti, specialmente eroina, che era comparativamente economica e disponibile facilmente.

“Ed ora questo la fase più tarda ha veduto l'aumento di fentanil nell'epidemia dell'opioide,„ Cuadros ha detto.

Il fentanil è un opioide sintetico che è 50 - 100 volte più potente della morfina. Si aggiunge spesso ad eroina o ad altre droghe illecite. A causa della sua potenza, il rischio di dose eccessiva interna è più alto.

“È più potente di altri opioidi di prescrizione. E sembra essere più economico da produrre e distribuire. Così stiamo ottenendo un nuovo elemento nell'epidemia,„ Cuadros ha detto.

Cuadros ha detto che avrebbe voluto ampliare l'analisi nazionale facendo uso dei dati forniti dal CDC. L'accesso di negoziazione a queste registrazioni può essere complesso perché le leggi federali della segretezza di salubrità coprono anche il deceduto.

“Se non in tutta la nazione, vorremmo condurre la stessa analisi per il Kentucky e la Virginia dell'Ovest, l'epicentro dell'epidemia dell'opioide. È un problema regionale. Così è importante conoscendo che cosa sta accendendo,„ Cuadros ha detto.

Source:
Journal reference:

Hernandez, A., et al. (2020) Epidemiological and geospatial profile of the prescription opioid crisis in Ohio, United States. Scientific Reports. doi.org/10.1038/s41598-020-61281-y.