Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Alcuni ospedali continuano con gli ambulatori elettivi malgrado la crisi COVID-19

Nella stessa settimana che i medici all'università di centro medico di California-San Francisco stavano pulendo giù e stavano riutilizzando la strumentazione protettiva come le maschere e gli abiti per conservare le risorse in mezzo di un impulso dei pazienti COVID-19, 90 miglia di distanza di gruppi di medici al centro medico di Uc Davis completamente sono stato adatte sull'esecuzione gli aumenti del petto, le sostituzioni del cinorrodo e delle altre procedure elettive che probabilmente potrebbero essere posposti.

Attraverso la nazione, gli ospedali, gli infermieri ed i medici stanno spedendo le richieste disperate per le donazioni dell'attrezzo protettivo personale come le offerte diminuiscono nelle regioni che sono emerso come aree sensibili per il coronavirus nuovo di diffusione. I centri per Assistenza sanitaria statale & servizi di Medicaid, il chirurgo generale e l'istituto universitario americano dei chirurghi (ACS) hanno invitato gli ospedali ad accorciare le procedure elettive non urgenti per conservare la strumentazione. Lo Stato del Washington, Colorado, Massachusetts, l'Ohio, il Kentucky, New York e San Francisco sono andato più avanti, collocando le moratorie sugli ambulatori elettivi.

Eppure, in caselle del paese, alcuni ospedali hanno continuato ad eseguire un intervallo delle procedure elettive, spokespeople confermato. In Pensilvania, l'università di centro medico di Pittsburgh sta continuando ad offrire le procedure elettive caso per caso. In Indiana e l'Illinois, la salubrità francescana continuerà alcuni ambulatori elettivi, secondo la disponibilità di strumentazione protettiva e la concentrazione di casi COVID-19 nell'area. E nella California, il Nebraska, il Nevada ed il Wyoming, salubrità dell'insegna continueranno ad offrire le procedure elettive nelle comunità che ancora non hanno riferito i casi di COVID-19.

Le risposte divergenti sottolineano non solo le riserve disponibili di disparità dall'ospedale all'ospedale, ma anche una mancanza di coordinamento - anche ad un livello regionale - nell'ottenere la strumentazione e l'assistenza medica dove ha avuto bisogno di.

Gerald Kominski, un professore al centro del UCLA per la ricerca di criterio di integrità, era fra gli esperti intervistati chi ha scoperto che si disturba che gli ospedali avrebbero continuato ad eseguire gli ambulatori elettivi di fronte alla minaccia di coronavirus, sia a causa del tributo sulle offerte nazionali insufficienti che perché mette il personale ed i pazienti al rischio inutile di esposizione.

“Sembra inconcepibile, indipendentemente dal motivo, nel mio giudizio,„ Kominski ha detto. “[Ospedali] stanno trascurando le restrizioni sulle interazioni pubbliche inutili, collocando il loro personale e pazienti al maggior rischio.„

Uno studio da Wuhan, Cina, per esempio, trovata che 41% delle infezioni COVID-19 in un gruppo di 138 pazienti si sono acquistati ad un ospedale. In Italia, i lavoratori di sanità rappresentano 8,3% dei casi COVID-19.

Alcuni esperti hanno detto che potrebbero capire la riluttanza per interrompere gli ambulatori elettivi. Gli ospedali contano su queste procedure lucrative per restare a galla in un'industria che funziona spesso con i margini stretti.

“Gli ospedali forse non dovrebbero fare gli ambulatori elettivi perché non è nell'interesse pubblico. Ma là è il problema immediato di “come io paga il mio personale se non posso fare tutti questi ambulatori lucrativi? Non voglio stenderli fuori per volta della crisi, “„ ha detto Leemore Dafny, Harvard Business istruiscono professore che studia l'industria di sanità.

Gli ambulatori elettivi riguardano una vasta gamma di procedure, dallo stampare gli interventi come eliminazione del tumore cancerogeno, a quelli che sono vero facoltativi, quali le procedure cosmetiche. Parecchi ospedali hanno detto che hanno ridotto su tali procedure ma che la risposta è sfumata e stanno continuando caso per caso dopo la valutazione quali ambulatori possono essere ritardati sicuro.

La California offre un esempio tipico delle risposte disparate. Lo stato è stato un epicentro iniziale per il nuovo coronavirus, con più di 1.000 casi confermati e quasi due dozzina morti. L'area di San Francisco Bay è stata colpita particolarmente duro ed il pronto soccorso cura a UCSF le scarsità terribili descritte questa settimana di dispositivi di protezione individuale, o del PPE. La salubrità di Sutter ha interrotto gli ambulatori elettivi, come hanno maggior parte di altri ospedali dell'università di California attraverso lo stato.

A Uc Davis, al contrario, le procedure sono continuato.

“Sarò chiaro: Non c'è motivo di annullare le procedure elettive attualmente ed agire in tal modo sarebbe un danno ai nostri pazienti che, per molte ragioni differenti, richiedono la chirurgia o altre procedure prevedute,„ capo ispettore sanitario che di Uc Davis il Dott. J. Douglas Kirk ha scritto in un email agli impiegati all'inizio di questa settimana. “Corrente abbiamo capacità ed abbiamo un gruppo eccezionale di acquisizione e della catena di fornitura, in modo dal centro medico di Uc Davis sta facendo bene sulle offerte, sull'utilizzazione dello spazio e del PPE.„

Lunedì 16 marzo, due delle sale operatorie dell'ospedale sono stati dedicati agli ambulatori e ad un altro della cataratta a sollevare le palpebre droopy, secondo un medico con accesso al programma chirurgico quotidiano. I medici egualmente hanno eseguito due esclusioni gastriche, un tipo di chirurgia di perdita di peso. Il martedì, c'era una riparazione di ernia e un impianto cocleare. Il mercoledì, i chirurghi hanno inserito le protesi del seno in un paziente ed hanno eliminato la massa benigna da un altro. Il giovedì, là sembrato per essere meno procedure elettive, ma chirurghi ha fatto una nuova sostituzione del cinorrodo ed ha riveduto un altro.

“Sta frustrando perché questa non sembra essere una decisione nell'interesse dei pazienti o dei fornitori,„ ha detto un medico di Uc Davis che lavora nei servizi perioperative ed ha chiesto a che il suo nome per non essere usato per paura delle ripercussioni di processo. “Molti dei miei colleghi hanno protestato, ma stanno cadendo sulle orecchie sorde.„

Come Kominski, il medico ha detto che si preoccupa che le procedure comportassero un rischio inutile di trasmissione di coronavirus per i pazienti che subiscono l'ambulatorio elettivo, il personale e l'altra gente nella sala di attesa. Questi rischi valgono la pena di contenere una situazione di emergenza, disse, ma non se una procedura potesse essere ritardata sicuro.

Ha detto che medici stanno utilizzando le maschere chirurgiche piuttosto che i respiratori N95 con i pazienti, a meno che COVID-19 fosse sospettato forte o il paziente ha verificato il positivo. Ma la gente poichè COVID-19 è probabilmente diffuso nella contea di Sacramento, in cui il centro medico è individuato ed asintomatica può essere contagiosa, lui lo preoccupa potrebbe ancora essere infettata. Se le offerte del N95 dell'ospedale sono robuste, lui si sono domandate, perché sono che non non usando le maschere più protettive con tutti i pazienti?

Un altro medico di Uc Davis, che egualmente ha chiesto che il suo nome è trattenuto, ha detto che “è sconcertata„ quanto a perché l'ospedale avrebbe continuato ad offrire le procedure che i ACS ed il governo federale raccomandano di fermare.

“Specificamente state nocendo alla gente che avrete bisogno di se questo diventa molto, molto cattivo,„ ha detto. “La gente che prende queste decisioni non avrà mai una tosse paziente nella loro fronte di taglio. È richiedendo noi si assume tutta la responsabilità quando ottengono pagate sensibilmente più di sedersi in isolamento il telelavoro.„

E se l'ospedale realmente ha memorie in eccesso di N95s, “dovremmo essere dividendo se tutti gli altri è giù le offerte,„ lei abbiamo aggiunto.

In un email, il portavoce Charles Casey di Uc Davis ha scritto che i pazienti ricoverati tendono ad essere più malati ed i casi più complessi e che i redattori stanno continuando a fornire i servizi essenziali “perché abbiamo le forniture e lo spazio a sicuro lo fanno. Nel frattempo, stiamo valutando la situazione su base giornaliera e stiamo mantenendo la flessibilità cambiare non appena avuti bisogno di.„

I funzionari dell'industria hanno notato che non tutti gli ambulatori contrassegnati come elettivo possono essere ritardati sicuro. “Se questi tipi di procedure sono ritardati o annullati, lo stato della persona ottiene rapido peggiore e può anche essere pericoloso,„ l'associazione americana dell'ospedale ed altri gruppi industriali hanno scritto in una lettera al chirurgo generale. Per i pazienti, la mora di un ambulatorio atteso da tempo può essere devastante.

Eppure, il Dott. Alyssa Burgart, un bioethicist al centro di Stanford per l'etica biomedica, ha detto che il coronavirus di minaccia rappresenta alle richieste di sistema sanitario degli Stati Uniti per una risposta senza precedenti e gli ospedali attraverso il paese devono ora rinforzare.

“Stiamo guardando i sistemi sanitari di questo carico di malattia in altri paesi ad un modo esponenziale,„ ha detto. “Penso che questi ospedali guardino indietro e desiderarli aveva agito più presto.„

Corrispondente senior JoNel Aleccia di KHN contribuito a questo rapporto.

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.