Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di UVA trovano il modo migliorare i risultati del cancro esaminando i dati genetici dei pazienti

Estraendo un vasto tesoro trovato dei dati genetici, i ricercatori all'università di scuola di medicina della Virginia stanno migliorando capacità di medici' di trattare il cancro, predire i risultati pazienti e di determinare i quali trattamenti funzioneranno il più bene per i diversi pazienti.

I ricercatori di UVA trovano il modo migliorare i risultati del cancro esaminando trucco genetico dei pazienti
Il gruppo di ricerca include Pankaj Kumar (la riga arretrata, ha andato), Anindya Dutta (riga, destra arretrate), Aakrosh Ratan (prima fila, ha andato) e Ajay Chatrath. (Foto da Dan Addison, comunicazioni dell'università)

I ricercatori hanno identificato le variazioni ereditate nei nostri geni che pregiudicano come un paziente basterà dopo la diagnosi e durante il trattamento. Con quelle informazioni a disposizione, medici potranno esaminare il trucco genetico di un paziente per fornire la medicina vero personale.

Gli oncologi possono stimare come un paziente basterà basato sul grado del tumore, della fase, dell'età del paziente, del tipo di tumore, ecc. Abbiamo trovato che [aggiungendo un singolo preannunciatore genetico] può migliorare la nostra attendibilità previsionale da 5% - 10%. Molti dei cancri hanno avuti cambiamento genetico ereditato multiplo che erano premonitori di risultato, in modo da se aggiungiamo quelli in, invece di un aumento di 10% potremmo ottenere un aumento di 30% nella nostra capacità di predire esattamente come i pazienti basteranno con la nostra terapia corrente. Quello è stupefacente.„

Il Anindya Dutta, MBBS, Ph.D di UVA

Dutta, il presidente del dipartimento di UVA della biochimica e della genetica molecolare, crede che esaminando il trucco genetico ereditato di un paziente possa fornire i simili vantaggi per risultato predire e terapia per molti, molti altri termini di scelta, dal diabete ai problemi cardiaci. Come tale, l'approccio rappresenta un passo avanti importante sforzi in medici' per adeguare ai trattamenti specificamente i bisogni ed il trucco genetico della persona.

Perché prezzo di alcuni pazienti migliore di altri

La ricerca offre le risposte alle domande che hanno medici perplessi lunghi. “Ogni clinico ha questa esperienza: Due pazienti entrano esattamente con lo stesso cancro - lo stesso grado, la stessa fase, ha ricevuto lo stesso trattamento. Un di loro fa molto bene ed altro quello non fa,„ Dutta ha detto. “Il presupposto è stato sempre che c'è qualcosa circa i due che non abbiamo capito, come forse là è alcune mutazioni che tumore-specifiche che un paziente ha avuto ma l'altro non ha fatto. Ma si è presentato a noi che con tutti questi dati genomica, c'è un'altra ipotesi che potremmo verificare.„

Per determinare se le differenze genetiche nei pazienti potessero essere la risposta, Dutta ed i suoi colleghi hanno fatto un tuffo profondo nell'atlante del genoma del Cancro, una repository enorme di informazioni genetiche montata dagli istituti nazionali dell'istituto nazionale contro il cancro della salubrità. I ricercatori hanno cercato di correlare le variazioni genetiche ereditate con i risultati pazienti.

Questo MD incredibilmente astuto, lo studente in laboratorio, il sig. Ajay Chatrath di Ph.D., ha deciso che questo era un tempo perfetto esplorare questo. Con l'aiuto dei servizi di calcolo della nuvola a UVA, siamo riuscito a scaricare tutti questi dati d'ordinamento genomica ed ad identificare che cosa sono conosciuti come varianti di germline -- non appena mutazioni tumore-specifiche ma le mutazioni che sono state ereditate dai genitori e sono presenti in tutte le celle del paziente.„

Anindya Dutta, UVA

I ricercatori hanno iniziato piccolo ma presto rend contoere quanto il lavoro potrebbe essere fatto rapidamente e quanto grande i vantaggi potrebbero essere. “Una volta che realizzassimo questa era una cosa molto facile da fare. abbiamo continuato a fare tutti e 33 i cancri e tutti e 10.000 i pazienti e quello ha richiesto altri sei mesi,„ Dutta ha detto. “Tutto il questo è venuto insieme meravigliosamente. Era molto emozionante che ogni singolo membro in laboratorio ha contribuito all'analisi.„

Dutta è desideroso di dividere i suoi risultati nelle speranze di individuazione dei collaboratori e dell'ispirazione dell'industria privata e del ricercatore per cominciare a estrarre i dati altre circostanze. “Questa è frutta molto d'attaccatura,„ ha detto. “Le varianti di Germline che predicono il risultato possono essere applicabili a tutti i tipi di malattie e non appena di cancri e [possono predire] alla risposta a tutti i tipi di terapie e ecco perché sono particolarmente emozionante.„

Risultati del Cancro pubblicati

I ricercatori hanno pubblicato i loro risultati nella medicina del genoma del giornale scientifico. Gli autori dello studio erano Chatrath, Roza Przanowska, Shashi Kiran, Zhangli Unione Sovietica, Shekhar Saha, Briana Wilson, Takaaki Tsunematsu, Ji-Hye Ahn, Kyung Yong Lee, Teressa Paulsen, Ewelina Sobierajska, Manjari Kiran, Xiwei Tang, Tianxi Li, Pankaj Kumar, Aakrosh Ratan e Dutta.

La ricerca è stata supportata dagli istituti della sanità nazionali, accorda R01 CA166054, R01 1094 CA60499, T32 GM007267, AHA 18PRE33990261; e una concessione di collaborazione 1095 di sostegno della nuvola di genomica del Cancro. La nuvola 1096 di genomica del Cancro di sette ponti è stata costituita un fondo per dall'istituto nazionale contro il cancro, istituti della sanità nazionali.