Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il metabolismo batterico degli acidi biliari amplifica la generazione di celle immuni, manifestazioni di studio

Uno studio di ricerca sul cancro di Ludwig ha scoperto i mezzi di un romanzo da cui colonie batteriche nel supporto dell'intestino tenue la generazione di celle di T regolarici--celle immuni che sopprimono le reazioni e l'infiammazione autoimmuni. Lo studio, piombo da Direttore Alexander Rudensky di Ludwig MSK e pubblicato in natura, dimostra che un metabolita microbico--il isoDCA dell'acido organico--amplifica la generazione locale delle celle immuni immunosopressive nel colon. Tali localmente generati, o “periferici„, celle di T regolarici (Tregs) contribuiscono ad inumidire l'infiammazione intestinale cronica, un driver importante dei cancri colorettali.

Comunque lo studio direttamente non indirizza la prevenzione del cancro, i sui risultati ha implicazioni intriganti per il campo--quale è perché lo studio è stato costituito un fondo per in parte dall'iniziativa di prevenzione di tumore del colon e di individuazione tempestiva ha lanciato nel 2015 da Ludwig e dal Conrad N. Hilton Foundation.

La gente sta pensando a usando i microbi commensali per trattare i disordini infiammatori del colon. Un approccio è di sviluppare una nuova classe di droghe fatte dai consorzi definiti dei microbi che limiterebbero l'infiammazione e promuoverebbero la salubrità colica, diminuenti il rischio di tumore del colon nella gente. I consorzi batterici che producono il isoDCA ed altri metaboliti che promuovono l'attività antinfiammatoria in celle immuni del colon-residente potrebbero essere una delle componenti di tali interventi.„

Alexander Rudensky, Direttore di Ludwig MSK

Sventri i microbi, che sono critici a digestione ed a metabolismo, egualmente supportano molti altri trattamenti importanti che variano dal regolamento immune allo sviluppo del cervello. Un'autorità su Tregs, Rudensky lungamente ha esplorato l'interferenza fra i batteri commensali e Tregs, che soprattutto maturo nel timo ma può anche essere indotto dalle celle di T del precursore in altri tessuti, particolarmente gli intestini. Questo Tregs periferico, ha indicato, microbi utili dell'intestino del carter dall'attacco immune e sopprime l'infiammazione intestinale cronica.

“Ci sono comunicazioni bilaterali fra il host e la sua comunità microbica commensale, in cui il host deve essere informato della composizione di quella comunità e rispondere a quelle informazioni,„ dice Rudensky. “Questo implica che i mezzi di comunicazione probabili fra la comunità microbica ed il sistema immunitario ospite siano stati attraverso i prodotti metabolici dei batteri commensali, poiché il supporto metabolico è fra i servizi principali i microbi commensali forniscono ai loro host.„

Circa 5% della bile pompata negli intestini per contribuire a digerire il grasso è conservato nell'organo ed alcuno di è metabolizzato dai batteri commensali. Rudensky ed i suoi colleghi erano curiosi circa se i sottoprodotti di quell'influenza del metabolismo l'ambiente immune locale. Per scoprire, hanno schermato una gamma di acidi biliari prodotti da metabolismo batterico per tali effetti nelle co-culture delle celle di T del precursore da cui Tregs risulta e celle dentritiche, che aiutano diretto la generazione di Tregs.

Lo schermo ha rivelato che due prodotti del metabolismo batterico della bile--Ω-MCA e isoDCA--ha amplificato significativamente la conversione delle celle di T del precursore in Tregs periferico. Mettendo a fuoco sul isoDCA, che è più abbondante nell'intestino umano, Rudensky ed i suoi colleghi ha trovato che l'acido biliare ha esercitato i sui effetti non sulle celle di T del precursore, ma sulle celle dentritiche.

IsoDCA, hanno trovato, si oppongono ai segnali pubblicati da un sensore in celle dentritiche, il ricevitore dell'acido biliare del farnesoid X (FXR). Ciò hushes l'espressione delle cellule dentritiche dei geni che inducono le risposte immunitarie protettive, spingente li in uno stato antinfiammatorio in cui determinano la generazione di Tregs periferico.

Rudensky ed i suoi colleghi dopo hanno eseguito gli esperimenti sintetici eleganti di biologia nei modelli del mouse per confermare la veridicità biologica dei loro risultati. I risultati hanno riflesso quelli ottenuti in coltura cellulare. I mouse colonizzati con i batteri costruiti per fare il isoDCA molto altro Tregs periferico in loro intestini che quelli erano stati colonizzati con gli stessi batteri che mancano della capacità. Gli stessi risultati sono stati ottenuti facendo uso altre di due specie similmente costruite di batteri dell'intestino.

Source:
Journal reference:

Campbell, C., et al. (2020) Bacterial metabolism of bile acids promotes generation of peripheral regulatory T cells. Nature. doi.org/10.1038/s41586-020-2193-0.