Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori australiani hanno spaccato i ventilatori per COVID-19

I ricercatori australiani hanno trovato quello nei casi di “le emergenze estreme,„ un singolo ventilatore potrebbero essere usati fra i pazienti multipli di COVID-19 che richiedono il supporto del ventilatore. Questi ventilatori hanno potuto essere divisi fra i pazienti criticamente malati con non solo COVID-19 ma anche altre malattie respiratorie, il gruppo dei ricercatori australiani trovati. Lo studio nominato, “'ventilatore che spacca con le pressioni di azionamento differenziali facendo uso della strumentazione dell'ospedale dei prodotti,„ è stato pubblicato nell'ultima emissione dell'anestesia del giornale.

Immagine di riuscita ricerca nella scissione del ventilatore. Credito di immagine: Monash University
Immagine di riuscita ricerca nella scissione del ventilatore. Credito di immagine: Monash University

Che cosa era questo studio circa?

Una nuova unità è stata creata con cui un singolo ventilatore ha potuto essere diviso fra gli utenti multipli. Ciò ha potuto essere salvataggio nei ricercatori terribili di emergenze per esempio. Il gruppo specifica che questa è una strategia rischiosa perché dividere i ventilatori potrebbe essere pericolosa per tutti i pazienti su. La società degli Stati Uniti della medicina critica di cura e dell'associazione americana per cura respiratoria egualmente dice che è pericolosa per i pazienti e non dovrebbe essere applicata. Il gruppo ha detto il mese scorso, “è migliore purpose il ventilatore al paziente molto probabilmente per avvantaggiarsi che non riuscire ad impedire, o persino la causa, il crollo dei pazienti multipli.„           

La pandemia COVID-19 ha allungato il sistema sanitario al suo massimo e nei posti quali l'Italia, la Spagna e gli Stati Uniti, la situazione sta peggiorando di giorno in giorno. In queste regioni, le unità di cure intensive stanno alloggiando i pazienti sempre più moribondi con COVID-19 e c'è una scarsità mondiale dei ventilatori per soddisfare queste eccessive esigenze.

I ricercatori ed esperti dicono che la scissione del ventilatore ha parecchi problemi, fra cui il problema principale è requisiti differenti del flusso d'aria, pressione e volume dei pazienti differenti che sono agganciati sopra a. Un singolo commputer non può essere programmato per rispondere alle esigenze dei pazienti differenti. C'è egualmente un rischio di infezione incrociata, dice gli esperti.

Che cosa è stato fatto in questo studio?

Questo studio piombo dal Dott. Alexander Clarke, dell'ospedale delle donne reali a Melbourne ed il Dott. Shaun Gregory dell'università di Monash, specificano che non raccomandano di spaccare il ventilatore. Il loro lavoro è stato supportato dagli altri ricercatori, Dott. Andrew Stephens e Dott. Sam Liao dal dipartimento di assistenza tecnica, della Monash University e del Dott. Timothy Byrne dal dipartimento di terapia intensiva e di medicina iperbarica, l'ospedale di Alfred, Melbourne. Scrivono che in circostanze particolarmente estreme spaccare il ventilatore può aiutare i pazienti. Aggiungono che i rischi chiave connessi con la scissione del ventilatore potrebbero attenuarsi con il loro metodo.

Il Dott. Clarke ha detto, “i pazienti con COVID-19 possono sviluppare la polmonite virale progressiva che piombo all'arresto respiratorio severo. La combinazione di carico senza precedenti di malattia e di rottura globale della catena di fornitura ha provocato le scarsità mondiali di attrezzatura medica. Malgrado i nostri avanzamenti nell'applicazione pratica del ventilatore che spacca, la pratica è non regolata e sotto-provata. Ma mentre la pandemia COVID-19 continua a svilupparsi, alcuni paesi, come U.S.A., possono considerare il ventilatore che spacca per i motivi pietosi. Gli Stati Uniti d'America Food and Drug Administration (FDA) hanno passato l'autorizzazione di uso di emergenza per la scissione dei ventilatori.„

La nuova unità che hanno creato facendo uso di varie parti disponibili nell'ospedale fungerebbe da limitatore di flusso, essi ha spiegato. Questo limitatore può aiutare medici a gestire il flusso d'aria diretto verso i pazienti diversi dallo stesso ventilatore. Clarke, nella sua istruzione, ha detto, “lavora tramite le differenze di compensazione fra i pazienti, in misura. Così alcuni pazienti hanno bisogno di molta pressione, alcuni pazienti non hanno bisogno così tanto della pressione. Mettendo nel morsetto, potete fare diminuire la quantità di pressione che una persona ottiene.„

Che cosa hanno trovato?

Per questo studio, il gruppo ha eseguito gli esperimenti con la loro nuova unità negli ambienti simulati ed ha utilizzato i polmoni della prova per controllare la loro unità. Questa unità li ha aiutati per modulare la pressione d'aria, il flusso d'aria ed il volume che ha raggiunto ciascuno dei polmoni della prova. Ciò è la prima volta un singolo ventilatore potrebbe fornire le pressioni differenti a due polmoni differenti.

Clarke ha detto, “abbiamo sperimentato con alcune unità differenti per fare questo ed abbiamo montato alcune parti comuni dell'ospedale, che dovremmo avere a disposizione in blocco. Poi abbiamo utilizzato alcuni simulatori del polmone, unità che dividono alcune delle caratteristiche dei polmoni umani ed abbiamo utilizzato un ventilatore standard in un'unità di cure intensive ed abbiamo catturato le misure facendo uso di alcuni strumenti di assistenza tecnica.„

“Il nostro esperimento ha dimostrato che per consegnare un volume corrente e una pressione sicuri della galleria di ventilazione, un meccanismo della resistenza è richiesto almeno su un arto inspiratorio del circuito. Un modo di raggiungimento del questo è con l'uso di un tubo e di un morsetto tracheali di Hoffman - comuni, punti pratici trovati in ospedali,„ il co-author, il Dott. Gregory ha detto.

Implicazioni

Clarke ha spiegato che questi risultati sono lontano da assolutamente conclusivo ma potrebbe essere salvataggio nelle situazioni terribili. Ha detto, “ottenere più ventilatori è principalmente un problema di logistica. Ciò è una misura di ripiego per quella. È un'unità che nessuno di noi vogliono mai vedere usato ed è realmente appena circa qualcosa che possiamo alzarci e funzionando molto rapidamente, facendo uso delle parti potete rimescolare insieme.„ Ha aggiunto, “mentre la scissione del ventilatore ha, a valore nominale, validità nell'indirizzo delle scarsità del ventilatore, noi acconsente quello su riflesso sobrio, è una soluzione che deve essere pesata su con attenzione mentre può causare più danno che buon.„

Gregory ha aggiunto, “mentre la scoperta sta promettendo, l'uso di questo metodo nel contesto clinico non è stato convalidato e non raccomandiamo il suo più ampio uso senza ulteriori prove. Siamo promettenti dell'un giorno che può ottenere la grande garanzia con questo approccio al ventilatore che spacca in modo da possiamo contribuire a salvare le vite in casi di emergenza terribili.„

Journal reference:

Clarke, A., Stephens, A., Liao, S., Byrne, T. and Gregory, S. (2020), Coping with COVID‐19: ventilator splitting with differential driving pressures using standard hospital equipment. Anaesthesia. Accepted Author Manuscript. doi:10.1111/anae.15078, https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/anae.15078

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2020, April 15). I ricercatori australiani hanno spaccato i ventilatori per COVID-19. News-Medical. Retrieved on August 13, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200415/Australian-researchers-split-ventilators-for-COVID-19.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "I ricercatori australiani hanno spaccato i ventilatori per COVID-19". News-Medical. 13 August 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200415/Australian-researchers-split-ventilators-for-COVID-19.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "I ricercatori australiani hanno spaccato i ventilatori per COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200415/Australian-researchers-split-ventilators-for-COVID-19.aspx. (accessed August 13, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2020. I ricercatori australiani hanno spaccato i ventilatori per COVID-19. News-Medical, viewed 13 August 2020, https://www.news-medical.net/news/20200415/Australian-researchers-split-ventilators-for-COVID-19.aspx.