Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori trovano una regione chiave del cervello per bere di baldoria gestente

Un gruppo degli istituti nazionali dei ricercatori salubrità Salubrità all'università di Carolina del Sud medica ha trovato che disattivando un sistema di sforzo-segnalazione in un'area del cervello conosciuta per la motivazione e bere di baldoria in relazione con l'emozione di diminuzioni di comportamenti. Lo studio, che è stato pubblicato a febbraio online ed è di comparire nell'emissione di maggio della neurofarmacologia, segna un sistema con esattezza particolare in una regione specifica del cervello che può essere manipolata per diminuire bere di baldoria nocivo.

Il gruppo di MUSC piombo da Howard C. Becker, Ph.D., Direttore del centro di ricerca dell'alcool di Charleston e professore nel dipartimento della psichiatria & delle scienze comportamentistiche.

Bere di baldoria è uno dei reticoli più comuni in cui l'alcool è consumato. È un comportamento rischioso ed una conseguenza di bere di baldoria ripetuto sta aumentando il rischio per sviluppare un disordine di uso dell'alcool.„

Howard C. Becker, Ph.D., Direttore del centro di ricerca dell'alcool di Charleston e professore nel dipartimento di psichiatria & nelle scienze comportamentistiche, università di Carolina del Sud medica

Più ulteriormente, secondo Becker, coloro che coerente la bevanda di baldoria, specialmente durante l'adolescente e gli anni accademici, ha quasi 10 volte il rischio di sviluppare un disordine di uso dell'alcool.

Ma il quanto alcool deve essere consumato per qualificare una sessione bevente come baldoria?

Una baldoria, come definita dall'istituto nazionale su abuso di alcool e su alcolismo, o NIAAA, significa bere al limite legale dell'intossicazione in due ore. Becker ha messo questo nella prospettiva.

“Questa è quattro bevande standard per una donna o cinque bevande per un maschio - consumato su circa un periodo di due ore,„ ha spiegato.

JUNIOR Haun, un dottorando nel laboratorio di Becker e primo autore sull'articolo, descritto che cosa il NIAAA considera “standard„ relativo a determinati tipi della bevanda.

“Una bevanda è definita come approssimativamente una latta da 12 once di birra, di un bicchiere di vino dell'cinque-oncia o di uno scatto standard da 1,5 once degli alcoolici distillati,„ ha spiegato, aggiungendo che le dimensioni del servizio possono variare basato sulla percentuale dell'alcool puro nella bevanda.

Nel loro studio, Becker e Haun hanno verificato una strategia potenziale a diminuire bere di baldoria rischioso.

“Bere di baldoria è un comportamento distruttivo,„ ha detto Haun. “Ed il nostro scopo era di porre freno quello. Con la nostra ricerca, abbiamo trovato una regione del cervello e un sistema che possiamo manipolare per fare diminuire bere di baldoria.„

Il sistema che il gruppo di Becker ha studiato - il sistema di ricevitore dell'opioide - è incontestato nel campo di dipendenza.

I narcotici di abuso rinomati, quale morfina, eroina e oxycontin/oxycodone agiscono sul sistema del opioide-ricevitore, producendo gli effetti piacevoli che rendono queste droghe così inducenti al vizio.

Tuttavia, c'è un ricevitore dispari dell'opioide fuori, per così dire, che non è compreso nel piacere di segnalazione.

“Il sistema del opioide-ricevitore delle kappe è l'antitesi ad altri ricevitori dell'opioide,„ Haun spiegato. “Si riferisce a spesso come sistema della anti-ricompensa.„

Invece delle sensibilità di piacere, il ricevitore dell'opioide delle kappe produce lo sforzo ed il malcontento.

Quando la gente beve ed avverte gli effetti positivi, quella è parzialmente dovuto i ricevitori piacevoli dell'opioide che sono attivati. Tuttavia, dopo che hanno rifinito bere e nausea, emicrania e lo sforzo dell'inizio di ritiro collocare dentro, il sistema di ricevitore dell'opioide delle kappe è stato attivato.

Il gruppo di Becker ha trovato che spegnere i ricevitori dell'opioide delle kappe nel cervello ha fatto diminuire bere di baldoria. Ciò che trova suggerisce che il sistema di ricevitore dell'opioide delle kappe sia importante non solo nello stato negativo di ritiro ma anche nel determinare bersi di baldoria.

A prima vista, questo che trova ha potuto sondare controintuitivo. Come spegnebbi gli effetti negativi del ricevitore dell'opioide delle kappe fa diminuire bere?

“Non è interamente chiaro perché,„ ha detto Haun. “Ma che cosa conosciamo è quel gioco dei ricevitori dell'opioide delle kappe un il ruolo importante nello stato emozionale negativo che unità che bevono quando diventa compulsivo nei disordini di uso dell'alcool.„

Becker e Haun suppongono che il sistema di ricevitore dell'opioide delle kappe possa determinare la baldoria e l'uso compulsivo dell'alcool in un simile modo, oltre al contributo allo sforzo ed al disagio durante il ritiro.

Per cominciare a verificare la loro ipotesi, Becker e Haun in primo luogo hanno identificato la regione esatta nel cervello che è compreso nel bere di baldoria determinato dai ricevitori dell'opioide delle kappe.

Il gruppo di Becker ha puntato una rete delle strutture chiamate l'amigdala estesa. Secondo Haun, è una parte del cervello che è compreso nel comportamento motivazionale, è molto rispondente allo sforzo ed è implicato nel bere compulsivo. Questa rete dei circuiti nel cervello egualmente contiene una serie di ricevitori dell'opioide delle kappe, incitantegi il candidato superiore del gruppo per studiare per il suo ruolo nella regolamentazione bere eccessivo.

Per determinare come i ricevitori dell'opioide delle kappe nell'amigdala estesa pregiudicano bere di baldoria, il gruppo di Becker specificamente ha inattivato i ricevitori dell'opioide delle kappe in questa regione in mouse.

“Haun realmente ha presentato una droga che blocca l'opioide che delle kappe i ricevitori radrizzano nell'amigdala estesa,„ Becker spiegato.

Questo studio ha usato un modello baldoria-bevente del mouse, che ha permesso che i mouse bevessero liberamente per quattro ore ogni notte.

“I mouse berrano relativamente abbastanza alcool in questo corto periodo di tempo per raggiungere i livelli di alcol nel sangue che lo definirebbero come episodio di baldoria,„ hanno detto Becker.

Dopo il blocco dei ricevitori dell'opioide delle kappe in questi mouse, il gruppo ha provato il quanto alcool gli animali hanno consumato volontariamente. Che cosa hanno trovato potrebbe avere implicazioni importanti per i trattamenti futuri di bere di baldoria cronico, secondo Haun.

“Bloccando questi ricevitori delle kappe nell'amigdala estesa completamente non ha abolito bere,„ Haun spiegato. “Lo ha portato si scola ad un più livello moderato, l'equivalente che è un bicchiere di vino al pranzo opposto a ad una bottiglia.„

Questa individuazione supporta l'ipotesi di Haun e di Becker che il sistema di ricevitore dell'opioide delle kappe nell'amigdala estesa promuove bere di baldoria.

I ricevitori dell'opioide delle kappe di didascalia nell'amigdala estesa, quindi, hanno potuto fungere da terapia per affusolare bere di baldoria.

Così ci presto sarà una pillola per porre freno lo stimolo alla baldoria?

Secondo Becker, se una tal terapia fosse sviluppata, crede che sia stata adattata il più bene per coloro che incontra difficoltà gestire bere pesante più cronico, come quelle con un disordine di uso dell'alcool.

“Penso che lo scopo finale sia di capire meglio i nuovi obiettivi potenziali del trattamento e come la nuova terapeutica può avere certo valore nel contribuire ad acquietare il desiderio e la motivazione di bere eccessivamente in coloro che ha sviluppato un disordine di uso dell'alcool o è alla soglia del agire in tal modo,„ Becker spiegato.

Source:
Journal reference:

Haun, H.L., et al. (2020) Kappa opioid receptors in the bed nucleus of the stria terminalis regulate binge-like alcohol consumption in male and female mice. Neuropharmacology. doi.org/10.1016/j.neuropharm.2020.107984.