Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio analizza gli effetti del sociale che governano su inciviltà in COVID-19

Nuovo analizzare di studio cinguetta circa COVID-19 ha trovato che gli utenti con le più grandi reti sociali tendono ad usare meno osservazioni incivili quando hanno più risposte positive da altre. Lo studio, che ha usato l'analisi dei contenuti su ordinatore, è pubblicato in Cyberpsychology, nel comportamento e nella rete sociale, un giornale pari-esaminato da Mary Ann Liebert, Inc., editori.

Bumsoo Kim, PhD, l'università ebraica di Gerusalemme (Israele), è l'autore “degli effetti del sociale che governano su inciviltà in COVID-19.„ Il Dott. Kim definisce il sociale che governa come costruzione dei legami sociali forti attraverso lo scambio informativo ed il supporto emozionale. Ha concluso che la dimensione della rete sociale è un preannunciatore negativo di inciviltà. Ancora, le scelte linguistiche che un utente opera egualmente differisce secondo la dimensione della loro rete sociale.

In un momento di isolamento e del trauma collettivo, i media sociali tiene conto una divisione immediata delle emozioni intense. Il comportamento di Prosocial e l'influenza positiva possono contribuire a promuovere l'elasticità sociale,„ dice

Brenda K. Wiederhold, PhD, MBA, BCB, BCN, media interattivi istituto, San Diego, California ed istituto medico di realtà virtuale, Bruxelles, Belgio

Source:
Journal reference:

Kim, B (2020) Effects of Social Grooming on Incivility in COVID-19. Cyberpsychology, Behavior, and Social Networking. doi.org/10.1089/cyber.2020.0201.