Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Esplorando come massimizzare l'accuratezza diagnostica del sorso studi mentre minimizzano il rischio

Più di mezzo milione bambini sono diagnosticati con inghiottire i problemi ogni anno. Il sistema monetario aureo per la diagnostica dei problemi inghiottenti è lo studio videofluoroscopic del sorso, anche conosciuto come lo studio modificato del sorso del bario. Mentre efficace, la prova ha lo svantaggio dell'esposizione dei bambini alla radiazione ionizzante.

L'università medica di erica Bonilha, Ph.D. del ricercatore di Carolina del Sud, ha ricevuto un quinquennale, quasi la concessione $2,4 milioni dall'istituto nazionale del diabete e digestivo e delle malattie renali per riunire i dati quanto sul più bene massimizzare l'accuratezza diagnostica dello studio del sorso mentre minimizzare il rischio ha posato tramite radiazione ionizzante.

Questa prova è il nostro modo visualizzare il sorso di un paziente. È come un film dei raggi x che ci lascia vedere che cosa non sta funzionando quando un paziente inghiotte. Egualmente è usata per verificare le opzioni differenti del trattamento in modo da possiamo raccomandare il migliore trattamento.„

Erica Bonilha, Ph.D., università medica di ricercatore di Carolina del Sud, professore associato nell'istituto universitario delle professioni sanitarie

Ottenere quel film dei raggi x del sorso richiede l'uso di radiazione ionizzante. Sebbene la radiazione non causi danno immediato (cioè, non causa le ustioni), il suo effetto cumulativo sul rischio di cancro di un bambino non è conosciuto.

Che la mancanza di prova ha avuta piombo ad un alto livello di variabilità in come la prova è effettuata. Alcuni clinici ritengono la prova è sicura ed usano la radiazione che ritengono sono necessari da ottenere l'accuratezza diagnostica. Tuttavia, la prova attuale non elimina il potenziale delle conseguenze a lungo termine dovuto l'esposizione a radiazioni in bambini. Altri temono i rischi di cancro potenziali ed abbassano la frequenza a cui la radiazione è pulsata al secondo per minimizzare l'esposizione a radiazioni. Tuttavia, Bonilha ha spiegato, agendo in tal modo può diminuire la precisione diagnostica dello studio.

“Quando cambiate la frequenza del polso di uno studio modificato del sorso del bario per tentare di diminuire la radiazione, realmente state cambiando le informazioni che ottenete e le vostre raccomandazioni di trattamento e di diagnosi,„ ha detto Bonilha.

Bonilha ha esaminato 21 relativamente grande ospedale, sei policlinichi e 15 ospedali pediatrici attraverso il paese circa i loro approcci al sorso studiano. Esamini i risultati ha indicato che 47% degli ospedali usano le frequenze del polso più di meno dei 30 impulsi raccomandati al secondo.

“Così questa è una pratica diffusa, che realmente sta urtando la capacità di diagnosticare inghiottire il danno esattamente in bambini,„ ha detto Bonilha.

Più prova è necessaria trovare il bilanciamento giusto in bambini - uno che assicura sia la sicurezza che l'accuratezza diagnostica. Con quella prova a disposizione, i clinici potranno adottare un più approccio costante a intraprendere questi studi pediatrici importanti.

Bonilha ed i suoi colleghi precedentemente hanno risposto a queste domande per i clinici che curano i pazienti adulti in un articolo del marzo 2019 nella disfagia. Quello studio ha indicato che l'esposizione a radiazioni modificata raccomandata del sorso del bario per gli adulti era molto sicura, comportando poco rischio del cancro.

“Per gli adulti, esposizione a radiazioni dagli studi modificati del sorso del bario era molto, molto basso,„ ha detto Bonilha. “In media, era 0,2 millisieverts, che, per la prospettiva, è una poca quantità di radiazione che è emesso dall'organismo di una persona durante un anno e simile a quello connesso con vivere sulla terra per i 32 giorni. È un quinto di quello di un mammogramma e circa di un ottavo di una testa CT. Così mette gli studi modificati del sorso del bario per gli adulti nell'intervallo molto basso di esposizione a radiazioni e le manifestazioni là è un rischio di cancro molto basso.„

Ma quei risultati in adulti non possono applicarsi appena ai bambini, perché le celle di sviluppo nella tiroide ed in altri organi sono state indicate per essere più suscettibili di radiazione che quelle mature.

“Il rischio di cancro per l'esposizione della tiroide è esponenzialmente più alto in bambini, particolarmente bambini femminili, che in adulti,„ Bonilha spiegato. “Il rischio di cancro per cento mila esposti a radiazione è 634 per gli infanti femminili ma soltanto 115 per gli infanti maschii e quattro per le donne di 50 anni.„

Sebbene i bambini abbiano più piccoli organismi che non richiedono tanta radiazione, le loro strutture anatomiche sono più piccole e spesso richiedono il maggior ingrandimento, significante essi riceveranno più radiazione. Egualmente hanno più anni che gli adulti per sviluppare il cancro.

La nuova concessione permetterà al gruppo di Bonilha di riunire la prova per valutare la sicurezza e l'accuratezza diagnostica dello studio del sorso alle varie frequenze del polso in bambini di entrambi i sessi e di tutte le età. Questa concessione è la continuazione di una che è derivato direttamente dalla sua ricerca come uno dei primi studiosi del K dell'istituto clinico & di traduzione di Carolina del Sud della ricerca (SCTR), del hub clinico e di traduzione dei premi di scienza acquartierato a MUSC. Il programma del K di SCTR tende ai ricercatori della fase iniziale di transizione ad una carriera indipendente della ricerca con un programma guida e mentored.

Il gruppo coinvolgere in questo studio include i ricercatori Sameer V. Tipnis, Ph.D., un fisico medico nel dipartimento della radiologia e Paul J. Nietert, Ph.D., uno statistico nel dipartimento delle scienze di salute pubblica e Direttore di MUSC del programma della biostatistica, dell'epidemiologia e del disegno della ricerca di SCTR. Il gruppo sta collaborando con Maureen A. Lefton-Greif, il Ph.D., un esperto principale nel danno inghiottente pediatrico alla Johns Hopkins University. Per lo studio più iniziale in adulti, egualmente avevano funzionato con Martin-Harris molto carino, il Ph.D., un esperto principale negli studi modificati del sorso del bario alla Northwestern University.

Il gruppo userà i film precedentemente ottenuti dei raggi x degli studi del sorso, simula la frequenza del polso più bassa che molti ospedali stanno usando e li mostra ai clinici per vedere se possono però diagnosticare esattamente il problema inghiottente. Inoltre, terrà la carreggiata quanta radiazione è stata diretta a cui gli organi in questi pazienti e poi usano quello, con il loro sesso ed età, per determinare matematicamente i loro rischi di cancro.

Bonilha crede che i risultati di questi studi abbiano pertinenza clinica diretta.

“Indipendentemente da come questo progetto risulta, avremo prove a sostegno per come i reticoli della pratica dei clinici possono progredire,„ lei abbiamo detto. “Così avremo un'idea molto migliore di se possiamo muoverci in avanti con utilizzare questo esame in un modo molto liberale o se dobbiamo avere le più alte misure di sicurezza.„