Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Dipendenza della cannabis ed il suo impatto dalla salute mentale

Più di 1% dei canadesi hanno dipesi dalla cannabis ad un certo punto nelle loro vite. Malgrado il fatto che l'uso della marijuana sia preveduto svilupparsi con la legalizzazione recente della cannabis ricreativa nel Canada, poca ricerca ha messo a fuoco sui fattori connessi con il ripristino da dipendenza.

La nuova ricerca ha pubblicato online questo mese negli avanzamenti del giornale nella medicina preventiva ha trovato che i canadesi con una cronologia di dipendenza della cannabis sono molto meno probabili essere nella salute mentale eccellente e molto più probabile avere certo modulo della malattia mentale o della dipendenza da sostanze confrontata a coloro che non ha dipeso mai dalla cannabis.

Lo studio ha paragonato 336 canadesi ad una cronologia di dipendenza della cannabis a 20.441 chi non era stato mai dipendente alla sostanza. I dati sono stati ricavati da salubrità Indagine-Mentale di salubrità della Comunità del canadese del Canada 2012 di statistiche.

“I nostri risultati illustrano che per molti adulti, una cronologia di dipendenza della cannabis getta un'ombra molto lunga, con una vasta gamma di risultati negativi associati di salute mentale„ dice l'autore principale Esme Pieno-Thomson, professore all'università di facoltà del Fattore-Inwentash di Toronto di lavoro sociale (FIFSW) e Direttore dell'istituto per il corso e l'invecchiamento di vita.

Più di un quarto (28%) di quelli con una cronologia di dipendenza della cannabis dipendevano ancora dalla cannabis, mentre quasi a metà (47%) ha avuto certo modulo della malattia mentale o della dipendenza da sostanze, confrontata a soltanto 8% fra quelli senza una cronologia di dipendenza della cannabis.

In generale, 74% di quelli senza una cronologia di dipendenza erano nella salute mentale eccellente, mentre soltanto 43% di quelli con una cronologia di dipendenza erano.

Per essere considerato nella salute mentale eccellente, gli oggetti hanno dovuto riferire: 1) felicità o soddisfazione di vita nel mese passato, 2) alti livelli di benessere sociale e psicologico nel mese passato e 3) libertà quasi quotidiani da tutti i moduli di disordine di dipendenza da sostanze, di ansia depressiva e generalizzata e di pensieri suicidi seri per almeno l'anno completo precedente.

Il supporto sociale è stato associato forte con la remissione da partecipazione e dal raggiungimento della cannabis della salute mentale eccellente.

È importante considerare i modi al meglio facilita l'integrazione sociale ed il contributo sociale ai clienti che stanno recuperando da dipendenza della cannabis. I clinici possono essere più efficaci se ampliano il fuoco del loro trattamento affinchè la dipendenza da sostanze comprendano le strategie per assistere i clienti nella creazione e nel mantenimento delle connessioni sociali sane.„

Janany Jayanthikumar, co-author di studio e una lastra del laureato del lavoro sociale, università di Toronto

Inoltre, le donne con una cronologia di dipendenza della cannabis erano più probabili degli uomini essere nella remissione ed avere salute mentale eccellente.

“Le donne possono sperimentare fisico più acutamente negativo, mentale e le conseguenze sociali della sostanza usano che uomini che possono motivarli per interrompere l'uso,„ dice il co-author Melissa Redmond, assistente universitario di lavoro sociale alla Carleton University. “Le donne possono anche fare diminuire l'uso della sostanza durante la gravidanza o i periodi di educazione dei bambini dovuto gli effetti secondari e le sensibilità associate della responsabilità o della colpevolezza.„

Lo studio egualmente ha trovato che con ogni decade dell'età, gli adulti hanno avuti doppio la probabilità di raggiungimento sia la remissione che della salute mentale eccellente.

“Diminuisce in impulsivity, la responsabilità aumentata di ruolo, consapevolezza dell'impatto di uso della droga su salubrità come pure le conseguenze sociali negative sono pensate per svolgere un ruolo nella remissione fra le persone più anziane.„ dice il co-author Senyo Agbeyaka, una lastra recente del laureato del lavoro sociale da U del T.

Mentre l'indagine del Canada di statistiche usata per lo studio non ha riunito le informazioni su che interventi, all'occorrenza, quelli con dipendenza della cannabis ricevuta, l'altra ricerca indica che i trattamenti combinati, quale la terapia motivazionale di potenziamento e terapia comportamentistica conoscitiva, riescono abbastanza nella diminuzione dell'uso della cannabis come pure sintomi riferiti dipendenza.

La ricerca precedente indica che fra gli utenti della cannabis, la dipendenza è alta. Studio un 2013 nazionalmente rappresentativo degli Stati Uniti ha trovato che quasi un terzo (31%) degli utenti correnti della cannabis era dipendente della cannabis.

“È importante ricordare che la legalizzazione della cannabis non è solamente circa un nuovo affare proficuo,„ Pieno-Thomson avvertito che egualmente inter-si nomina al dipartimento della famiglia e della medicina di comunità ed alla facoltà di professione d'infermiera a U del T.

“Con più utenti e successivamente più gente che sono dipendente della cannabis, ci saranno ripercussioni a lungo termine molto serie di salute mentale che le persone, le famiglie ed i sistemi sanitari devono indirizzare.„

Source:
Journal reference:

Fuller-Thomson, E., et al. (2020) Is Recovery from Cannabis Dependence Possible? Factors that Help or Hinder Recovery in a National Sample of Canadians with a History of Cannabis Dependence. Advances in Preventive Medicine. doi.org/10.1155/2020/9618398.