Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Progetti di ricerca della inter-città universitaria del fondo di UMD e di UMB

L'università del Maryland, Baltimora (UMB) e l'università del Maryland, la sosta dell'istituto universitario (UMD) stanno costituendo un fondo per i nuovi progetti di ricerca della inter-città universitaria come componente di nuovo programma comune che cerca di risolvere le grandi sfide di sanità con la ricerca congiunta che attinge la competenza principale del mondo delle istituzioni in medicina ed intelligenza artificiale.

I premi sotto della ricerca sono i primi in un programma della giunzione UMB-UMD che costituirà un fondo per le grandi iniziative della ricerca che attingono i campi di intelligenza artificiale e di medicina.

Conosciuto come AIM-HI (AI + medicina per alto impatto), il programma è stato varato un anno fa dal vicepresidente per la ricerca Laurie Locascio, Ph.D., in società con decani da entrambe le città universitarie e supporto da entrambi i Presidenti. Locascio è vicepresidente per la ricerca per sia UMD che UMB.

“Il programma di AIM-HI unisce le resistenze uniche da entrambe le città universitarie all'inseguimento degli sforzi dell'innovazione che urteranno e miglioreranno le sanità, “ha detto il vicepresidente per la ricerca Laurie Locascio. Questi gruppi dei ricercatori partnering per indirizzare le sfide importanti di sanità. Ho grandi aspettative per cui questi gruppi potranno compire e l'impatto che avrà su Marylanders ed intorno al mondo.„

Le nuove concessioni supportano i gruppi di UMD-UMB che stanno studiando i nuovi modi di affrontare le sfide mediche importanti in quattro aree: dolore cronico, salute mentale, invecchiamento e malattie età-associate e sindrome da astinenza neonatale dell'opioide.

Il programma di AIM-HI rappresenta alcuna della nostra migliore collaborazione della ricerca, facendo leva le nostre resistenze per indirizzare le sfide nell'ambiente di sanità. Non solo questo partnering della competenza in medicina ed informatica renderà la conoscenza nuova ed i nuovi trattamenti, ma egualmente piombo alle nuove collaborazioni innumerevoli, come tutti vediamo che cosa è possibile quando lavoriamo insieme.„

Bruce Jarrell, Presidente, UMB

AIM-HI supporta la ricerca con forte potenziale di contribuire le scoperte scientifiche importanti, finanziamento esterno supplementare importante sicuro e, infine, di piombo ai miglioramenti significativi nella qualità delle vite della gente in Maryland, nella regione e nella nazione con cura paziente o il trattamento migliore.

Con il programma di AIM-HI, questi primi quattro premi nel totale riceveranno fino a $1,8 milioni in finanziamento in tre anni.

“Con questi progetti, stiamo sviluppando le nuove tecnologie e approcci per alleviare alcuno dei disturbi più dolorosi e più difficili che affliggono la gente nello stato,„ ha detto l'università del Maryland

Presidente Wallace D. Loh. “I progressi che realizziamo dimostreranno la potenza dell'associazione--la barriera che le nostre istituzioni che lavorano insieme possono consegnare a Maryland ed oltre.„

I awardees di AIM-HI 2020

Sviluppo di una piattaforma multi--omics premonitrice per lo studio su invecchiamento e sulle malattie età-associate
Ricercatori di UMB: Maureen Kane, banco delle scienze Farmacia-Farmaceutiche; Marta Lipinski, banco di Medicina-Anestesiologia e del centro di ricerca di scossa, di trauma e (STAR) di anestesiologia; Banco di Jace Jones del ricercatore Farmacia-Farmaceutico di scienze UMD: Cummings di Michael, istituto universitario delle scienze matematiche e naturali del computer, (CMNS) - biologia

Le ricerche di ricerca per sviluppare una struttura analitica per identificare le relazioni funzionali premonirici fra i cambiamenti nei parametri metabolici differenti durante l'invecchiamento. Lo scopo finale è di generare le ipotesi saggiabili circa i meccanismi che contribuiscono invecchiare nelle circostanze di malattia e di normale ed all'identificazione degli interventi appropriati.

Terapia di precisione per la sindrome da astinenza neonatale dell'opioide

Ricercatori di UMB: Ament di Seth, banco dell'Medicina-Istituto per le scienze del genoma & dipartimento di psichiatria; Scuola di medicina di EL Metwally di Dina - dipartimento di pediatria e Direttore dell'unità di cure intensive neonatale del centro medico dell'università del Maryland (NICU); Beitelshees ambrato, scuola di medicina - programma per medicina personale e genomica & il dipartimento di medicina; Scuola di medicina di Asaf Keller - presidenza del dipartimento di anatomia & di neurobiologia
Ricercatori di UMD: Margret Bjarnadottir, Robert H. Smith School dell'affare, del dipartimento di scienza della direzione e delle statistiche; Ritu Agarwal, Robert H. Smith School di decano provvisorio di affari e presidenza dei sistemi di informazione

L'ultimo scopo della ricerca è di migliorare il processo decisionale clinico nel trattamento della sindrome da astinenza neonatale dell'opioide (NOWS). L'epidemia dell'opioide piombo agli aumenti drammatici nell'esposizione prenatale dell'opioide.

I nostri strumenti correnti non permettono che noi prediciamo quali bambini svilupperanno il ritiro o come reagiranno al trattamento. Per indirizzare questa sfida clinica urgente, il gruppo svilupperà i biomarcatori clinici e genomica per predire la risposta del trattamento e di ritiro in un gruppo unico e razziale diverso a UMMC e negli ospedali affiliati.

Una struttura a più stadi di apprendimento automatico per priorità nella valutazione del rischio di salute mentale

Ricercatore di UMB: Deanna L. Kelly, scuola di medicina, psichiatria, centro di ricerca psichiatrico di Maryland

Ricercatori di UMD: Philip Resnik, istituto universitario delle arti ed istituto di studi umanistici, di linguistica e dell'università del Maryland di informatica avanzata (UMIACS); Canto natalizio Espy-Wilson, banco di A. James Clark di assistenza tecnica, elettrico e di ingegneria informatica; John Dickerson, istituto universitario del computer, matematici e scienze naturali, informatica e UMIACS

Questo progetto cerca di piombo una variazione di base in come pensare all'apprendimento automatico nella salute mentale trattando il paradigma dominante della classificazione o della regressione determinata determinato non come fine in sé, ma piuttosto come fornitura delle componenti necessarie in una più vasta struttura, in cui il bisogno centrale è di dare la priorità alle risorse disponibili efficacemente, vincoli nell'ambiente dati delle risorse.

L'apprendimento automatico è sospeso avere un grande impatto sulla nostra capacità di identificare la gente che sta soffrendo dai problemi sanitari di salute mentale.

E la malattia mentale è una delle sfide più significative nella sanità: nei termini economici da solo, la malattia mentale supera le malattie cardiovascolari ed è egualmente più del costo aggettante di cancro, delle malattie respiratorie croniche e del diabete combinato.

Una capacità aumentata di identificare la gente che ha bisogno della guida sta andando aggiungere un afflusso dei nuovi casi che richiedono la valutazione e potenzialmente l'atto di un certo genere, aumentante significativamente lo sforzo su un ecosistema di salute mentale che non può sottoporre a operazioni di disgaggio facilmente su.

Affrontare dolore cronico: Il commputer imparare-ha permesso alla scoperta ed alla percezione di biomarcatore

Ricercatori di UMB: Robert Ernst, banco di odontoiatria - patogenesi microbica; Richard Traub, banco di odontoiatria - neurale e scienze di dolore; Banco di Alison Scott di odontoiatria - patogenesi microbica
Ricercatori di UMD: Pamela Abshire, banco di Clark di assistenza tecnica - elettrica e ingegneria informatica ed istituto per ricerca dei sistemi; Reza Ghodssi, banco di Clark di assistenza tecnica - elettrica e ingegneria informatica ed istituto per ricerca dei sistemi; Behtash Babadi, banco di Clark di assistenza tecnica - elettrica e ingegneria informatica ed istituto per ricerca dei sistemi

Questo gruppo di ricerca pluridisciplinare è posizionato unicamente per dare i contributi importanti a capire il dolore cronico nel tratto gastrointestinale (GI) avanzando la conoscenza scientifica e la tecnologia dell'analisi di biomarcatore.

La ricerca proposta userà un modello animale di ipersensibilità di dolore del comorbid che il dolore orofacial e lo sforzo delle associazioni per indurre l'ipersensibilità viscerale cronica di dolore per cercare in collaborazione i biomarcatori novelli e localizzati connessi con il GI fanno soffrire vicino: 1) rappresentazione di spettrometria di massa come pure analisi proteomic, lipidomic e del RNA di sequenza; 2) sensori biochimici miniaturizzati e multiplexati per misurare i biomarcatori localizzati in ratti; 3) approcci di apprendimento automatico per facilitare analisi di rappresentazione di spettrometria di massa e correlazione dei fattori attraverso le modalità di percezione multiple.

Questo lavoro anche ha potuto servire da proof of concept per gli sviluppi futuri dalla nella sanità guidata da dati.