Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La crisi di Coronavirus apre l'accesso al trattamento online di dipendenza dell'opioide

La dipendenza dell'opioide non sta catturando una rottura durante la pandemia di coronavirus.

Ma la risposta degli Stati Uniti alla crisi virale sta rendendo il trattamento di dipendenza più facile ottenere.

Nell'ambito dell'emergenza nazionale dichiarata tramite l'amministrazione di Trump a marzo, il governo ha sospeso una legge federale che pazienti richiesti per avere in persona un visualizzare con un medico prima che potrebbero essere medicinali prescritti che la guida acquietasse i sintomi di ritiro, quale Suboxone. I pazienti possono ora ottenere quelle prescrizioni via una telefonata o una videoconferenza con un medico.

Gli esperti in dipendenza stanno richiedendo quel cambiamento per anni per contribuire a ampliare l'accesso per i pazienti in molte parti di paese che hanno scarsità dei medici ammissibili prescrivere questi i trattamenti farmaco-assistiti. Un rapporto federale a gennaio ha trovato che 40% delle contee degli Stati Uniti non hanno un singolo fornitore di cure mediche approvato per prescrivere la buprenorfina, un principio attivo in Suboxone.

Una legge 2018 richiesta la nuova polizza, ma i regolamenti non è stato finito mai.

“Desidero che ci sia stato un altro modo ottenere il questo fatto oltre ad una pandemia,„ ha detto il Dott. David Kan, capo ispettore sanitario di salubrità luminosa del cuore, Walnut Creek, la California, società. recentemente hanno iniziato il lavoro con gli assicuratori ed i fornitori di salubrità per aiutare i pazienti dipendenti ad ottenere la terapia ed i farmaci senza dovere lasciare le loro case. Ha detto spera che l'amministrazione rendesse i cambiamenti permanenti dopo le estremità di emergenza nazionale.

Per anni prima dei regolamenti di emergenza, il cuore luminoso - con parecchio l'altra telemedicina che consiglia i fornitori - ha cominciato ad offrire ad opioide il trattamento di dipendenza ed a consigliare via la telemedicina, anche se non potrebbero prescrivere il farmaco iniziale per dipendenza. I pazienti possono rinnovare le prescrizioni affinchè le droghe si occupino dei sintomi di ritiro, per ottenere droga provati ed incontrare i consulenti a terapia.

Quando il paletto di Nathan ha avuto bisogno della guida che sormonta una tossicodipendenza decennale, è andato nel 2018 online ed ha usato la salubrità luminosa del cuore per connettere ad un medico e settimanalmente ad una persona e per raggruppare il consiglio delle sessioni. Ha detto che la convenienza è un grande vantaggio.

“Come persona dedita, era facile avere giustificazioni per non fare la roba, ma questo era facile perché potrei essere nel mio salone e girare appena sopra il mio computer, in modo da non ho avuto ragione di soffiarla fuori,„ ha detto.

Il paletto, 38, un artista che recentemente si è mosso dal New Mexico verso Iowa City, Iowa del tatuaggio, era dipendente a Suboxone, la droga che è stato prescritto nel 2009 per occuparsi di una dipendenza alle pillole dell'opioide.

I funzionari con l'assicuratore che l'inno ha detto facendo uso di opzione della telemedicina del cuore luminoso ha aiutato il trattamento farmaco-assistito aumento per i membri con le emissioni di abuso di droga dell'opioide dalla California ed altri nove stati da 16% a più di 30%. Mentre più poco di 5% dei pazienti di inno che cercano il trattamento di dipendenza usano la telemedicina, la società invitare l'opzione per diventare più comune.

I funzionari della sanità intelligenti del cuore dicono che un barometro dell'efficacia della cura è che 90% dei pazienti sono ancora nel trattamento dopo i 90 giorni e 65% dopo i 90 giorni - ben più superiore a con il trattamento tradizionale.

Parecchi assicuratori - compreso Aetna e le società blu blu e dell'incrocio del carter come l'inno attraverso il paese - hanno cominciato a riguardare il servizio di dipendenza di telemedicina.

Il Dott. Miriam Komaromy, Direttore medico del centro del Grayken del centro medico di Boston per dipendenza, ha detto che ci sono alcuni svantaggi a cura virtuale.

“Penso che i terapisti ed i fornitori la preoccupino se fornisca allo stesso livello di impegno il paziente e se sia possibile misurare facilmente qualcuno sincerità e livello di motivazione sopra una macchina fotografica quanto in persona,„ abbiano detto.

Ma ha predetto che servizio di telemedicina si svilupperà a causa della necessità tremenda di estendere l'accesso al consiglio di dipendenza e di salute mentale. “Lo standard non è troppo spesso consiglio per i pazienti,„ ha detto. “Questo ci dà un altro insieme degli strumenti.„

I pazienti possono anche avere difficoltà che trovano un medico che è ammissibile prescrivere il farmaco per contribuire a trattare la dipendenza. I medici sono tenuti ad ottenere una licenza federale prescrivere Suboxone ed altre sostanze controllate che aiutano i pazienti con le dipendenze dell'opioide e possono scrivere soltanto a numeri limitati delle prescrizioni ogni mese. Molti medici esitano a cercare quella qualificazione.

Alcuni piccoli studi hanno trovato che i pazienti sono probabili restare con il trattamento di telemedicina quanto con in persona si preoccupano per tossicodipendenza. Ma nessuno studio ha determinato se un tipo di terapia è più efficace.

La telemedicina ha sui limiti - e non è giusta per ognuno, specialmente pazienti che richiedono la cura più intensiva del ricoverato o che mancano dell'accesso Internet facile, Komaromy ha detto.

L'incrocio blu di Premera ed i funzionari blu del carter hanno detto che partnering con cura di Boulder, un programma digitale di ripristino basato a Portland, Oregon, per aiutare i clienti nell'Alaska rurale. “La telemedicina è un modo unico affinchè qualcuno passi con il trattamento in un modo discreto,„ ha detto Rick Abbott, un vice presidente di Premera.

Mentre la telemedicina sta sviluppandosi nella popolarità per medicina fisica, qualche gente può ancora essere riluttante ad usarla per tossicodipendenza.

Ci sono egualmente preoccupazioni che permettere che i fornitori prescrivano le sostanze controllate senza incontrare i pazienti potrebbe aumentare in persona i rischi di frode.

“C'è un timore intorno a questo che ci possono essere alcuni fornitori appartati e pericolosi che fanno molta moneta fuori da dipendenza e la faranno furtivo su Internet,„ hanno detto il Dott. Alyson Smith, uno specialista medico di dipendenza con cura di Boulder. “Mentre quello è un piccolo rischio, dobbiamo confrontarlo al vantaggio enorme del trattamento espandenteci che salverà le vite.„

Smith ha detto che non nota una grande differenza nella cura dei pazienti per tossicodipendenza nel suo ufficio rispetto sopra ad un video schermo. Può ancora vedere che gli allievi dei pazienti per assicurarseli sono dilatati e per chiedere loro riguardo a come stanno ritenendo - a quale può determinare se è appropriato prescrivere determinati medicinali. Gli allievi dilatati sono un segno dei pazienti che soffrono dal ritiro da eroina ed altre droghe.

Il Dott. l'Dawn Abriel, che ha trattato il paletto e precedentemente ha diretto una clinica del metadone a Albuquerque, il New Mexico, ha detto che può diagnosticare i pazienti sopra il video senza emissione.

“Posso prendere un lotto terribile sul video,„ specialmente il linguaggio del corpo di un paziente, ha detto. “Penso che la gente apra a me più perché stanno sedendo nelle loro case e nel loro posto della comodità.„

Nella Virginia dell'Ovest, in uno degli stati più duramente colpiti dall'epidemia di dipendenza dell'opioide, in Highmark, in un incrocio blu e nella società blu del carter, fondati offrire copertura di dipendenza del telehealth con salubrità luminosa del cuore a gennaio. I funzionari di Highmark dicono una mancanza di fornitori, specialmente nelle parti rurali dello stato, hanno significato che molti dei membri dell'assicuratore hanno incontrati difficoltà che trovano la guida che hanno bisogno di.

Il Dott. Caesar DeLeo, vice presidente e Direttore medico esecutivo delle iniziative strategiche per Highmark, ha detto che l'assicuratore stava avendo problemi entrare i clienti nella cura. Soltanto circa un terzo dei membri con le emissioni di dipendenza stava ricevendo il trattamento, ha detto.

“Abbiamo dovuto indirizzare la crisi con un nuovo approccio,„ DeLeo ha detto. “Questo darà alla gente più opzioni e darà medici di pronto intervento che non vogliono prescrivere Suboxone un altro posto per fare riferimento i pazienti.„

DeLeo ha detto che i pazienti egualmente saranno cuore luminoso riferito a nel pronto soccorso dell'ospedale.

Il Dott. Paul Leonard, un medico di emergenza e un Direttore medico per salubrità di Workit, Ann Arbor, Michigan, il trattamento di telemedicina della società e programmi di consiglio d'offerta, hanno detto che molti pazienti che si girano verso il ERs per il trattamento di dipendenza ottenga poca guida che trova il consiglio. Con la terapia online, i pazienti possono firmare su mentre ancora nel ER.

“Abbiamo costruito una migliore trappola per topi,„ Leonard ha detto.

I fornitori di dipendenza di telemedicina hanno detto che essi ed i loro pazienti stanno ottenendo di più abituati a cura virtuale.

“Ci sono sempre periodi desiderate che potreste raggiungere fuori e tenere qualcuno mano e non potete fare quello,„ ha detto Smith di Boulder. “Ma riteniamo come che siamo più esperti ad una a mano tenuta virtuale e realmente che connettiamo con la gente e ritengono di supporto bene in cambio.„

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.