Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ricerca guarda nel migliore dei casi i modi affrontare la crisi di coronavirus

Un nuovo studio pubblicato nelle frontiere del giornale in microbiologia nell'aprile 2020 discute gli approcci più attraenti fra la vasta gamma di strategie sperimentali e teoriche che sono lavorate sopra per ricambiare la pandemia COVID-19.   

L'importanza di preparazione

C'è stato pandemie prima, considerevolmente la morte nera nei medio evo e la pandemia spagnola di influenza di 1918-20. Tuttavia, questo volta intorno, la gente sta guardando a scienza realmente per trovare un'uscita dalla situazione disperata, per salvare le vite ma per salvare non appena l'economia globale.

In ogni paese, i ricercatori desiderosi ed i lavoratori medici stanno chiudendo le mani a chiave per trovare un certo modo riparare la salubrità a quelle direzione dal virus più veloce e migliore, senza loro dovere entrare in arresto respiratorio. La prova diagnostica, lo sviluppo del vaccino e le droghe terapeutiche sono tutta all'ordine del giorno per queste migliaia di ricercatori.

Entro gli ultimi 3,5 mesi, le centinaia di articoli scientifici su COVID-19 già sono state pubblicate, come lo studioso di Google mostra. Test clinici corrente in corso per vari aspetti della gestione medica di malattia del numero polmonare 460, la maggior parte già nelle primissime fasi. Questi riguardano una vasta gamma di approcci sperimentali.

È di fronte a questa situazione che lo studio corrente è stato svolto. I ricercatori mirano a fornire un esame sistematico delle scoperte e delle proposte di promessa fra la pletora che è sostenuta alla visualizzazione pubblica. Mentre puntato su scienziati, può anche essere una generalità utile per i laypeople.

Che cosa è lo studio corrente circa?

Lo studio riguarda tutte le righe possibili di attacco contro il virus, anche riassumere deriva da tutte le prove vaccino che hanno raggiunto le fasi precliniche o cliniche per i vaccini contro i virus di MERS o di SAR.

L'esame indirizza le polizze ed i piani d'azione fattibili non solo per ricambiare il SARS-CoV-2 ma altri coronaviruses pericolosi quali il SAR e il MERS CoV, di cui tutt'e due egualmente hanno causato la malattia respiratoria severa. I ricercatori predicono che finora gli sforzi sconosciuti il più probabilmente emergeranno nei prossimi anni.

Secondo il ricercatore Ralph barico, “Coronaviruses rappresenta una minaccia vera contro le sanità e l'economia globale. Dobbiamo in primo luogo considerare le contromisure novelle per gestire il virus pandemico SARS-Cov-2 e poi la vasta schiera dei virus zoonotici di alto-minaccia che sono sospesi per l'emergenza umana in futuro.„

Quindi, sottolineano la necessità di identificare e mettere a fuoco su quegli approcci che promettono il più grande successo. I loro candidati principali sono, naturalmente, vaccini e poi alcune droghe antivirali come remdesivir e terapia genica.

Microscopio elettronico a scansione novello di Coronavirus SARS-CoV-2 Colorized di una cella di VERO E6 (blu) infettata molto con le particelle del virus SARS-COV-2 (arancio), isolate da un campione paziente. L
Microscopio elettronico a scansione novello di Coronavirus SARS-CoV-2 Colorized di una cella di VERO E6 (blu) infettata molto con le particelle del virus SARS-COV-2 (arancio), isolate da un campione paziente. Immagine catturata e colore-migliorata alla funzione di ricerca integrata NIAID (IRF) in Detrick forte, Maryland. Credito: NIAID

Vaccini

I vaccini occupano un posto unico nell'armamentario di antivirus. Sono facili da amministrare, produrre l'immunità durevole e possono essere di grande successo nella rottura della catena di trasmissione fornendo l'immunità del gregge del `.'

I vaccini di promessa contro i coronaviruses umani probabilmente stanno andando attaccare il dominio obbligatorio del ricevitore della glicoproteina della punta (s) del virus, che dà loro il loro nome formando una corona del `' o la corona del `' intorno. Ciò è la parte della proteina di S che lega al ricevitore ACE2 sulla cellula ospite umana, permettendo che fonda con la membrana cellulare ed entri nella cella.

Entrambi i tipi tradizionali di vaccini (attenuata in tensione, inattivato e sottounità sottounità) come pure i più nuovi tipi come quelli basati su DNA o su RNA, sono considerati. Ci sono ancora egualmente approcci più creativi, come inserimento del vaccino fissandolo ad una nanoparticella o ad un virus non patogeno che entreranno nella cella e producono una reazione immune.

La proteina di S è molto differente nelle specie differenti di coronavirus, con soltanto 78% o di meno del genoma che è simile nel SARS-CoV-2 e nei virus più in anticipo SAR-CoV. Così un vaccino diretto contro la proteina di S di un tipo non sarà efficace contro un altro coronavirus. Cioè un vaccino specifico dovrà essere sviluppato.

Questi richiedono tipicamente gli anni, se non le decadi, per essere sviluppato dovuto i trattamenti di approvazione rigorosi. Nel frattempo, altre pianificazioni devono essere concepite ed eseguite per arrestare la pandemia.

Antivirals

La migliore opzione seguente è di trovare una droga antivirale che agisce su una vasta varietà di virus perché inibisce un certo trattamento virale fondamentale. Per esempio, ci sono droghe chiamate analoghi del nucleoside utilizzati nel trattamento del HIV, tra l'altro. Un nucleoside è una particella elementare della particella elementare di DNA.

Cioè un nucleoside è di una base ricca d'azoto del RNA o del DNA, a cui un gruppo dello zucchero si è aggiunto. Ciò forma la spina dorsale del filo crescente del RNA o del DNA. Quando un gruppo del fosfato egualmente si aggiunge, si trasforma in in un nucleotide.

Il genoma dà normalmente le istruzioni precise circa cui aggiungere accanto al filo di acido nucleico. Gli analoghi del nucleoside ottengono intorno a questo blocco stradale simulando la struttura di un nucleoside normale molto da vicino fino ad imbrogliare la cella nell'inclusione dell'analogo nel filo dell'acido nucleico.

Soltanto questa è la base sbagliata. La sua incorporazione nel nuovo filo ferma il filo dalla crescita e quindi impedisce la replica del virus, fermante la nei sui cingoli.

Un'emissione con contare su questo metodo da solo è la presenza di enzimi di correzione delle bozze e della riparazione del DNA di cui il solo processo è di riconoscere tali imitatori e di tagliarli fuori con le forbici magiche, permettendo che la giusta base catturi il suo posto e ripari così il filo a normalità. Quindi, i coronaviruses non reagiscono solitamente bene agli analoghi del nucleoside.

Eccetto, naturalmente, per alcuni. Questi comprendono β-D-N4-hydroxycytidine e il remdesivir, di cui tutt'e due sono considerati di avere un alto potenziale per attività contro il SARS-CoV-2.

Immunizzazione passiva

La terza alternativa è di usare il buon modo antiquato di individuazione del plasma sanguigno dai convalescents - la gente che ha avuta COVID-19 ed ha recuperata - che contiene i bassi livelli di anticorpi multipli contro il virus. Un altro e migliore modo, sebbene più noiosa, sia sintetizzare gli anticorpi monoclonali, facendo uso dei microbi.

Ciò è il campo di Biotech, dove gli esseri umani sfruttano i lieviti ed i batteri per fare il loro lavoro per loro - in questo caso, produrre appena un tipo specifico di anticorpo contro appena un antigene. L'anticorpo monoclonale prodotto in serie poi è isolato e depurato ed è pronto per usare. L'amministrazione degli anticorpi diretti contro il virus è destinata per produrre un'immunità passiva a breve termine, che protegge la persona dall'infezione per un certo tempo.

Altri procedure di sviluppo ed agenti terapeutici includono gli inibitori di fusione della virus-membrana, degli stampi umani della proteasi e degli immunomodulatori, compreso i corticosteroidi.

La terapeutica vettore-consegnata virale ha potuto essere la risposta

Secondo lo studio, in assenza di un vaccino, la migliore opzione corrente è terapia genica. Gli scienziati già usano il virus innocuo chiamato il virus adeno-associato (AAV) per consegnare le sostanze terapeutiche in una cella. Ciò può permettere a tutti i tipi di molecole, compresi gli anticorpi, peptidi antivirali e immunomodulatori, di essere consegnato diritto nelle gallerie di ventilazione superiori, per proteggere le celle là dall'infezione. Poiché queste celle maturano e muoiono, essere sostituito dalle nuove celle che crescono dai livelli più profondi dell'epitelio, le probabilità della tossicità sono molto basse.

I ricercatori ritengono che un tal sistema potrebbe essere pronto, da zero, con lo sviluppo, la modifica e provare, entro un mese. La consegna degli anticorpi ha potuto proteggere le gallerie di ventilazione via immunità passiva, come precedentemente descritto. Gli anticorpi hanno potuto essere sviluppati per attaccare non appena SARS-CoV-2 ma una vasta gamma di virus relativi. È probabile che i coronaviruses più zoonotici scoppieranno e resiste ai vaccini ed alle droghe attuali a causa della loro diversità con il SAR e il MERS CoV.

I vantaggi sono gemellati: c'è soltanto due parti, i AAV e l'anticorpo. AAVs già è stabilito come vettori sicuri ed efficaci in esseri umani. Così questo potrebbe essere mezzi istantanei di un `' di fornitura dell'immunità passiva, un d'una sola dose, che comincia confer alla protezione in una settimana dell'amministrazione e dura un anno o più, teoricamente.

La fissazione dei prezzi di questo strumento è alta, che è un considerevole ostacolo. Ciò potrebbe essere portata giù se la piattaforma si adattasse alle malattie infettive a causa di volume molto più alto del mercato.

I ricercatori riassumono, “può o non può già essere troppo recente per usare AAV per trattare SARS-CoV-2, ma non è certamente troppo tardi per gli scoppi futuri.„

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, April 23). La ricerca guarda nel migliore dei casi i modi affrontare la crisi di coronavirus. News-Medical. Retrieved on March 07, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200424/Research-looks-at-best-ways-to-tackle-coronavirus-crisis.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "La ricerca guarda nel migliore dei casi i modi affrontare la crisi di coronavirus". News-Medical. 07 March 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200424/Research-looks-at-best-ways-to-tackle-coronavirus-crisis.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "La ricerca guarda nel migliore dei casi i modi affrontare la crisi di coronavirus". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200424/Research-looks-at-best-ways-to-tackle-coronavirus-crisis.aspx. (accessed March 07, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. La ricerca guarda nel migliore dei casi i modi affrontare la crisi di coronavirus. News-Medical, viewed 07 March 2021, https://www.news-medical.net/news/20200424/Research-looks-at-best-ways-to-tackle-coronavirus-crisis.aspx.