Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di UM hanno assegnato $2,5 milioni per sviluppare il candidato del vaccino COVID-19

I ricercatori nel centro per medicina di traduzione all'università di Montana hanno ricevuto $2,5 milioni in finanziamento dagli istituti della sanità nazionali per identificare ed avanzare un candidato del vaccino COVID-19.

Il ricercatore principale sul premio biennale è il Dott. Jay Evans, il Direttore concentrare e un professore della ricerca nella divisione del UM delle scienze biologiche.

Quando la chiamata è venuto a febbraio da NIH a spostare il fuoco e sviluppare un vaccino contro SARS-CoV-2, abbiamo regolato rapidamente i progetti vaccino più di scarsa priorità per concentrare i nostri sforzi su questo bisogno urgente. Il nostro gruppo dedicato dei ricercatori con esperienza aumentati di fronte alle chiusure del banco, agli ordini casalinghi ed al sociale distanzianti per avanzare rapido questo vaccino e per continuare a lavorare ad altri progetti di ricerca essenziali di importanza critica alla nostra comunità ed alla nazione.„

Dott. Jay Evans, professore di ricerca nella divisione del UM delle scienze biologiche

Il premio di NIH è derivato dagli sforzi combinati di Evans con DRS. David Burkhart e Hélène Bazin-Lee dal dipartimento delle scienze biomediche e farmaceutiche; Dott. Kendal Ryter dal dipartimento di chimica e di biochimica; e Dott. Steve Sprang dalla divisione delle scienze biologiche. Il gruppo di UM partnered con DRS. Florian Krammer ed Adolfo García-Sastre dalla scuola di medicina di Icahn al monte Sinai dentro in New York da assistere all'avanzamento rapido di un vaccino COVID-19.

Il UM ha un gruppo vaccino di livello internazionale di sviluppo e di scoperta attivamente che lavora ai nuovi o vaccini migliori per il virus dell'influenza, la tubercolosi, la pertosse (pertosse), la dipendenza di Pseudomonas aeruginosa, della malattia di Lyme, di Escherichia coli e dell'opioide.

Questo gruppo di ricerca vaccino si è espanto da 15 persone nel gennaio 2016, quando il gruppo ora ha unito il UM da GSK, oltre a 40 impiegati, compreso gli studenti, il personale e la facoltà. Ci sono pianificazioni per ulteriore crescita nel 2020 e di là con questo finanziamento ed altri progetti nuovi preveduti questo anno.

Il Dott. Stephanie Lathrop, un immunologo di UM e direttore di progetto COVID-19, è stato strumentale nei programmi di studi di progettazione e del personale di coordinazione in mezzo ad una pandemia.

“Non è ogni giorno che possiate partecipare ad un progetto vaccino essenziale con le implicazioni globali di salubrità,„ Lathrop ha detto. “È stata stupefacente vedere la comunità di UM radunarsi dietro noi a sostegno dei nostri sforzi.„

Il gruppo di ricerca ha applicato gli orari di lavoro alternativi, distanziare sociale, i requisiti di dispositivi di protezione individuale supplementari e telecommutare per assicurare la sicurezza degli impiegati e delle loro famiglie mentre salda la necessità per la ricerca critica di continuare.

“Lo zoom e Skype sono i nostri nuovi migliori amici, tenente ci tutto l'in buona salute e connessi in tempo reale,„ Evans ha detto. “Abbiamo imparato i nuovi modi di lavoro e di interazione - alcuni di cui egualmente sia utile dopo che le restrizioni sono sollevate.„

Il gruppo di UM ha speso più di 20 anni che lavorano per migliorare i vaccini con l'uso degli adiuvanti - componenti aggiunte ai vaccini per migliorare la risposta immunitaria - ed i delivery system novelli assicurare i vaccini sono consegnati sicuro ed efficientemente alle giuste celle. Queste tecnologie ora stanno usande affinchè il progetto COVID-19 avanzino rapido una cassaforte e un efficace vaccino verso i test clinici umani.

“Il nostro gruppo già ha cominciato verificare una grande selezione degli adiuvanti vaccino con gli antigeni COVID-19 dai nostri collaboratori al monte Sinai per trovare rapidamente il migliore vaccino che proteggesse dal virus,„ ha detto Burkhart, un ricercatore ed il direttore associato del centro per medicina di traduzione. “Useremo questi dati per ottenere il finanziamento per avanzarlo appena possibile ai test clinici umani, mentre eseguire le prove state necessarie per assicurare il vaccino è sicura per uso umano.„

“Questo premio dimostra il gruppo che stupefacente l'università ha montato a sviluppo del vaccino di avanzamento per sia COVID-19 che virus futuri che piombo alla pandemia seguente,„ ha detto Scott Whittenburg, vice presidente di UM per la ricerca e la borsa creativa. “il UM ora è una guida riconosciuta nella risposta alle pandemie e ad altre emergenze di salubrità attraverso il centro per medicina di traduzione, il centro per la ricerca di salute pubblica, il centro per la struttura e la dinamica biomolecolari e la numerosa facoltà attraverso la città universitaria.„