Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La scarsità del coronavirus “maturazione„ mette le vittime incinte di lupus ed i loro bambini al rischio

Le vittime incinte di lupus ed i loro bambini sono al rischio mentre le offerte globali di una medicina antimalarica usata per trattare la malattia eseguono asciutto dovuto panico COVID-19.

Gli esperti in salubrità nel sud globale avvertono che la scarsità mette i bambini a più rischio di essere sopportato con i sintomi del lupus doloroso di malattia autoimmune.

L'idrossiclorochina (HCQ), un derivato meno tossico della clorochina, è stata approvata per il trattamento le malattie autoimmuni e della malaria dagli anni 50. Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha promosso la droga mentre un trattamento di potenziale COVID-19 e la pubblica amministrazione degli Stati Uniti hanno fatto gli approvvigionamenti in serie, proprio mentre gli studi hanno cominciato ad emergere che la droga non ha offerto la protezione da COVID-19.

Il Consiglio indiano di ricerca medica ha raccomandato HCQ come trattamento preventivo per i lavoratori di sanità. Medici hanno espresso la loro preoccupazione in The Lancet che “in questo ambiente di panico globale, un'approvazione dall'più alto ente scientifico dell'India (ed anche dal Presidente di U.S.A.) creerà un'impressione eccessivamente ottimista dell'efficacia di idrossiclorochina fra il pubblico„, piombo all'automedicazione e, infine, alle scarsità.

Utibe Effiong, un medico a salubrità di MidMichigan e assistente universitario di medicina alla Central Michigan University, dice la tesaurizzazione risultante di SciDev.Netthe e la diversione di HCQ sta mettendo i pazienti di lupus - specialmente donne incinte - al rischio, citante decine di migliaia di pazienti di lupus nel suo pæse d'origine della Nigeria.

L'offerta ha diminuito drasticamente dovuto ventilare e sbarcare le chiusure del confine in Nigeria come conseguenza di COVID-19. I paesi di fabbricazione temporaneamente hanno chiuso le esportazioni per conservare i farmaci per la loro popolazione e HCQ ha saltato dal 2000 la naira nigeriana (US$5.50) per terrapieno di 30 compresse a N12,500 (US$34.70) per terrapieno.„

Utibe Effiong, medico a salubrità di MidMichigan e assistente universitario di medicina alla Central Michigan University

Effiong dice che l'offerta di HCQ in Nigeria e di gran parte dei paesi in via di sviluppo viene dall'Asia e quei produttori sono probabili preferire vendere all'più alto offerente.

Novanta per cento dei più di cinque milione pazienti di lupus universalmente sono donne, invecchiate solitamente fra 15 e 44, secondo le figure dalle fondamenta di lupus dell'America. Queste donne tendono ad avere il più alta mortalità materna, meno nati vivi e più complicazioni durante la gravidanza, un esame degli studi nei paesi in via di sviluppo trovati.

Sebastián Herrera, un reumatologo basato al policlinico di Medellín ed all'università di CES in Colombia, dice che malgrado la Colombia che ha molte istallazioni industriali per HCQ, la domanda aumentata inattesa significa che la medicina non è più disponibile via i siti Web della farmacia ed è diventato difficile da verificarsi, particolarmente le città importanti della Colombia dell'esterno.

Il paese dell'America latina ha fatto quasi mezzo milione riferire casi di lupus durante i cinque anni scorsi, pricipalmente urtanti le donne.
Secondo Herrera, il più grande impatto di una scarsità di HCQ sta andando essere sui pazienti incinti di lupus e sui loro neonati, poichè HCQ è una delle poche medicine che possono diminuire il rischio di dare alla luce ai bambini con i sintomi di lupus.

“In alcune donne con determinati tipi di anticorpi che aumentano il rischio di complicazioni per il bambino (lupus neonatale), idrossiclorochina fa diminuire il rischio di questa complicazione - se non c'è disponibilità, non ci sarebbe altra opzione per diminuire questo rischio,„ Herrera dice, aggiungendo che passare ad altre droghe può aumentare il rischio di infezioni alterando la funzione del sistema immunitario del paziente.

Inoltre, Herrera dice che la penuria di HCQ potrebbe piombo alle ricadute di malattia in altri pazienti, che piombo a fatica aumentata, all'assenteismo da lavoro, al deterioramento nella salute mentale come pure al dolore aumentato.

Akpabio Akpabio, un reumatologo all'università di ospedale di UyoTeaching in Nigeria, dice nella sua regione di Nigeria del sud, scarsità sta cominciando mordere.

“Dalla mia propria esperienza personale, fino a 60 per cento dei pazienti di lupus corrente stanno avvertendo le scarsità in HCQ - alcuni ancora lo hanno ma molti di loro stanno esaurendo,„ dice.

Uno dei primi documenti principali per discutere l'impatto della crisi COVID-19 sui pazienti di lupus ha osservato che alcune dosi mancanti di HCQ non possono essere critiche, ma una scarsità prolungata potrebbe piombo alle conseguenze significative.

Ciò piombo ad alcune scelte difficili, Akpabio dice, perché non c'è consenso nella letteratura sopra fin dove e per quanto tempo i pazienti possono diminuire i loro dosaggi ed ancora ricevere gli effetti protettivi della medicina.

Source: