Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Americani probabilmente per evitare assistenza medica per COVID-19 che teme costo del trattamento

Circa 1 in 7 Americani dice che eviterebbero cercare l'assistenza medica se avvertissero i sintomi chiave connessi con COVID-19 per paura del costo potenziale. Altri sei per cento - rappresentando circa 15 milione di persone - riferiscono che essi o un membro della famiglia sono stati negati l'assistenza medica per una certa altra emissione di salubrità dovuto volume pesante procurato dallo scoppio di coronavirus.

I risultati, rilasciati oggi dalla salubrità e dalla Gallup ad ovest senza scopo di lucro come componente di una serie sul costo crescente della sanità negli Stati Uniti, prossimo da un'indagine nazionalmente rappresentativa di 1.017 adulti degli Stati Uniti condotti fra il 1 e il 14 aprile. I nuovi risultati da un'indagine separata sugli atteggiamenti nei confronti dei prezzi del farmaco da vendere su ricetta medica e sugli sforzi dell'amministrazione di Trump abbassarsi sono descritti sotto.

Una volta presentati con uno scenario in cui avvertono una febbre e una tosse a secco, i segni indicatori di COVID-19, 14% degli adulti degli Stati Uniti dicono che eviterebbero cercare il primo soccorso dovuto costare. Anche quando chiesto specificamente di sospettarsi ha infettato con il coronavirus, 9% ancora eviterebbe il trattamento, suggerente apre nella copertura di assicurazione, nelle finanze del povero o nella conoscenza incompleta dei sintomi chiave di COVID-19. Più di 20% degli adulti sotto 30, dei non bianchi, di quelli con una formazione della High School o di di meno e di quelli nelle famiglie con i redditi sotto $40.000 all'anno erano i gruppi molto probabilmente per evitare la cura.

Milioni di Americani, anche di fronte ad una malattia che ha portato un paese alle sue ginocchia, rinuncerebbero alla cura dovuto la spesa potenziale ed ancora altri non possono essere chiari sui sintomi comuni di COVID-19, mentre i medici ed i lavoratori di sanità sono fare coraggioso e lavoro di salvataggio, la pandemia ingrandicono i pericoli ed i difetti di lunga durata di alto sistema sanitario di costo necessitante la riforma.„

Sferza di Tim, ufficiale principale di strategia per salubrità ad ovest

L'evitare cura per tutta la ragione è una fonte di preoccupazioni e una sfida di salute pubblica. Come sono i rifiuti di cura, che milioni di Americani stanno avvertendo mentre i lavoratori di sanità mettono a fuoco su COVID-19. Quelli che vivono nella regione di nordest (11%) sono il più probabile da riferire la negazione della cura, seguita dall'ovest (8%). Appena 5% nel sud e 3% nel rapporto di Midwest lo stessi, differenze regionali probabilmente di riflessione in COVID-19 diagnosticano e le ospedalizzazioni associate. Lo stato di New York ha il numero di gran lunga più grande dei casi confermati negli Stati Uniti, seguito dal New Jersey, da Massachusetts e dalla Pensilvania - tutti gli stati di nordest di regione.

Sebbene la corsa non si riferisca forte per essere negata la cura, il livello di reddito è riferito forte inversamente. Mentre 3% di quelli con i redditi domestici annuali che superano il rapporto $100.000 tali avvenimenti, questo salta a 11% di quelli con i redditi di $40.000 di sotto - quasi quattro volte più su.

L'indagine non ha identificato le ragioni dei consumatori di sanità per cura di ricerca - i dichiaranti potrebbero ritenere i sintomi relativi a COVID-19, avvertente i sintomi relativi ad altre circostanze o assistente ai trattamenti sistematici.

“Questi nuovi risultati allineano con la ricerca precedente da salubrità ad ovest e Gallup sull'impatto di alti costi di sanità negli Stati Uniti,„ ha detto Dan Witters, ricercatore senior di Gallup. “L'anno scorso, più di 13% dei dichiaranti, rappresentando più di 30 milione Americani, ha riferito avere un amico o un membro della famiglia che sono morto durante i cinque anni ultimi dopo non avere potuto permettere la cura necessaria. Aggiunga a quella le sfide connesse con COVID-19 e gli Americani si trovano in un pantano altrettanti di loro giro ad un sistema che non possono permettersi o quello non può accomodarli.„