Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il modello di calcolo novello quantifica i reticoli di fondo della trasmissione di COVID-19

Con la pandemia COVID-19 con conseguente lockdowns nelle parti differenti del mondo, dagli Stati Uniti a molte nazioni europee, ci sono stati dibattiti intensi su quando e come possiamo riaprire sicuro l'economia.

La nuova ricerca piombo dagli informatici (HKBU) di Hong Kong Baptist University ha usato da un approccio modellante guidato da dati per rispondere alla domanda del tempo critica di quando le misure rigorose distanziare e di quarantena del sociale contro COVID-19 possono essere allentate in moda da potere riparare vita normale e le attività economiche in un modo sicuro.

Il gruppo di ricerca ha sviluppato un modello di calcolo novello che esplicitamente caratterizza e quantifica i reticoli di fondo della trasmissione fra le popolazioni differenti durante le varie fasi dello scoppio COVID-19. Sulla base del modello, il gruppo di ricerca ha effettuato un'analisi futura delle pianificazioni differenti di ripresa del lavoro, rivelando le rispettive implicazioni economiche ed i livelli di rischio della trasmissione di malattia connesso con ogni pianificazione.

La ricerca originale è stata intitolata “che cosa è i reticoli di fondo della trasmissione dello scoppio COVID-19? Una caratterizzazione sociale specifica all'età del contatto„ e sono state pubblicate in giornale del EClinicalMedicine di The Lancet.

Approccio novello di scienza di dati alle emissioni di salute pubblica

Il modello è stato sviluppato da un gruppo di ricerca dal dipartimento di HKBU dell'informatica e lo studio piombo dal professor Liu Jiming, professore della presidenza del dipartimento, in collaborazione con l'istituto nazionale delle malattie parassitarie del centro di controllo delle malattie e della prevenzione cinesi (CDC della Cina) e l'accademia delle scienze cinese.

Per più una decade, il nostro gruppo di ricerca a HKBU è stato dedicato ad adottare un approccio interdisciplinare mentre fa leva l'analisi dei dati novella di dati e le metodologie di intelligenza artificiale per indirizzare le sfide globali di salute pubblica quali malaria e influenza. La nostra attività in corso, pubblicata in un giornale medico internazionale, rappresenta un tentativo scientifico unico in risposta alla pandemia COVID-19.„

Il professor Liu Jiming, HKBU

Un modello sociale specifico all'età di caratterizzazione del contatto

I ricercatori potevano caratterizzare i reticoli della trasmissione di malattia dall'esame delle interazioni fra la gente. Il modello di calcolo ha diviso la popolazione in sette fasce d'età con i loro propri cerchi sociali specifici, riunendo i posti ed i reticoli di attività. Quattro impostazioni sociali del contatto del rappresentante, vale a dire famiglie, banchi, posti di lavoro e luoghi pubblici, sono state considerate come loro sono esempi delle popolazioni dense in cui la diffusione di COVID-19 può accadere.

Sei città in Cina continentale, compreso Wuhan e cinque città da tre zone economiche chiave, vale a dire Pechino, Tientsin, Hangzhou, Suzhou e Shenzhen, sono state analizzate. In ogni caso, una matrice del contatto è stata arguita per descrivere l'intensità del contatto fra le fasce d'età differenti per ciascuna delle quattro impostazioni e questa ha permesso alla dinamica della trasmissione di malattia di essere computata. I casi confermati, le dimensioni della popolazione e le rispettive misure di intervento delle città sono stati considerati quando sviluppa il modello.

Analisi futura delle pianificazioni di ripresa del lavoro

Con questo a modello basato a contatto sociale specifico all'età della trasmissione, il gruppo è continuato ad aggettare lo sviluppo futuro dello scoppio COVID-19, con un fuoco sulla ripresa del lavoro pianificazione.

I rischi della trasmissione di malattia e l'impatto stimato sulla crescita locale del P.I.L. sono stati esaminati per le pianificazioni differenti di ripresa del lavoro. Queste pianificazioni variano da quelle più clementi, in cui il lavoro riattivi più presto e completi all'interno di un calendario di scarsità, a quei più rigorosi dove il lavoro riattiva più successivamente all'interno di un calendario globale più lungo. I risultati dell'analisi su Pechino, su Tientsin, su Hangzhou, su Suzhou e su Shenzhen sono riassunti nell'appendice. Wuhan egualmente è stata analizzata ed i ricercatori suggeriscono che la città dovrebbe catturare più lungamente per completare la ripresa del lavoro per diminuire il rischio potenziale della trasmissione.

Proiezioni che aiutano la decisione politica

Dal il modello di calcolo guidato da dati sviluppato dal gruppo di ricerca fornisce una soluzione analitica a carattere scientifico che permette ai responsabili della politica ai piani di sviluppo che possono raggiungere sia il contenimento del rischio della trasmissione di malattia che la riapertura graduale delle città commoventi in un modo sicuro. Conducendo da un'analisi futura guidata da dati, i responsabili della politica possono calcolare il migliore momento di riaprire l'economia. Per esempio, possono risolvere se dovrebbero riaprire le loro città recenti come possibile e quindi non abbia rischio della trasmissione di malattia, o alternativamente, il lavoro del riassunto e la vita gradualmente e sistematicamente mentre mantengono tutte le misure di controllo necessarie per eliminare tutta la trasmissione potenziale di malattia.

Il gruppo di ricerca dividerà apertamente la loro dalla modellistica di calcolo guidata da dati e strumenti analitici con i responsabili della politica ed i ricercatori di salute pubblica intorno al mondo e questo permetterà loro di sfruttare questi strumenti per processo decisionale facendo uso dei loro dati epidemiologici nazionali.