Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ditta di biotecnologia con sede in Gran-Bretagna scopre i trattamenti potenziali per Covid-19

Una ditta di biotecnologia con sede in Gran-Bretagna ha annunciato la scoperta dei due trattamenti novelli separati per i pazienti Covid-19 prima che fossero messi sui ventilatori.  Ora stanno cercando urgentemente il finanziamento di £4m per accelerare gli studi ed i test clinici della sicurezza.

La ditta di biotecnologia con sede in Gran-Bretagna scopre i trattamenti potenziali per Covid-19

La terapeutica del ILC ha brevettato un nuovo sottotipo dell'Interferone-Alfa, chiamato Interferon Alpha 14, che può essere amministrato ai pazienti con l'iniezione o l'inalazione. Questo trattamento umano naturale della molecola potrebbe impedire la sindrome di emergenza respiratoria acuta indotta Covid-19 (ARDS), che avrebbe significato che un considerevole numero dei pazienti può più non avere bisogno di di essere su un ventilatore.

L'alfa 14 dell'interferone è l'interferone antivirale più potente che esiste e richiede le dosi molto piccole per il trattamento. Potrebbe anche trattare Covid-19 amplificando le celle di uccisore naturali dell'organismo (celle di NK) che combattono il virus ed impediscono una reazione eccessiva immune che può danneggiare interno i polmoni, conosciute come una tempesta di citochina.

Ciò impedirebbe l'inizio di ARDS che rimane la causa principale degli infortuni mortali Covid-19 ed egualmente drasticamente diminuisce l'esigenza dei ventilatori.

Oltre al suo progetto dell'interferone, la società sta lavorando con il professor Shoumo Bhattacharya all'università di Oxford per sviluppare Evasins terapeutico, che sono molecole derivate dalle tacche che possono estinguere una tempesta di citochina nell'organismo già ha avanzato una volta che - tanto come per mezzo di un estintore su una fiamma istantanea. Ciò dare i pazienti Covid-19 che già hanno sviluppato ARDS una possibilità di sopravvivenza molto più alta ed il ripristino.

Evasins ha provato l'efficacia preclinica contro i chemokines, che sono componenti importanti delle tempeste di citochina e sono emozionante che il loro potenziale per la gestione delle tempeste di citochina Covid-10 sarà studiato.„

Il professor Bhattacharya, il professor di medicina cardiovascolare e della presidenza di BHF all'università di Oxford

I due trattamenti hanno potuto costituire un'opzione del trattamento della tardi-fase e della fase iniziale per tutti i pazienti Covid-19 ed offre la prospettiva di molti casi severi di Covid-19 che fa un buon ripristino.

La società ha confermato che il Dott. Alan Walker ha acconsentito per diventare CEO per piombo e migliorare lo sviluppo di nuovi trattamenti. Il Dott. Walker ha in 50 anni' di esperienza di settore di scienze biologiche. È l'ex CEO di Internis e di Ryboquin e speso 28 anni a Warner Lambert.

Sono contentissimo alla prospettiva di fare parte di questa società ambiziosa ad un tempo cruciale nella lotta contro Covid-19. È notevole che un piccolo, la partenza di Biotech di questa dimensione avrebbe scoperto non un ma due metodi di trattamento novelli e voglio contribuire a concedere il corso mentre eventualmente portiamo questi trattamenti nei test clinici velocemente e lavoriamo per salvare le vite.

C'è stato molta conversazione all'interno della comunità scientifica dell'alfa 2 dell'interferone, ma questo non è un efficace metodo di trattamento e franco non ha bloccato ulteriore ricerca dell'interferone entro le decadi. L'alfa 14 dell'interferone di ILCT potrebbe impedire la necessità per i pazienti di essere messo sui ventilatori amplificando i loro sistemi immunitari innati mentre il virus progredisce. Abbiamo veduto che pochi pazienti sopravvivono loro una volta sono messi sui ventilatori, in modo da più rapidamente possiamo sviluppare questo trattamento in un modo sicuro ed evolutivo, il migliore.„

Dott. Alan Walker, CEO

C'è corrente appena un alfa interferone che è usato globalmente, alfa 2 dell'interferone, che è stata utilizzata in pazienti Covid-19 in Cina con successo limitato. La terapeutica del ILC mantiene che l'alfa 14 dell'interferone è grazie molto più efficaci ai sui più forti beni antivirali e meglio sarà adatta alla maggior parte dei pazienti Covid-19, particolarmente poichè può essere data ai dosaggi molto più bassi, limitanti gli effetti secondari a lungo termine.

Il Dott. Alan Walker sarà finanziamento principale accanto al professor scientifico principale Bill Stimson dell'ufficiale. Il finanziamento terrà conto gli studi della sicurezza ed i primi test clinici, all'inizio del 2021.  Se questi riescono, quindi l'alfa 14 potrebbe essere accelerata rapidamente con il trattamento di approvazione della droga.