Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La meditazione combinata con l'esercizio aerobico diminuisce lo sforzo in studenti di medicina

Lo studente Paul Lavadera della facoltà di medicina di Rutgers Robert Wood Johnson ha preveduto che la sua carriera lo mettesse sui fronti di occuparsi delle emergenze mediche.

Ma potrebbe non immaginare mai che stesse laureando durante la più grande pandemia globale in un secolo in cui ha unito le forze due anni fa con Tracey Shors, professore distinto della neuroscienza e della psicologia, su uno studio per scoprire se l'esercizio aerobico e la meditazione avrebbero diminuito lo sforzo ed avrebbero migliorato la qualità di vita per gli studenti di medicina come lui.

Ora Lavadera, che comincia una residenza quadriennale della medicina di emergenza il 29 giugno soltanto ad un ospedale COVID-19 a Brooklyn e Shors, che pensa lei può combattere un caso del coronavirus, sta usando la tecnica didiminuzione insegnata a agli studenti della facoltà di medicina di RWJMS per aiutarli ogni affare con l'ansia e l'incertezza lasciate nel percorso della crisi.

“Sto isolando da solo in mio appartamento e sto tenendomi aggiornato sulle linee guida evolventemi sui trattamenti e sulle raccomandazioni per quanto riguarda COVID19, ma sto prendendo una decisione cosciente per evitare sensazionale e minuto per minuto notizie,„ dice Lavadera che spaccherà il suo tempo fra due ospedali di Brooklyn - ospedale della contea di Kings in Flatbush ed il centro medico di SUNY Downstate, uno di soltanto tre ospedali di New York che curano soltanto i pazienti COVID-19. “Sono risolvente, mediante e facente il programma di formazione che ho contribuito a promuovere agli studenti della facoltà di medicina. Penso che mi tenga in mare e contribuisca a tenere il mio livello di sforzo giù.„

Il nuovo studio di Rutgers nel giornale di medicina alternativa e complementare, Lavadera coauthored con Shors e lo studente di laurea Emma Millon, documenta l'efficacia della tecnica che li ha aiutati entrambi con questo tempo difficile. I ricercatori hanno trovato che la meditazione combinata con l'esercizio aerobico diminuisce lo sforzo e la ruminazione mentre migliora la qualità di vita per gli studenti di medicina.

Sopra un periodo di otto settimane in primo luogo e gli studenti del secondo anno della facoltà di medicina ha partecipato all'intervento chiamato il treno di MAP il mio Brain™, due volte alla settimana, che ha compreso 30 minuti della meditazione seguiti da 30 minuti dell'esercizio aerobico confrontati ad un gruppo di controllo dello studente che non ha fatto nessuni.

Shors - chi ha sviluppato l'addestramento (mentale e fisico) della MAPPA per quelli con la depressione, il trauma ed i sintomi in relazione con lo sforzo - ha studiato gli effetti di questo addestramento sui gruppi differenti, compreso le donne che sessualmente sono state assalite e recentemente donne che vivono con il HIV, uno studio che ancora non è stato pubblicato.

Quando Shors ha cominciato lo studio sugli studenti della facoltà di medicina con Lavadera ha pensato che capisse come i pazienti di trattamento stressanti potrebbero essere per i medici. Ma ha guadagnato la comprensione più profonda durante la sua malattia recente.

Per circa sei settimane da febbraio inizio di aprile, Shors ha sofferto con i sintomi di coronavirus a casa: disturbi la respirazione, una tosse persistente e la fatica debilitante. È andato due volte ai pronto soccorsi imballati, ha ottenuto un esame radiografico del torace che non ha mostrato polmonite ed è stato inviato a casa all'isolato senza ottenere una prova COVID-19 perché non ha avuta una febbre.

Shors ricorda i medici e gli infermieri.

Dietro le loro maschere, potrei vedere nei loro occhi lo sforzo e l'ansia che stanno ritenendo, ma egualmente ho avvertito la professionalità e la pietà che portano ad ogni persona che entra per la guida.„

Tracey Shors, presidenza vice/Direttore del laureato studia nel dipartimento del centro di psicologia per la neuroscienza di collaborazione nel banco delle arti e delle scienze a Rutgers Università-Nuova Brunswick

Lo studio, che i ricercatori ritengono è il primo per documentare i risultati positivi su un tal intervento sugli studenti di medicina, trovati che gli studenti che fanno la formazione della MAPPA sperimentata significativamente meno sforzo ed era circa 20 per cento meno probabile da ruminare con depressivo e pensieri di nidiata, una volta confrontato agli studenti di medicina nel gruppo di controllo che non ha partecipato al programma.

Per di più, i ricercatori dicono, è che quelli in questione nello studio hanno detto l'addestramento ha migliorato la loro qualità di vita, con 84 per cento degli studenti della facoltà di medicina che dicono che raccomanderebbero il treno della MAPPA il mio BrainTM ai pazienti futuri come modo alleviare l'ansia e sollecitare e migliorare la salubrità globale.

Shors e Lavadera dicono mentre lo scopo dello studio era di fornire un programma per gli studenti della facoltà di medicina che li avrebbero tenuti fisicamente e mentalmente in buona salute, essi egualmente ha sperato che sia stato un programma che avrebbero voluto raccomandare ai pazienti futuri.

Poichè l'incertezza della che bugie avanti con la pandemia globale COVID-19 continua, sia Shors, che all'altezza di cui crede era il suo periodo con il coronavirus, si è preoccupata che debba essere agganciata ad un ventilatore che Lavadera, che sta provando a restare a partire dal rullo di tamburo quotidiano delle notizie di coronavirus prima che debba occuparsi di di prima mano, dice che questi meditazione e programma di esercizio aerobico li permette di farlo a casa, da solo.

“È sempre importante diminuire lo sforzo ma particolarmente importante e difficile fare durante questo tempo traumatico,„ dice Shors. “Stiamo vivendo con la minaccia della malattia e perfino della morte per noi stessi ed i nostri cari. C'è niente di più stressante di quello.„

Source:
Journal reference:

Lavadera, P, et al. (2020) MAP Train My Brain: Meditation Combined with Aerobic Exercise Reduces Stress and Rumination While Enhancing Quality of Life in Medical Students. The Journal of Alternative and Complementary Medicine. doi.org/10.1089/acm.2019.0281.