Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I frammenti morti del virus stanno causando i falsi positivi di reinfezione COVID-19

La malattia di coronavirus (COVID-19) ha devastato attraverso il globo, infettante 3,5 milione di persone di vacillamento ed assumente la direzione di 251.000 vite. Una delle preoccupazioni più significative in questa pandemia globale è la possibilità di reinfezione poichè rapporti precedenti positivo difficile della gente in manifestazione del Giappone e della Corea del Sud con il coronavirus ancora.

Ora, un gruppo dei ricercatori sudcoreani ha rivelato che i rapporti dei pazienti recuperati di coronavirus che verificano il positivo ad infezione di coronavirus 2 di sindrome respiratorio acuto severo (SARS-CoV-2) una seconda volta in tondo sono dovuto gli errori e non realmente la reinfezione difficili.

Novello questa immagine del microscopio elettronico a scansione di Coronavirus SARS-CoV-2 mostra SARS-CoV-2 (oggetti blu rotondi) che emerge dalla superficie delle celle coltivate in laboratorio. SARS-CoV-2, anche conosciuto come 2019-nCoV, è il virus che causa COVID-19. Il virus indicato è stato isolato da un paziente nell
Novello questa immagine del microscopio elettronico a scansione di Coronavirus SARS-CoV-2 mostra SARS-CoV-2 (oggetti blu rotondi) che emerge dalla superficie delle celle coltivate in laboratorio. SARS-CoV-2, anche conosciuto come 2019-nCoV, è il virus che causa COVID-19. Il virus indicato è stato isolato da un paziente nell'immagine degli Stati Uniti catturata e colorized ai laboratori della montagna rocciosa di NIAID (RML) a Hamilton, Montana. Credito: NIAID

Frammenti morti del virus

Gli esperti nella malattia infettiva del paese hanno detto che i frammenti del morto-virus erano risultati positivi di causa più probabile per l'infezione SARS-CoV-2 fra 260 persone che hanno recuperato dalla malattia. Gli esami anche hanno provato la presenza di queste settimane dei frammenti anche dopo la fabbricazione dei ripristini completi.

Oh Myoung-indossi, che conduce il comitato clinico centrale per controllo di malattie emergente in Corea del Sud, ha detto c'era poca ragione che i casi erano emerso dalla riattivazione del virus o della reinfezione.

“Le prove hanno individuato l'acido ribonucleico del virus morto,„ il Dott. Oh, che è egualmente un medico ospedaliero alla Seoul National University, spiegato.

La prova convenzionale usata per individuare SARS-CoV-2 è la prova di reazione a catena della polimerasi o prova di PCR. Tuttavia, ci sono limitazioni tecniche alla prova. Non può distinguere se il virus nel paziente è vivo o morto.

“La prova di PCR che amplia la genetica del virus è utilizzata in Corea per provare COVID-19 e la ricaduta riveste è dovuto i limiti tecnici della prova di PCR. La cella epiteliale respiratoria ha un'emivita di fino a tre mesi ed il virus a RNA nella cella può essere individuato con la PCR che verifica un - due mesi dopo l'eliminazione della cella,„ il Dott. Oh ha spiegato.

Finora, c'erano più di 260 persone che hanno verificato ancora il positivo in Corea del Sud. Questi pazienti hanno recuperato ed erano senza virus dichiarato.

Il nuovo rapporto ha confermato una valutazione precedente del centri per il controllo e la prevenzione delle malattie coreano che i pazienti che hanno verificato il positivo hanno avuti ancora poco o nessun contagiousness affatto. Ciò significa che non possono trasmettere il virus ad altri, in base alle cellule di cultura del virus che tutti non riusciti per trovare i virus in tensione in pazienti recuperati.

La rinascita del virus

I rapporti di reinfezione nel paese hanno scintillato il panico, poichè la Corea del Sud già ha appiattito la curva dopo l'estesi prova ed isolamento di massa dei casi. È uno dei paesi che hanno gestito la diffusione del virus senza ricorrere alle restrizioni ed ai lockdowns.

Sebbene molte misure abbiano contribuito a successo del Sud Corea nel contenere la diffusione del virus, le due misure erano critiche nella sua capacità di appiattire la curva - estesa prova e un sistema nazionale per efficacemente tenere la carreggiata le persone infettate. Potere rintracciare coloro che è positivo con il virus ed i loro contatti può contribuire ad isolare le casse immediatamente prima che anche trasmettono il virus ad altri.

La rinascita del virus è un problema non solo in Corea del Sud ma anche in altri paesi che avevano appiattito con successo la curva. In alcuni paesi, quale il Giappone, vedono una punta improvvisa dei nuovi casi dovuto la sospensione prematura delle restrizioni. I governi devono imporre “un nuovo normale„ attraverso le industrie per impedire una seconda onda dello scoppio.

In Corea del Sud, i funzionari della sanità hanno riferito a soltanto dieci nuove infezioni ogni giorno per il 11 giorno scorsi. Durante le fasi iniziali della pandemia, il paese è stato principale con gli alti gradi di infezione, finché la sua salubrità misurata aiutata “non appiattisse la curva.„ Il suo tributo totale di caso ha raggiunto 10.801, con 252 morti.

In confronto, molti paesi hanno riferito le punte dei casi confermati. Gli Stati Uniti hanno riferito i 1,18 milione casi confermati enormi e più di 68.000 morti. La Spagna e l'Italia seguono con più di 218.000 e 211.000 casi confermati, rispettivamente.

Il Regno Unito ha riferito più di 191.000 casi e 28.809 morti. Il Regno Unito ha il numero di vittime secondo più elevato, accanto all'Italia, con 29.079 morti. Il tasso di mortalità dell'Italia è 13,7 per cento, il Regno Unito è 15,1 per cento, mentre la Spagna ha un tasso di mortalità di 11,6 per cento.

Sources:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, May 04). I frammenti morti del virus stanno causando i falsi positivi di reinfezione COVID-19. News-Medical. Retrieved on July 12, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200504/Dead-virus-fragments-are-causing-COVID-19-reinfection-false-positives.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "I frammenti morti del virus stanno causando i falsi positivi di reinfezione COVID-19". News-Medical. 12 July 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200504/Dead-virus-fragments-are-causing-COVID-19-reinfection-false-positives.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "I frammenti morti del virus stanno causando i falsi positivi di reinfezione COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200504/Dead-virus-fragments-are-causing-COVID-19-reinfection-false-positives.aspx. (accessed July 12, 2020).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. I frammenti morti del virus stanno causando i falsi positivi di reinfezione COVID-19. News-Medical, viewed 12 July 2020, https://www.news-medical.net/news/20200504/Dead-virus-fragments-are-causing-COVID-19-reinfection-false-positives.aspx.