Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Arrayjet sviluppa la tecnologia della selezione dell'anticorpo COVID-19 per facilitare lo sviluppo del vaccino

Arrayjet ha limitato, allo lo specialista basato a scozzese della tecnologia di bio--stampa per l'industria di scienze biologiche, ri-purposed la sua tecnologia interna della selezione dell'anticorpo per creare un programma di diagnostica del popolazione-disgaggio che aiuterà meglio gli scienziati a capire il comportamento del virus Covid-19 ed avanza la rapidità di un programma di vaccinazione globale.

Arrayjet sviluppa la tecnologia della selezione dell
Una schiera di analisi dell'anticorpo del cancro che mostra l'equivalente di circa 2000 prove. Questa lettura sembrerebbe identica per selezione COVID-19

Per questa piattaforma della selezione, un'associazione di collaborazione internazionale è stata formata fra Arrayjet ed i laboratori di CDI, una società basato negli Stati Uniti di proteomics, situata a Baltimora, Maryland e Mayaguez, Porto Rico, che si specializzano nell'avanzamento dei ricerca e sviluppo proteomic.

Il gruppo sta usando la tecnologia ArrayPlex della selezione dell'anticorpo di Arrayjet ed i reagenti ottimizzati da CDI, per stampare migliaia di goccioline di COVID-19 sinteticamente fatto proteine virali “sui microchip biologici„. I microchip poi sono usati per profilare le risposte immunitarie di grandi gruppi di pazienti esattamente stampando le goccioline minuscole (0,0000001 ml) del loro siero di sangue sopra le proteine del virus. La piattaforma fornisce una prova di delineamento automatizzata dell'anticorpo facendo uso del siero di 18.000 pazienti per strumento ogni 24 ore.

Poichè le misure di sviluppo del vaccino e del controllo di malattie continuano rapidamente attraverso il globo, c'è un requisito capire e riflettere i grandi gruppi delle popolazioni della prova per identificare quali persone stanno sviluppando l'immunità. La nostra capacità di ammassare i pazienti dello schermo 18000, per strumento, ogni 24 ore con ArrayPlex contribuirà a fornire i gruppi di dati agli epidemiologi ed ai virologi per supportare il loro lavoro capenti le complessità di virulenza all'interno della popolazione.

Iain McWilliam, CEO, Arrayjet

Mentre le prove iniziali del processo di vagliatura sono riuscite, i collaboratori ora devono impegnarsi con altri società e centri di ricerca per schermare i campioni contagiosi del siero. Ciò è un campo diagnostico specializzato ed unendo gli sforzi all'interno della comunità globale di scienze biologiche, Arrayjet e CDI più ulteriormente avanzeranno l'inaugurazione di un nuovo prodotto del loro programma.

La tecnologia ArrayPlex di Arrayjet, può rivelare se una persona ha un'impronta dell'anticorpo nel loro sangue che indica che già sono stati esposti a SARS-Cov-2.

ArrayPlex è un'applicazione della selezione della libreria di alto-capacità di lavorazione che originalmente è stata sviluppata per trovare le droghe di immunoterapia per cancro. Per le prove COVID-19, ArrayPlex si è adattato e che repurposed per permettere che 18.000 campioni pazienti del siero in una libreria del `' siano schermati contro una piccola libreria della proteina COVID-19 dal virus, il SAR - Cov-2. Ogni settimana la piattaforma genererà 1 i datapoints separati del ¼ milione che descrivono i profili immuni di 126.000 pazienti. Questa capacità in grande quantità di elaborare i campioni del popolazione-disgaggio è che cosa rende a questa tecnica un risultato dirottura nella ricerca contro COVID-19.

La schermatura dei 18000 pazienti in un periodo di 24 ore è un considerevole risultato ma è una figura che è prontamente trattabile con questa tecnologia. Stiamo occupando di uno sforzo estremamente virulento del coronavirus, in modo da è importante che il trattamento altamente è automatizzato per diminuire i rischi di gruppi tecnici che entr inare contatto con i campioni contagiosi.„

Iain McWilliam

Coronaviruses tende ad indurre le risposte immunitarie deboli, che le infezioni secondarie di mezzi di COVID-19 rimangono una possibilità distinta e COVID-19 quindi di gestione è un problema a lungo termine. Arrayjet e CDI, con la loro soluzione della selezione dell'anticorpo di Arrayplex COVID-19, stanno offrendo un contributo innovatore a queste sfide.