Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Determinati alimenti comuni nelle diete degli adulti con la malattia di viscere infiammatoria

I ricercatori americani dall'istituto per le scienze biomediche alla Georgia State University hanno trovato che determinati alimenti quali formaggio, i biscotti, le patate fritte, le bevande di energia, la soda ed altri tipi di alimenti di ciarpame sono trovati più frequentemente nelle diete degli adulti che soffrono dalla malattia di viscere infiammatoria (IBD). Lo studio nominato, “l'esame di consumo alimentare negli adulti degli Stati Uniti e la prevalenza della malattia di viscere infiammatoria facendo uso dell'intervista nazionale di salubrità 2015,„ sono stati pubblicati nell'ultima edizione del giornale PLOS uno.

Crohns e colite ulcerosa. Credito di immagine: Media medici/Shutterstock di Alila
Crohns e colite ulcerosa. Credito di immagine: Media medici/Shutterstock di Alila

Che cosa era lo studio circa?

Ciò fa parte dell'intervista nazionale di salubrità 2015 che ha esaminato la prevalenza della malattia di viscere infiammatoria (IBD) fra gli adulti degli Stati Uniti e la frequenza di consumo di determinati alimenti.

I ricercatori hanno scritto che parecchi alimenti erano stati associati con il peggioramento dei sintomi di IBD e ci sono fattori ambientali che sono conosciuti per pregiudicare il risultato ed il corso di IBD. Hanno spiegato che i pazienti egualmente sono raccomandati per seguire determinate linee guida per quanto riguarda le loro diete per aiutarle per tenere i loro sintomi di malattia sotto controllo. Il gruppo ha scritto, “tuttavia, il reticolo di consumo alimentare corrente degli adulti degli Stati Uniti con IBD che sono nazionalmente rappresentativi sono poco chiari.„

IBD comprende due stati infiammatori dell'intestino - colite ulcerosa e morbo di Crohn. Secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), queste circostanze infiammatorie croniche pregiudicano quasi tre milione adulti americani. Ci sono sintomi compreso diarrea, sanguinante con le feci, le grappe addominali, la malnutrizione, la perdita di peso e la debolezza generale. Questi sintomi possono essere “sempre più debilitanti, potenzialmente diminuendo la qualità di vita e la capacità di prosperare fisicamente e socialmente,„ scrive i ricercatori.

Le linee guida delle fondamenta di colite & di Crohn suggeriscono che le fibre, gli interi granuli, le frutta e le verdure, il calcio e la proteina nella dieta con i liquidi siano necessarie da gestire i sintomi di IBD. Gli autori dello studio scrivono che gli alimenti come quelli con alto “grasso totale, acidi grassi poli-insaturi, acidi grassi omega-6, grassi saturati e carni„ sono conosciuti per sollevare il rischio di peggioramento dei sintomi di IBD. La fibra e la frutta dietetiche possono diminuire i sintomi del morbo di Crohn ma non pregiudicano la colite ulcerosa. Spiegano che lo stile di vita occidentale ed i reticoli dietetici sono associati spesso con un'incidenza aumentata di IBD. Hanno scritto, “un ruolo definitivo di varia ingestione di cibo nell'eziologia di malattia o nella gestione di sintomo ancora ha bisogno di molta delucidazione,„ ed hanno intrapreso così questi studi.

Che cosa è stato fatto?

Ciò fa parte dell'intervista nazionale di salubrità 2015 (NHIS) ed ha valutato la frequenza dell'alimento ed il reticolo delle diete che mettono a fuoco su 26 tipi di alimenti. Il NHIS ha una valutazione “modulo di supplemento di controllo quinquennale del Cancro (CCM),„ hanno scritto e questa era essenzialmente un'indagine della famiglia condotta annualmente dal 1960.

I partecipanti sono stati dati i questionari con sei sezioni, “gruppo famigliare, famiglia, persona, bambino del campione, episodio di lesione ed adulto del campione.„ Per i partecipanti, l'età, l'origine etnica, il grado d'istruzione, il reddito della famiglia, la località della residenza e le variabili socioeconomiche sono stati considerati. Per ciascuno di loro, indice di massa corporea (BMI, kg/m)2, stato di fumo e livello di uso dell'alcool egualmente sono stati registrati.

I prodotti alimentari hanno valutato incluso:

  • cereale (piccante o freddo)
  • popcorn, riso sbramato (ed altri interi granuli)
  • pane intero
  • fritture (o qualsiasi altre patate fritte)
  • insalata (foglia verde compresa o lattuga affatto del genere)
  • succo di frutta puro di 100%
  • verdure
  • patata non fritta
  • pizza
  • frutta
  • salsa al pomodoro
  • salsa (fatta con i pomodori)
  • fagioli
  • latte (da una mucca)
  • formaggio (a parte formaggio da pizza)
  • gelato (o dessert congelati)
  • carne trasformata
  • carne rossa
  • biscotti (grafici a torta compresi, dolci, brownie)
  • guarnizioni di gomma piuma (pasticcerie comprese e muffin)
  • caramella (cioccolato compreso)
  • sport e bevande di energia
  • soda regolare (o schiocco)
  • caffè o tè (zuccherato con zucchero o miele)
  • bevande di frutta (zuccherate con zucchero)

Il richiamo del consumo alimentare per i 30 giorni scorsi auto-è stato riferito e registrato stato. Variabili di risultato delle valutazioni di salubrità incluse studio, compreso le domande come, “siete stato detto mai da un medico o dall'altro professionista del settore medico-sanitario che avete avuto il morbo di Crohn o colite ulcerosa?„

Che cosa è stato trovato?

I risultati hanno indicato che le fritture sono state consumate da tantissimi pazienti con IBD, come erano biscotti, formaggio e bevande di energia o della soda confrontate a coloro che non ha avuto IBD. Egualmente hanno bevuto di meno di 100 per cento del succo di frutta, lo studio celebre. Egualmente hanno notato che coloro che ha catturato più fritture, mettono in mostra le bevande e la soda era più probabile avere sintomi peggiori di IBD, i ricercatori celebri. Il rischio di sintomi non è stato peggiorato molto tramite il consumo di popcorn e di latte. Il gruppo ha scritto, “alimenti contrassegnati tipicamente mentre gli alimenti industriali sono stati associati positivamente con IBD.„

Conclusioni ed implicazioni

Il primo autore dello studio, il Dott. Moon Han, lavorante come studente di Ph.D. nel laboratorio del Dott. Didier MERLIN nell'istituto per le scienze biomediche ed ora impianti come collega dello scienziato ORISE di salubrità al CDC ha detto, “mentre alimenti contrassegnati tipicamente mentre gli alimenti industriali sono stati associati positivamente con la malattia di viscere infiammatoria, abbiamo trovato i reticoli del cibo della gente con e senza questa malattia per essere molto simili. Tuttavia, è poco chiara se i risultati di indagine riflettono un cambiamento potenziale nell'ingestione di cibo della gente con la malattia di viscere infiammatoria molto prima che l'indagine sia stata eseguita.„

Gli autori hanno scritto in conclusione, “capendo il ruolo dell'ingestione di cibo nel rischio/prevalenza di IBD trarrebbero giovamento dall'identificazione altri fattori ambientali (cioè, deserto dell'alimento), il trattamento dell'alimento (cioè, friggendo) e delle componenti bioactive potenziali dell'alimento che possono indurre l'infiammazione intestinale che può aumentare la predisposizione della persona ad IBD.„

Journal reference:
  • Examination of food consumption in United States adults and the prevalence of inflammatory bowel disease using National Health Interview Survey 2015 Han MK, Anderson R, Viennois E, Merlin D (2020) Examination of food consumption in United States adults and the prevalence of inflammatory bowel disease using National Health Interview Survey 2015. PLOS ONE 15(4): e0232157. https://doi.org/10.1371/journal.pone.0232157
Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2020, May 07). Determinati alimenti comuni nelle diete degli adulti con la malattia di viscere infiammatoria. News-Medical. Retrieved on April 21, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200507/Some-foods-common-in-diets-of-adults-with-inflammatory-bowel-disease.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Determinati alimenti comuni nelle diete degli adulti con la malattia di viscere infiammatoria". News-Medical. 21 April 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200507/Some-foods-common-in-diets-of-adults-with-inflammatory-bowel-disease.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Determinati alimenti comuni nelle diete degli adulti con la malattia di viscere infiammatoria". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200507/Some-foods-common-in-diets-of-adults-with-inflammatory-bowel-disease.aspx. (accessed April 21, 2021).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2020. Determinati alimenti comuni nelle diete degli adulti con la malattia di viscere infiammatoria. News-Medical, viewed 21 April 2021, https://www.news-medical.net/news/20200507/Some-foods-common-in-diets-of-adults-with-inflammatory-bowel-disease.aspx.