Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Una rassegna completa sui beni terapeutici degli impianti

La natura è una sorgente stupefacente per alimento, la protezione, l'abbigliamento e la medicina. Un numero impressionante delle droghe moderne è isolato da molte sorgenti quali le piante, gli animali ed i microbi.

Lo sviluppo dei prodotti naturali dalle medicine tradizionali è di grande importanza alla società. I concetti e le metodologie moderne con gli studi clinici abbondanti, una diversità unica delle strutture chimiche e le attività biologiche aiutano il trattamento di scoperta moderno della droga.

Foetidissima di Kedrostis (Jacq.) Cogn., una pianta medicinale tradizionale della famiglia della cucurbitacea, è trovato in India, nello Sri Lanka, in Etiopia ed in Malesia occidentale. Quasi tutte le parti dell'impianto sono utilizzate nei sistemi tradizionali di medicina e sono riferite per avere beni medicinali sia in in vitro che in vivo studi.

Durante gli ultimi anni, l'esteso lavoro di ricerca è stato effettuato facendo uso degli estratti e dei phytoconstituents isolati dal foetidissima di Kedrostis per confermare la sue farmacologia ed attività biologiche.

Molti rapporti scientifici indicano che gli estratti del grezzo e gli estesi numeri di componenti fitochimici isolati dal foetidissima di Kedrostis hanno attività come i beni medicinali importanti antimicrobici, antiossidanti, anticancro, gastroprotective, antinfiammatori e vari.

I beni terapeutici degli impianti pricipalmente sono attribuiti all'esistenza dei phytoconstituents come i fenoli, gli alcaloidi, i flavonoidi, i tannini, i terpenoidi e gli steroidi.

Questa rassegna completa presentata dai ricercatori da K.S. Rangasamy College delle arti e della scienza, Tiruchengode, Tamil Nadu, India, lettori di elasticità una breve generalità dei phytoconstituents, dei valori nutritivi e dei beni medicinali dell'impianto. I critici sperano che le informazioni aiutino i ricercatori ad esplorare l'attività medicinale dell'impianto scoprendo i composti biologicamente attivi novelli che possono servire da composto di cavo nell'industria alimentare e farmaceutica.

Source:
Journal reference:

Pavithra, K. & Saravanan, G. (2020) A Review on Phytochemistry, Pharmacological Action, Ethanobotanical Uses and Nutritional Potential of Kedrostis foetidissima (Jacq.) Cogn, Cardiovascular & Hematological Agents in Medicinal Chemistry. doi.org/10.2174/1871525718666200212095353.