Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo sforzo prenatale sperimentato tramite le madri ha un effetto diretto sulla salute mentale del bambino

Un consorzio internazionale dei ricercatori ha identificato le sorgenti particolari dello sforzo prenatale, come sperimentato tramite le madri, che hanno un effetto diretto sulla salute mentale successiva di un bambino. I risultati sono emerso dal progetto di DREAM-BIG (ricerca inerente allo sviluppo nella forza maggiore ambientale, nella salute mentale, nella predisposizione biologica e nel genere) e sono pubblicati nel giornale dell'accademia americana del bambino & della psichiatria adolescente.

“Già abbiamo capito che le fondamenta per tutta la vita la salute mentale fossero risiedute nei primissimi anni di vita, ma più ulteriormente abbiamo convalidato l'idea che prenatale solleciti, il benessere psicologico della madre durante la gravidanza, è un fattore importante,„ ha detto il Dott. Ashley Wazana, il ricercatore principale su DREAM-BIG e Direttore dei disordini di prima infanzia ambulatoriali al policlinico ebreo. “Con i dati per supportare l'impatto dello sforzo prenatale, possiamo esaminare i provvedimenti cautelari che potrebbero aiutare le madri ad isolare i loro bambini.„

Il documento identifica quattro fattori materni prenatali. I sintomi affettivi generali scompongono e tre fattori specifici: un fattore depressione/di ansia, un fattore somatico e preoccupazioni gravidanza-specifiche scompone.

Gli autori concludono, “i risultati in questa sottolineatura di carta l'importanza di intervento nel periodo prenatale, includente per le preoccupazioni gravidanza-specifiche. Corrente, ci sono pochi interventi prenatali per diminuire la depressione materna, ansia, o sforzo e perfino meno studi che tengono la carreggiata gli effetti a lungo termine nella prole di cui le madri ricevono tali interventi.„

Tanto quanto l'ansia ed il fattore di stress nella gravidanza durante i periodi normali, la pandemia in corso COVID-19 è un fattore di sforzo aggiunto e, ancora, le cause madre--sono di adattarsi al sociale che distanzia le disposizioni.

Naturalmente, ci sono fattori multipli a gioco, compresi la genetica, sesso e genere e l'ambiente dopo la nascita, ma quando combinate lo sforzo materno con questa forza maggiore ambientale particolare, avete il potenziale per le maggiori sfide di salute mentale per i bambini che nascono in questo mondo post-pandemico.„

Dott. Eszter Szekely, studioso postdottorale di ricerca alla signora Davis Institute (LDI) ed il servizio dell'università McGill di psichiatria, il primo autore sul documento

I sintomi affettivi generali, che si riferiscono all'umore globale della madre, durante la gravidanza sono premonitori dei problemi sanitari di salute mentale che emergono fra le età di quattro e di otto. Alcune cinquanta-percentuali dei disordini di salute mentale emergono prima dell'età di cinque, mentre le settanta-cinque-percentuali sono evidenti prima dell'età adulta. Per offrire la prospettiva sul carico dei problemi sanitari di salute mentale, su base globale, costituiscono la causa principale dell'inabilità.

“Crediamo che la salute mentale debba essere una parte fondamentale di salubrità prenatale,„ abbiamo detto il Dott. Wazana, un ricercatore al LDI e assistente universitario della psichiatria a McGill, parlante della preoccupazione di DREAM-BIG con l'ambiente più in anticipo che i bambini avvertano. “La gravidanza non è un involucro plastico e lo sforzo può essere un fattore importante nella salute mentale di infanzia. Dobbiamo apprezzare l'importanza dei bisogni di salute mentale attraverso la durata della vita, cominciando dalla gravidanza. Vorremmo vedere le madri avere accesso alle risorse di salute mentale prenatali, ma, purtroppo, il tempo di attesa per tali servizi può essere più lungo del periodo di gestazione.„

Source:
Journal reference:

Szekely, E., et al. (2020) Maternal Prenatal Mood, Pregnancy-Specific Worries, and Early Child Psychopathology: Findings From the Q1Q2DREAM BIG Consortium. Journal of the American Academy of Child & Adolescent Psychiatry. doi.org/10.1016/j.jaac.2020.02.017.