Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La vitamina B3 ha effetto terapeutico nella malattia progressiva del muscolo

Un gruppo internazionale degli scienziati, piombo dall'università di Helsinki ha riferito quella vitamina B3, niacina, ha effetto terapeutico nella malattia progressiva del muscolo. La niacina ha ritardato la progressione in pazienti con myopathy mitocondriale, una malattia progressiva di malattia senza i trattamenti curativi precedenti.

I moduli della vitamina B3 recentemente sono emerso come ripetitori potenti del metabolismo energetico in roditori. Queste vitamine sono precursori per NAD+, un'opzione molecolare di metabolismo fra il digiuno ed i modi della crescita.

Poichè digiunare è stato indicato promuove la salubrità e la longevità in per esempio mouse, vari “ripetitori di NAD„ stanno sviluppandi. Tuttavia, se la carenza reale+ di NAD esiste nella malattia umana e se i ripetitori+ di NAD potrebbero avere effetti curativi in pazienti con le malattie degeneranti, è rimanere evasivo.

Nella pubblicazione corrente, un gruppo di collaborazione dei ricercatori piombo dal professor Anu Suomalainen-Wartiovaara dell'accademia ed il rapporto di Eija Pirinen del ricercatore dell'accademia hanno abbassato i livelli+ di NAD in sia sangue che muscolo dei pazienti myopathy mitocondriali.

La malattia è caratterizzata dalla debolezza di muscolo, dall'intolleranza di esercizio e dalle grappe progressive. Corrente, nessun trattamento che rallenterebbe la progressione di malattia esiste„,

Anu Suomalainen Wartiovaara, ricercatore, università di Helsinki

Niacina - un'opzione di promessa di trattamento

Pirinen ed i colleghi riferiscono che il trattamento della niacina ha aumentato efficientemente il sangue NAD+ sia in pazienti che negli individui sani. La niacina ha riparato il NAD+ nel muscolo dei pazienti al livello normale ed ha migliorato la resistenza di grandi muscoli e della capacità ossidativa mitocondriale. Il metabolismo globale si è spostato verso quello degli oggetti normali.

I risultati di questo studio pilota aperto hanno rivelato che la niacina è un'opzione di promessa del trattamento per myopathy mitocondriale. Gli autori sottolineano, tuttavia, che la niacina ed il NAD+ sono modificatori metabolici efficienti e trattamento della niacina dovrebbe applicarsi prudentemente soltanto, quando la carenza di NAD è individuata per esempio nel sangue del paziente.

“I nostri risultati sono un prova-de-principio che la carenza+ di NAD esiste in esseri umani e che i ripetitori+ di NAD possono ritardare la progressione della malattia mitocondriale del muscolo„, Suomalainen-Wartiovaara commenta.

“Lo studio è un salto significativo nello sviluppo delle opzioni mirate a di terapia per le malattie metaboliche di energia„, Suomalainen-Wartiovaara continua.

Source:
Journal reference:

Pirinen, E., et al. (2020) Niacin Cures Systemic NAD+ Deficiency and Improves Muscle Performance in Adult-Onset Mitochondrial Myopathy. Cell Metabolism. doi.org/10.1016/j.cmet.2020.04.008.