Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Tocilizumab migliora la sopravvivenza in pazienti COVID-19 con ARDS

La pandemia corrente COVID-19 causata dal SARS-CoV-2 (sindrome respiratorio acuto severo coronavirus-2), ha già quasi 4,8 milione casi confermati e più di 318.000 morti.

Una delle funzionalità distressing dell'epidemia è la progressione di una percentuale significativa dei pazienti alla sindrome di emergenza respiratoria acuta (ARDS), richiedente la ventilazione meccanica dilagante. La ragione dietro questo deterioramento clinico severo probabilmente è collegata con un fenomeno chiamato una tempesta di citochina del `.'

Che cosa è una tempesta di citochina?

Le caratteristiche principali di questa circostanza comprendono una reazione hyperinflammatory all'infezione, con i livelli elevati di sangue delle citochine e dei chemokines pro-infiammatori come IL-6. Questo chemokine posteriore, in particolare, causa la rottura più severa dello scambio di sangue-gas fra gli alveoli ed i capillari dei polmoni.

Molti rapporti clinici sia dalla Cina che dall'Italia indicano che questa circostanza è collegata molto attentamente allo sviluppo della malattia severa o critica COVID-19. Cioè una percentuale di pazienti più significativa con i livelli elevati di citochina sviluppa il collasso cardiovascolare, la disfunzione dell'multi-organo e la morte.

Ciò che trova lo rende vitale di identificare i pazienti con le tempeste di citochina come pure di trattarle e di impedire il suo avvenimento in altri pazienti, se necessario. Per questo motivo, i ricercatori consigliano l'uso di tali droghe che già sono state approvate per uso clinico e diminuire il hyperinflammation e così il numero delle morti dovuto questo virus. È necessario da compilare le informazioni fin dove su tocilizumab, per esempio, su guide per impedire e trattare le tempeste di citochina in questi pazienti.

Virus SARS-CoV-2 che legano ai ricevitori ACE-2 su una cellula umana, la fase iniziale dell
Virus SARS-CoV-2 che legano ai ricevitori ACE-2 su una cellula umana, la fase iniziale dell'infezione COVID-19. Credito di immagine: Kateryna Kon/Shutterstock

Che cosa Tocilizumab fa?

Il tocilizumab della droga recentemente ha entrato in riflettore dovuto la sua capacità di inibire la trasduzione cellulare del segnale via la via mediata IL-6. La sua sicurezza è stata stabilita nelle prove di fase III per i pazienti con l'artrite reumatoide. Non c'erano complicazioni collegate al suo uso, o morti, nessuno dei due tutte le funzionalità della progressione di malattia.

Inoltre, la droga non è associata con un eccessivo rischio di infezione secondaria come conseguenza di immunosoppressione.

Attualmente, una piccola prova in Cina ha dimostrato la droga per essere efficace in pazienti COVID-19. Entro alcuni giorni dell'inizio del trattamento, i pazienti hanno mostrato il miglioramento dei sintomi clinici, mentre la febbre ha sparito. L'esigenza del completamento dell'ossigeno ha diminuito col passare del tempo, mentre il polmone che guarisce è stato confermato dal lento. Eppure, il miglioramento regolare nei opacities del vetro smerigliato ed il polmone si infiltra in sullo scansione di CT del torace.

I miglioramenti corrispondenti nelle prove di laboratorio di infiammazione confermano che questa droga potrebbe efficacemente aiutare i pazienti COVID-19. Inoltre, una più grande prova controllata ripartita con scelta casuale sta conducenda sopra i centri multipli, per valutare l'efficacia e la sicurezza di tocilizumab nel trattamento dei nuovi casi di polmonite COVID-19.

Una sindrome relativa è lymphohistiocytosis haemophagocytic secondario (sHLH), un aumento spesso mancante ma esplosivo e letale nei livelli di citochina che culmina in errore dell'multi-organo. Il profilo caratteristico di citochina di sHLH, una volta veduto in pazienti COVID-19, predice un corso severo della malattia.

Per questo motivo, un comitato degli indicatori infiammatori gradisce la ferritina aumentante, conteggi delle piastrine di caduta e la proteina C-reattiva è raccomandata per la schermatura dei pazienti COVID-19 con la malattia severa, per individuare la presenza di hyperinflammation. Questo comitato, con un HScore oltre 169, è utile nel prendere il gruppo di pazienti per cui il tasso di mortalità potrebbe essere diminuito da immunosoppressione. A questa soglia, il HScore ha una sensibilità di 93% e una specificità di 80%.

Lo studio corrente

Lo studio corrente pubblicato sul medRxiv* del " server " della pubblicazione preliminare ha incluso 94 pazienti di 18 anni o più chi sono stati ospedalizzati fra il 15 marzo 2020 ed il 20 aprile 2020. Tutti i casi erano positivi per il RT-PCR (reazione a catena in tempo reale della polimerasi) su un esemplare rinofaringeo del tampone.

Per questo studio, 44 pazienti sono stati reclutati per il gruppo di studio e i 50 nel gruppo di controllo. Entrambi sono stati abbinati per l'età, il sesso, l'indice di massa corporea e HScore per gli indicatori infiammatori come la ferritina, AST, fibrinogeno e trigliceridi. L'età media era di 56 e 66 anni nello studio e nei gruppi di controllo.

I ricercatori hanno trovato che il HScore medio era 114 nel gruppo su tocilizumab contro 92 nel gruppo di controllo. I livelli elevati degli indicatori pro-infiammatori erano nel primo gruppo, che egualmente ha avuto un periodo più esteso di ospedalizzazione, ai quasi 18 giorni.

La tariffa della sopravvivenza era molto più alta nel gruppo del tocilizumab, a 61% confrontato a 48% nel gruppo di controllo. Tuttavia, l'incidenza della malattia severa e della sopravvivenza fra i pazienti maschii che hanno ottenuto la droga era rispettivamente più alta e più bassa, confrontata alle femmine che sono state curate per l'infezione.

Riconoscendo l'esigenza dell'avvertenza nell'interpretazione dei risultati troppo largamente, i ricercatori dicono,„ attendiamo i risultati delle prove controllate ripartite con scelta casuale in corso definitivamente per rispondere alla domanda di se Tocilizumab migliora la sopravvivenza nei pazienti di COVID-19 ARDS.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, May 18). Tocilizumab migliora la sopravvivenza in pazienti COVID-19 con ARDS. News-Medical. Retrieved on June 19, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200518/Tocilizumab-improves-survival-in-COVID-19-patients-with-ARDS.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Tocilizumab migliora la sopravvivenza in pazienti COVID-19 con ARDS". News-Medical. 19 June 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200518/Tocilizumab-improves-survival-in-COVID-19-patients-with-ARDS.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Tocilizumab migliora la sopravvivenza in pazienti COVID-19 con ARDS". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200518/Tocilizumab-improves-survival-in-COVID-19-patients-with-ARDS.aspx. (accessed June 19, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. Tocilizumab migliora la sopravvivenza in pazienti COVID-19 con ARDS. News-Medical, viewed 19 June 2021, https://www.news-medical.net/news/20200518/Tocilizumab-improves-survival-in-COVID-19-patients-with-ARDS.aspx.