Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Profilo comune di citochina in ARDS, in COVID-19 severo e nella sepsi

Molte vite sono state perse alla malattia polmonare severa COVID-19 causata dal coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo, durante la pandemia in corso. La ragione per la lesione di polmone critica che i risultati in un risultato interno in una minoranza significativa dei pazienti è stato supposto per essere il oversecretion drammatico delle citochine pro-infiammatorie e dei chemokines avviati dal virus.

Questo fenomeno, spesso definito una tempesta di citochina, è stato probabilmente il driver della severità della malattia in COVID-19. Di conseguenza, questa ipotesi sta provanda con le prove multiple delle terapie immunosopressive. Una riga prominente di ricerca è l'uso IL-6 degli inibitori, IL-6 che è un chemokine prominente che avvia la via pro-infiammatoria di segnalazione delle cellule.

Illustrazione di citochine 3d. Credito di immagine: sciencepics/Shutterstock
Illustrazione di citochine 3d. Credito di immagine: sciencepics/Shutterstock

Individuazione della verità circa la tempesta di citochina

Lo studio corrente dai ricercatori alla Stanford University e pubblicati sugli obiettivi del medRxiv* del " server " della pubblicazione preliminare per scoprire la grandezza vera dell'elevazione in citochine infiammatorie in pazienti con COVID-19 severo, per determinare se questo è vero un fenomeno unico o semplicemente uno che provoca molti simili termini, quali la sindrome o i pazienti di emergenza (ARDS) respiratoria acuta che sono criticamente malati con sepsi.

Tutti e tre i stati sono conosciuti per essere associati con gli alti livelli di infiammazione. Tuttavia, le prove effettuate sull'uso terapeutico degli immunomodulatori gradiscono la proteina anti--ILb e attivata C e gli steroidi su tantissimi pazienti COVID-19 non non video il successo notevole. Infatti, un rapporto recente indica che i livelli IL-6 in pazienti severamente malati con COVID-19 sono realmente più bassi di quelli dalle serie più iniziali di pazienti con ARDS, a 10-40 pg/mL contro 100-2000 pg/mL.

Nello studio corrente, c'erano nove pazienti con COVID-19 severo, con ventilazione meccanica che è necessaria per 6 di loro. Dei 6, 5 hanno avuti moderato a ARDS severo e tutti hanno dovuto essere sul ventilatore per una settimana o più.

Ammesso che la misura delle citochine attraverso le piattaforme differenti può differire, i ricercatori hanno misurato i livelli del plasma di 76 citochine in un gruppo di pazienti in ospedale con COVID-19, come studio prospettivo. Fra questi, sei sono le citochine infiammatorie trovate nelle tempeste di citochina. Questi sono IL-1b, IL-1RA, IL-6, IL-8, IL-18 e TNFα.

I livelli misurati poi sono stati paragonati a quelli negli esemplari di sangue dai pazienti a ARDS ed a sepsi, dal Biobank di Stanford ICU dei biospecimens raccolti prima che la pandemia corrente scoppiasse.

Sono le citochine contrassegnato più alte in COVID-19 severo?

I ricercatori non hanno trovato profonde differenze fra i livelli di questi sei biomarcatori infiammatori fra i pazienti con COVID-19, ARDS, o sepsi severo o moderato. I pazienti severamente malati COVID-19 hanno mostrato che una tendenza non significativa verso i livelli elevati IL-1RA e IL-6 rispetto a quelli alla malattia moderata, come previsto ed egualmente ad una tendenza verso più alto IL-18 ha paragonato a quelle ad altre condizioni critiche.

Quando l'intervallo completo di 76 citochine è considerato, non c'era differenza significativa fra i tre gruppi di pazienti. Le piccole differenze significative possono essere notate determinato nel caso di alcune citochine, ma di nessun elevazioni eccezionale distinte per tutta la citochina.

Cioè dica i ricercatori, “questi dati suggeriscono che “una tempesta di citochina„ in COVID-19 che è distinto dall'altra malattia critica (per esempio, sepsi e ARDS) sia improbabile.„ Invece, suggeriscono, le citochine elevate sono soltanto che cosa dovrebbe essere preveduto in tutti i pazienti criticamente malati.

Un campione molto piccolo facendo uso dei 6 campioni IL-6 raccolti dal laboratorio dell'ospedale ha mostrato indipendente i sui livelli per essere <6-31 pg/mL. Mentre questo è troppo piccolo per giungere ad una conclusione affidabile, indica che questa citochina è non più alta in pazienti con COVID-19 severo che qualunque altro paziente con la malattia seria.

L'elevazione di citochina riflette l'alto caricamento virale

Piuttosto, quindi, che contrassegnando l'elevazione di citochina come la causa principale della mortalità e della morbosità aumentate in COVID-19 severo, i ricercatori acconsentono che è una risposta ad un alto carico del virus piuttosto che una risposta immunitaria ospite inadeguato alto che dovrebbe essere modulata.

La piccola dimensione del campione lo rende difficile individuare le differenze secondarie nel profilo di citochina. Ulteriormente, seguito longitudinale non è stato eseguito, fornente soltanto un'istantanea ai tempi dell'entrata nello studio. L'unità di misura è egualmente differente nello studio corrente, che ostacola il confronto diretto senza conversione dell'unità di misura.

Le conclusioni giudicano buon, malgrado queste limitazioni, che l'elevazione di citochina in questa circostanza è non differente da quella veduta in altre malattie critiche. La giusta risposta non dovrebbe essere, quindi, la vasta applicazione delle terapie immunosopressive, come è stato provato per le decadi sia nella sepsi che nei pazienti di ARDS.

I soli risultati di tali prove sono stati danno potenziale ad alcuni pazienti, almeno, controbilanciare la possibilità di miglioramento in alcuni. I ricercatori commentano, “effettivamente, dato la durata di ventilazione meccanica ed i tassi alti relativi di infezione nosocomiale in pazienti severi COVID-19, queste terapie hanno il potenziale per danno.„

Quindi, più studio è richiesto per capire nella risposta immunitaria dettagliata a COVID-19 e per identificare il rischio di quei pazienti almeno di danno e di potenziale di massimo per miglioramento con le droghe immunomodulatory.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, May 19). Profilo comune di citochina in ARDS, in COVID-19 severo e nella sepsi. News-Medical. Retrieved on July 14, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200519/Common-cytokine-profile-in-ARDS-severe-COVID-19-and-sepsis.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Profilo comune di citochina in ARDS, in COVID-19 severo e nella sepsi". News-Medical. 14 July 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200519/Common-cytokine-profile-in-ARDS-severe-COVID-19-and-sepsis.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Profilo comune di citochina in ARDS, in COVID-19 severo e nella sepsi". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200519/Common-cytokine-profile-in-ARDS-severe-COVID-19-and-sepsis.aspx. (accessed July 14, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. Profilo comune di citochina in ARDS, in COVID-19 severo e nella sepsi. News-Medical, viewed 14 July 2020, https://www.news-medical.net/news/20200519/Common-cytokine-profile-in-ARDS-severe-COVID-19-and-sepsis.aspx.