Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le guide legali del petrolio di canapa della cannabis diminuiscono il dolore neuropatico cronico in mouse

I ricercatori esaminano l'efficacia del petrolio di canapa di consumo estratto dall'intero impianto della cannabis facendo uso di un modello neuropatico cronico dell'animale di dolore. I ricercatori all'università di New Mexico (UNM) hanno indicato che il petrolio di canapa legale della cannabis ha diminuito la sensibilità di dolore meccanica 10 volte per parecchie ore in mouse con dolore neuropatico postoperatorio cronico.

Distinto da suo cugino ancora in gran parte criminale proibito, “la canapa„ si riferisce agli impianti della cannabis con più di meno un tetrahydrocannabinol di di 0,3 per cento (THC) per canapa del Massachusetts ora è federalmente legale produrre e consumare nella maggior parte delle regioni in tutto gli Stati Uniti (U.S) come conseguenza della canapa che coltiva la Legge, proposta dal congresso degli Stati Uniti e firmata in legge da Presidente Donald Trump nel 2018.

Questa innovazione principale nella proibizione della cannabis ora permette a milioni di Americani la capacità di accedere ad un'opzione alternativa naturale, efficace e relativamente sicura per il trattamento del dolore cronico. Le droghe farmacologiche convenzionali, vale a dire opioidi, stanno determinando il modulo principale delle morti evitabili e gli errori medici convenzionali sono la terza causa della morte principale negli Stati Uniti.

L'università di New Mexico ha intrapreso una serie di studi recenti che verificano l'efficacia e la sicurezza di consumo dell'impianto della cannabis, ma questo è il primo studio che misura il potenziale terapeutico del petrolio di canapa legale con i bassi livelli di THC.

Gli impianti della cannabis con THC basso sono ancora psicoattivi, ma tendono a provocare le esperienze meno psichedeliche, mentre sollievo profondo e spesso immediato ancora di offerta dai sintomi quali dolore, ansia e la depressione.„

Dott. Jacob Miguel Vigil, co-ricercatore, professore associato nell'instituto di psicologia di UNM

Facendo uso di un modello neuropatico cronico di dolore che espone i mouse a dolore neuropatico postoperatorio equivalente a parecchi anni di dolore cronico in pazienti clinici umani, i ricercatori potevano esaminare come il petrolio di canapa influenza la sensibilità di dolore momentanea alla regione commovente. Per parecchie ore dopo il consumo della cannabis i mouse hanno dimostrato l'efficace sollievo di dolore, avvicinantesi alla sensibilità di dolore meccanica dei mouse di controllo del naïve che non hanno subito l'intervento chirurgico.

“Il nostro laboratorio utilizza un dolore neuropatico umano d'imitazione di modello di lesione unica del nervo che ha permesso la dimostrazione dell'inversione della canapa del comportamento riferito dolore„ ha detto uno dei principali inquirenti, il Dott. Karin N. Westlund, dipartimento di anestesiologia, il loro articolo nominato “l'efficacia terapeutica del petrolio di canapa pieno di spettro facendo uso di un modello neuropatico cronico di dolore,„ pubblicato nella vita del giornale.

Gli studi in animali possono essere superiori ai test clinici perché aggirano le tendenziosità e gli effetti umani dell'aspettativa, o alle reazioni percettive e conoscitive all'iscrizione negli esperimenti cannabis-di tema. Parecchi studi che misurano gli effetti delle cannabis in esseri umani osservano i pazienti riferire le esperienze psichedeliche, indipendentemente da fatto che hanno ricevuto l'agente attivo della cannabis, altrimenti citate come “l'effetto del placebo.„

Lo studio ha esaminato l'efficacia del petrolio di canapa “di LyFeBaak„, prodotta dalle soluzioni Organico-Energetiche, che è stato disponibile per l'approvvigionamento legale nel New Mexico dal 2019. “Coltiviamo la canapa che è ottimizzata per rafforzare la massime salubrità e vitalità degli impianti con le tecniche di hypermineralization, piuttosto che soltanto le piante che si sviluppano in uno stato del lotta-o-volo, che purtroppo è comune nell'industria della cannabis. Queste tecniche ci hanno permesso di produrre i prodotti della canapa che i pazienti giurano sono efficaci per il trattamento dei dozzine stati di salute mentali e fisici. I nuovi cambiamenti nelle leggi della canapa ora stanno permettendo che noi verificassimo questi reclami,„ aggiunge il co-author ed il coltivatore della canapa, Anthony L. Ortiz.

“Le piante della canapa contengono i numerosi componenti terapeutici che probabilmente contribuiscono alle risposte analgesiche, compreso i terpeni e flavonoidi, che nella teoria, funzionano insieme come i membri di una sinfonia, descritti spesso come l'effetto di entourage,„ dice il collega ricercatore, Jegason P. Diviant. Parecchie indagini cliniche hanno indicato che i farmaci basati sugli analoghi sintetici della cannabis e sui composti isolati tendono ad offrire più in basso hanno riferito il sollievo di sintomo e un maggior numero degli effetti secondari negativi rispetto al fiore di interamente spettro “o e di piante intere„ della cannabis ed agli estratti impianti impianto.

Gli autori avvertono che pochi studi esistono sull'uso a lungo termine del petrolio di canapa, dovuto principalmente alle leggi di proibizione federali storiche negli Stati Uniti “tuttavia, questo è semplicemente un tempo estremamente emozionante nella scoperta medica moderna, perché il cittadino medio ora ha accesso legale ad un farmaco completamente naturale ed efficace che può produrre facilmente ed economico, attaccando un seme nella terra e preoccupandosi per come qualunque altra parte importante di vostra vita,„ dice veglia.

Questa ricerca è stata supportata in parte dalle donazioni private dalle persone all'università di ricerca medica della cannabis del New Mexico.

Source:
Journal reference:

Vigil, J.M., et al. (2020) The Therapeutic Effectiveness of Full Spectrum Hemp Oil Using a Chronic Neuropathic Pain Model. Life. doi.org/10.3390/life10050069.