Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I UAE sviluppa la tecnologia basata sul laser per più velocemente, selezione di coronavirus del massa-disgaggio

Laboratorio di rappresentazione di QuantLase, il braccio di ricerca medica della società finanziaria internazionale Scambio-elencata di riserva di Abu Dhabi (IHC), annunciato che ha sviluppato la strumentazione novella che permette a per le selezioni di massa molto più veloci, con i risultati dei test disponibili nei secondi e nel permettere le prove su un più su vasta scala. Questa innovazione permetterà alla selezione del Massa-disgaggio del `', cambiante l'intera dimensione di rintracciamento.

I UAE sviluppa la tecnologia basata sul laser per più velocemente, selezione di coronavirus del massa-disgaggio
Da sinistra a destra: Gruppo esecutivo che lavora al progetto Aryam Ahmed e Latifa Alseiari, direttore di progetto del laboratorio Abdulla Rashidi, Al Hamadi, il dottore Dott. Pramod Kumar e Dott. Mohammad Firoz Khan di Nader del membro del consiglio di amministrazione di IHC del cavo. Credito di immagine: AETOSWire

Al Owais di Mohammed del bin di AbdulRahman, ministro della sanità e prevenzione, speranza espressa sopra dire di scoperta: “Siamo sempre seguenti innovazioni relative alla rilevazione iniziale e tempestiva di Covid-19. Il governo è entusiasta dietro le iniziative supportanti che aiutano il sistema sanitario nei UAE. I funzionari della sanità stanno riflettendo molto attentamente il progresso delle prove con QuantLase per collaudare questa strumentazione. Siamo fieri vedere una tecnologia che funziona e che contribuirà a proteggere meglio la nostra gente.„

“La strumentazione, che usa un rivelatore di CMOS, permetterà alla selezione del massa-disgaggio con i risultati messi a disposizione nei secondi,„ ha detto il Dott. Pramod Kumar, che piombo il gruppo dei ricercatori al laboratorio che sta studiando il cambiamento in struttura della cellula del sangue infettato da virus.

“Infatti, la nostra tecnica basata sul laser di DPI [interferometria a diffrazione di fase], in base a modulazione di ottico-fase, può dare un'impronta dell'infezione in alcuni secondi. Che cosa è più, è facile da usare, non invadente ed a basso costo. Crediamo che sia un cacciagione-commutatore nell'affrontare la diffusione del coronavirus.„

Spiegando il ruolo critico di intelligenza artificiale (AI) nel sistema diagnostico, il Dott. Kumar ha detto che un modello avanzato dell'immagine-analisi di AI predice il risultato di ogni immagine con precisione, la velocità ed il disgaggio. Ciò è particolarmente critica nei programmi di verifica su grande scala, dove un numero massiccio delle immagini deve essere analizzato con accuratezza e risparmio di temi. Il laboratorio sta usando G42, un AI principale e società per l'elaborazione di dati della nuvola, ulteriormente per migliorare il programma del laser.