Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori trovano un gene “scarno„

Qualche gente può avere peso perdente di difficoltà, mentre altre lo trovano duro guadagnare il peso. Ora, un gruppo degli scienziati può trovare la risposta a perché qualche gente rimane sottile malgrado il cibo senza restrizione.

La scoperta può aiutare nello studio come i geni possono aiutare l'obesità dell'attrezzatura, che è un problema sanitario globale. Nel 2016, l'organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha riferito che 1,9 miliardo adulti, 18 anni e più vecchi, erano di peso eccessivo. Di questi, oltre 650 milioni erano obeso.

“Tutti conosciamo questa gente: è intorno un per cento della popolazione. Possono mangiare qualunque vogliono metabolicamente e sono in buona salute. Mangiano molto, non fanno gli edifici occupati continuamente, ma non guadagnano appena il peso,„ Josef Penninger, il Direttore delle scienze biologiche istituto e professore del dipartimento della genetica medica all'università di British Columbia, ha detto.

Credito di immagine: Olena Yakobchuk/Shutterstock
Credito di immagine: Olena Yakobchuk/Shutterstock

Il gene “scarno„

Il gene di ALK (chinasi anaplastica di linfoma) è la variante che facilita la resistenza ad obesità, qualunque cosa la dieta una persona abbia. Aiuta il soggiorno sottile della gente esile, potenzialmente aprendo una nuova frontiera nei trattamenti per l'obesità.

Il gene può svolgere un ruolo nell'obesità di resistenza nella gente metabolicamente in buona salute e sottile. È trovato nell'ipotalamo, la regione nel cervello responsabile del gestire l'appetito e come una persona gestisce il grasso.

Il gene di ALK fa una proteina chiamata chinasi anaplastica di linfoma, che è compresa nella crescita delle cellule. Il gene egualmente è collegato a determinati cancri ed è identificato come driver della crescita del tumore.

Variazioni di ALK

Il gruppo ha analizzato il DNA di più di 47,000 persone fra le età di 20 e 44 anni. Hanno esaminato i dati dal biobank dell'Estonia, un database biologico raccolto da una grande percentuale della popolazione estone.

I ricercatori hanno identificato le persone sottili e in buona salute nel percentile più bassoth 6 di peso. Il gruppo di controllo, d'altra parte, era quelli nel percentileth 30 eth 50. La gente dal percentileth 95 è stata etichettata come il gruppo obeso. Il gruppo ha identificato le varianti dei geni che sono sembrato accadere più spesso nel gruppo sottile.

Dopo lo studio del database, il gruppo ha trovato che alcune varianti nel gene di ALK sono state legate a predisposizione bassa ad obesità in gente naturalmente sottile. Il gruppo egualmente ha trovato che quella cancellare il gene piombo a più sottile vola. Più ulteriormente, mouse geneticamente modificati per mancare resistenza anche indicata del gene di ALK di profonda ad obesità.

Terapeutica che mira al gene

Il gruppo dice che la terapeutica che mira al gene potrebbe aiutare gli scienziati ad affrontare e combattere l'obesità in futuro. Se ci potesse essere un modo interrompere il gene di ALK o diminuire la sua funzione, almeno, la gente può restare scarna. Attualmente, i trattamenti di ALK quali gli inibitori stanno utilizzandi nel cancro.

Ulteriore ricerca è necessaria vedere se gli inibitori della droga sono efficaci a questo fine prima che trialed in esseri umani. Il gruppo guarda in avanti alla seconda tappa dello studio, che mira a paragonare i risultati alle registrazioni del biobank alla salubrità, al DNA ed ai livelli di radioattività di altre popolazioni attraverso il globo.

Il gruppo egualmente pianificazione studiare come i neuroni che esprimono il ALK regolamentano il cervello ad un livello molecolare per saldare il metabolismo e promuovere il thinness.

Lo studio è stato pubblicato nella cella del giornale.

Obesità e le sue complicazioni

L'obesità è definita come adulto che ha un indice di massa corporea (BMI) di 30 o più. Il BMI della persona in buona salute dovrebbe variare fra 18,5 - 24,9. Coloro che ha un BMI oltre di 25 sono considerati il peso eccessivo.

L'obesità è stata legata a parecchie complicazioni di salubrità, alcune di cui sono pericolose. Questi comprendono il diabete di tipo 2, ipertensione, determinati cancri, colpo, malattia di cuore, livelli ricchi in colesterolo, malattia della cistifellea ed affezione epatica grassa, tra l'altro.

La gente che è obesa è egualmente ad ad alto rischio per le tutto cause della morte o la mortalità, osteoartrite, apnea nel sonno e problemi, malattia mentale e scarsa qualità respiranti di vita.

Sources:
Journal reference:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, May 26). I ricercatori trovano un gene “scarno„. News-Medical. Retrieved on August 05, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200526/Researchers-find-a-skinny-gene.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "I ricercatori trovano un gene “scarno„". News-Medical. 05 August 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200526/Researchers-find-a-skinny-gene.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "I ricercatori trovano un gene “scarno„". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200526/Researchers-find-a-skinny-gene.aspx. (accessed August 05, 2020).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. I ricercatori trovano un gene “scarno„. News-Medical, viewed 05 August 2020, https://www.news-medical.net/news/20200526/Researchers-find-a-skinny-gene.aspx.