Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La terapia a cellula T adottiva che mira a MAGE-A4 raggiunge le risposte in pazienti con i tumori solidi multipli

La terapia a cellula T adottiva ADP-A2M4, che è costruita per esprimere un recettore delle cellule t (TCR) ha diretto contro l'antigene del cancro MAGE-A4, ha raggiunto le risposte in pazienti con i tipi solidi multipli del tumore, compreso il sarcoma sinoviale, il cancro di collo e capo ed il cancro polmonare, secondo i risultati da un test clinico di fase I piombo dai ricercatori al centro del Cancro di Anderson di MD dell'università del Texas.

Fra 38 pazienti ha trattato sulla prova, le celle di T ADP-A2M4 hanno provocato la risposta globale (OR), o il restringimento del tumore, in 9 pazienti (23,7%) e nella malattia stabile in 18 pazienti (47,4%). I dati di prova sono stati divisi in una presentazione orale alla società di 2020 americani della riunione annuale clinica dell'oncologia dal ricercatore principale David Hong, M.D., professore di terapeutica d'investigazione del Cancro.

Finora, non abbiamo veduto le forti risposte nel trattamento dei tumori solidi con le terapie cellulari disponibili, nella grande parte perché gli antigeni espressi non si limitano ai tumori. In questa prova, sono stato incoraggiato a vedere le risposte durevoli in parecchi pazienti ed i risultati indicano che c'è potenziale per questa a tecnologia basata TCR emergente per il trattamento dei tumori solidi.„

David Hong, M.D., il professor di terapeutica d'investigazione del Cancro, centro del Cancro di Anderson di MD dell'università del Texas

La terapia cellulare adottiva è un modulo di immunoterapia che modifica le celle immuni per essere più efficace nel montaggio della risposta immunitaria contro il cancro. Per ADP-A2M4, le celle di T sono isolate dai pazienti e sono costruite per esprimere un TCR che mira a MAGE-A4, una proteina espressa normalmente soltanto nel testicolo ma presente in determinati cancri.

A differenza delle celle di T (CAR) ricevitore-modificate antigene chimerico, che le proteine di superficie dell'obiettivo sulle cellule tumorali, terapie a cellula T di TCR possono alle proteine bersaglio ha trovato normalmente dentro la cella riconoscendo i frammenti della proteina limitati alle proteine in relazione con immune sulla superficie delle cellule.

La prova di fase I è stata destinata come studio di dose-escalation per valutare la sicurezza, la tollerabilità e l'attività antitumorale di ADP-A2M4 in pazienti con i tumori solidi avanzati con l'espressione della proteina MAGE-A4. I pazienti sulla prova hanno incluso quelli con il sarcoma sinoviale, cancro ovarico, cancro di collo e capo, liposarcoma gastrico del cancro, cellule myxoid/rotonde, non piccolo cancro polmonare delle cellule, cancro di vescica, cancro esofageo e melanoma. I partecipanti hanno avuti una mediana di tre righe priori di terapia sistematica.

La terapia ha raggiunto i gruppi potenti di risposte in particolare di pazienti nella prova. I pazienti con il sarcoma sinoviale hanno veduto i 43,8% O una tariffa e una tariffa del controllo di malattie di più di 90%. Egualmente c'era un paziente supplementare con una risposta non confermata dopo il taglio di dati. La durata mediana della risposta in questi pazienti era di 28 settimane e la sopravvivenza senza progressione mediana era di 20 settimane. Le risposte confermate inoltre sono state vedute in pazienti con il cancro polmonare ed il cancro di collo e capo.

La maggior parte dei pazienti (97,4%) hanno avvertito alcuni eventi avversi in relazione con il trattamento, con essere più comune conteggi di globulo bassi (linfopenia, leucopenia, neutropenia, anemia e trompocitopenia). Metà della sindrome della versione di citochina sperimentata pazienti. Due pazienti hanno avuti morti in relazione con la prova, che piombo a modifica dei criteri di regime e di eleggibilità di lymphodepletion.

“Gli effetti secondari veduti sulla prova erano in gran parte coerenti con quei tipico con esperienza dai malati di cancro che subiscono la chemioterapia lymphodepleting e terapia cellulare,„ ha detto Hong. “Questo studio è un proof of concept piacevole per il trattamento dei tumori solidi e che suggerisce che ci potrebbe essere un ruolo per le terapie cellulari in queste indicazioni che vanno in avanti.„

Questa ricerca fa parte di un'alleanza strategica in corso fra il MD Anderson e Adaptimmune, destinato per accelerare lo sviluppo delle terapie a cellula T innovarici per i tipi multipli del cancro. La ricerca e le analisi di traduzione dei biomarcatori relativi continua. Risultati da questo studio piombo ad uno sotto-studio di radiazione della basso dose, ad una sperimentazione di fase II di ADP-A2M4 in sarcoma e ad una prova di fase I della terapia a cellula T di prossima generazione di Adaptimmune che mira a MAGE-A4, ADP-A2M4CD8.