Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studi i profili la diffusione e le cause di COVID-19

L'articolo fa una generalità della diffusione di Covid-19 e dei profili sei cause della crisi: il grado di infezione esponenziale, l'integrazione internazionale, la capacità insufficiente dei sistemi sanitari in molti paesi, conflitti di competenza e di una mancanza di previsione da parte di molti enti governativi, la necessità affrontare with gli impatti economici dell'arresto parallelo alla crisi di salubrità come pure debolezze nei mercati dei capitali derivando dalla crisi finanziaria di 2008.

Le soluzioni proposte dal gruppo degli autori sono state trovate facendo uso di una struttura sviluppata dal Consiglio internazionale di controllo di rischio a cui Ortwin Renn ha contribuito.

Secondo lo studio, cinque degli aspetti di controllo di rischio descritti nella struttura sono particolarmente pertinenti affinchè gli sforzi sormontino la crisi della corona.

Di conseguenza, gli autori evidenziano l'importanza di aumento delle capacità globali per la valutazione scientifica e tecnica dei rischi per fornire i sistemi di allarme affidabili.

Questa ricerca deve essere completata da un'analisi del rischio percepito - cioè persona e opinione pubblica, preoccupazioni e desideri.

La consapevolezza di ed il riconoscimento di queste percezioni facilita l'efficace comunicazione di crisi e permette alle autorità di pubblicare le efficaci linee guida di salute pubblica. Ciò piombo ad un compito chiave per i decisori - valutazione del rischio:

Se e fino a che punto sono necessarie le misure di riduzione di rischio? Le che alternanze sono identificato durante lo sviluppo delle misure e delle restrizioni e come possono essi essere risolti in base ai criteri etici riconosciuti alla luce di considerevole grado di incertezza?

Questi caratterizzazione e valutazione del rischio fornisce le opzioni qualificate per gestione dei rischi. Il fuoco qui è sullo sviluppo delle decisioni collettivamente obbligatorie sulle misure per minimizzare la sofferenza delle popolazioni commoventi in generale come pure delle strategie per minimizzare gli effetti secondari indesiderabili.

La comunicazione coordinata di rischio e di crisi sostenuta da competenza scientifica e professionale robusta di comunicazioni è determinante per il successo degli sforzi per affrontare la crisi.

Il gruppo degli autori ha distillato dieci raccomandazioni dai sui risultati:

  1. Rischi di indirizzo alla sorgente: nel caso delle pandemie questo significa ridurre la possibilità dei virus che sono trasmessi dagli animali agli esseri umani.
  2. Risponda agli avvisi: Ciò comprende l'esame delle valutazioni del rischio nazionali ed internazionali e lo sviluppo di migliori misure di sicurezza per i rischi con gli impatti particolarmente seri.
  3. Riconosca le alternanze: Le misure per diminuire un rischio particolare urteranno altri rischi. Gli effetti secondari indesiderabili devono essere identificati nelle valutazioni del rischio.
  4. Consideri il ruolo della tecnologia: Come possono l'apprendimento automatico ed altre tecnologie applicarsi per supportare la valutazione, la preparazione e le risposte pandemiche?
  5. Investa nell'elasticità: Gli aumenti del risparmio di temi organizzativo hanno reso i sistemi critici quale la sanità più vulnerabili. Il loro elasticità deve essere rinforzato, per esempio diminuendo le dipendenze dai prodotti importanti e dai servizi.
  6. Concentri sui vertici più importanti nel sistema: L'imposizione iniziale delle restrizioni sul viaggio æreo ha provato efficace nel combattimento della pandemia. Un fondo di emergenza globale ha potuto essere stabilito per indirizzare il costo di tali misure.
  7. Rinforzi i collegamenti fra scienza e la decisione politica: Quei paesi in cui l'informazione scientifica ed il consiglio a carattere scientifico di polizza sono disponibili facilmente ai responsabili della politica hanno avuti maggior successo nel combattimento del coronavirus.
  8. Capacità dello stato di configurazione: Affrontare i rischi sistematici dovrebbe essere osservato come aspetto integrale di controllo di merce che è eseguito su una base continua piuttosto che come risposta di emergenza.
  9. Migliori la comunicazione: Le comunicazioni intorno a Covid-19 erano lente o carenti in una serie di paesi. Una soluzione sarebbe l'istituzione delle unità nazionali ed internazionali di informazioni e di comunicazione di rischio.
  10. Rifletta su rottura sociale: La crisi della corona sta forzando la gente e le organizzazioni per sperimentare con i reticoli di vita e del lavoro recente. Il Now è il momento di considerare quale di questi cambiamenti dovrebbero essere mantenuti a media o a lunga scadenza.
Source:
Journal reference:

Collins, A., et al. (2020) COVID-19 risk governance: drivers, responses and lessons to be learned. Journal of Risk Research. doi.org/10.1080/13669877.2020.1760332.