Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori usano il sistema di mappatura ottico per osservare l'effetto di idrossiclorochina

L'idrossiclorochina della droga di malaria, che è stata promossa come trattamento potenziale per Covid-19, è conosciuta per avere effetti potenzialmente seri sui ritmi del cuore.

Ora, un gruppo dei ricercatori ha usato un sistema di mappatura ottico per osservare esattamente come la droga crea le perturbazioni serie nei segnali elettrici che governano il battito cardiaco.

La ricerca, riferita il 29 maggio nel ritmo del cuore del giornale, trovato che la droga lo ha reso “sorprendente facile„ avviare le aritmia inquietanti in due tipi di cuori animali alterando la sincronizzazione delle onde elettriche che gestiscono il battito cardiaco.

Mentre i risultati degli studi sugli animali non possono necessariamente essere generalizzati agli esseri umani, i video creati dal gruppo di ricerca mostrano chiaramente come la droga può causare i segnali elettrici cardiaci diventare disfunzionale.

Abbiamo illustrato sperimentalmente come la droga realmente cambia le onde nel cuore e come quella può iniziare un'aritmia. Abbiamo dimostrato quello con la mappatura ottica, che permette che noi vediamo esattamente come la forma d'onda sta cambiando. Ciò ci dà una dimostrazione visiva di come la droga può alterare la propagazione delle onde nel cuore.„

Flavio Fenton, autore di studio ed il professor corrispondenti, banco di fisica, Georgia Institute of Technology

Che cosa il gruppo ha veduto era un allungamento dell'onda di T, una parte del ciclo cardiaco durante cui le tensioni dissipano normalmente in preparazione del battimento seguente.

Estendendo la parte di quarto di un ciclo dell'onda, la droga colloca la fase per le perturbazioni nell'onda seguente, potenzialmente creante un'aritmia. Tali perturbazioni inscatolano la transizione alla fibrillazione che interferisce con la capacità del cuore di pompare.

La capacità di avviare facilmente le perturbazioni conosciute come “il quarto lungo„ rinforza le avvertenze circa utilizzare l'idrossiclorochina (HCQ) negli esseri umani - specialmente in coloro che può avere danno del cuore da Covid-19, il Dott. avvertenza Shahriar Iravanian, un co-author del documento e di un cardiologo nella divisione della cardiologia, sezione dell'elettrofisiologia, all'ospedale di Emory University.

“I cuori utilizzati nello studio sono piccoli e molto resistente a questo modulo di aritmia,„ Iravanian ha detto. “Se non avessimo veduto alcune da aritmia indotte HCQ in questo modello, i risultati non stavano rassicurando.

Tuttavia, in realtà, abbiamo osservato che HCQ ha indotto prontamente l'aritmia in quei cuori. Ciò che trova molto sta interessando e, congiuntamente ai rapporti clinici di morte improvvisa e dell'aritmia in pazienti Covid-19 che catturano HCQ, suggerisce che la droga dovrebbe essere considerata un farmaco potenzialmente nocivo ed il suo uso in pazienti Covid-19 si limiti alle impostazioni di test clinico.„

Il collega postdottorale Ilija Uzelac di tecnologia della Georgia ha amministrato HCQ ai cuori animali - uno da una cavia ed uno da un coniglio - mentre quantificava i reticoli di onda che cambiano attraverso i cuori facendo uso di un sistema di mappatura ottico ad alta potenza e piombo Piombo. a tinture fluorescenti Tensione sensibili hanno reso le onde elettriche visibili mentre si sono mosse attraverso la superficie dei cuori.

“L'effetto dell'aritmia e del quarto lungo era abbastanza ovvio,„ ha detto Uzelac. “HCQ sposta le lunghezze d'onda ai più grandi valori e quando abbiamo quantificato la dispersione della corrente elettrica nelle parti del cuore, abbiamo veduto l'estensione della tensione attraverso il tessuto.

Il cambiamento era molto drammatico confrontando le forme d'onda nel cuore con e senza il HCQ.„

La concentrazione nella droga utilizzata nello studio era alla parte alta di che cosa sta raccomandando per gli esseri umani. HCQ richiede normalmente alcuni giorni per accumularsi nell'organismo, in modo dai ricercatori hanno usato un'più alta dose iniziale per simulare col passare del tempo l'effetto della droga.

In un battito cardiaco normale, un'onda elettrica è generata in celle specializzate dell'atrio giusto di un cuore. L'onda si propaga attraverso gli interi atrii e poi ai ventricoli.

Mentre l'onda si muove attraverso il cuore, il potenziale elettrico creato induce gli ioni del calcio ad essere rilasciato, che stimola la contrazione del muscolo di cuore in un reticolo coordinato.

Le droghe quale HCQ modificano i beni di questi canali ionici ed inibiscono il flusso delle correnti del potassio, che prolunga la lunghezza delle onde elettriche e crea le variazioni spaziali nei loro beni. Infine, quello può piombo allo sviluppo dei ritmi pericolosamente rapidi e disfunzionali del cuore.

“La lunghezza d'onda diventa meno omogenea e quel influenze la propagazione delle onde supplementari, producendo le sezioni del cuore in cui le onde non si propagano bene,„ Fenton ha detto. “Nel peggiore dei casi, ci sono onde multiple che vanno nelle direzioni differenti.

Ogni sezione del cuore sta contraendosi ad un tempo differente, in modo dal cuore sta fremendo appena. A quel punto, può più non pompare il sangue in tutto l'organismo.„

I pazienti che catturano HCQ per le malattie quali lupus e l'artrite reumatoide soffrono raramente dal arrythmia perché le dosi che catturano sono più piccole di quelli che sono raccomandati per i pazienti Covid-19, Iravanian ha detto.

“I pazienti Covid-19 sono differenti e sono ad un elevato rischio molto dall'dell'aritmia indotta HCQ,„ ha detto. “Non solo è la dose proposta di HCQ per Covid-19 i pazienti due - tre volte la dose usuale, ma Covid-19 ha effetti sul cuore ed abbassa i livelli del potassio, ulteriori aumentando il rischio di arrythmias.„

Fenton ed i suoi colleghi già hanno cominciato un nuovo studio per valutare gli effetti di HCQ con il azithromycin antibiotico, che è stato suggerito come trattamento del tambuccio. Il Azithromycin può anche causare l'effetto lungo di quarto, potenzialmente aumentante l'impatto sui pazienti Covid-19.

Source:
Journal reference:

Uzelac, L., et al. (2020) Fatal arrhythmias: Another reason why doctors remain cautious about chloroquine/ hydroxychloroquine for treating COVID-19. Heart Rhythm. doi.org/10.1016/j.hrthm.2020.05.030.