Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova prova COVID-19 accelera l'accesso a cura urgente

La prima analisi di nuova punto-de-cura “prova acida nucleica„ per SARS-CoV-2 in una regolazione BRITANNICA dell'ospedale mostra questi commputer diminuiscono drammaticamente il tempo passato sui reparti “della tenuta COVID-19„ - permettendo che i pazienti siano curati o scaricati ben più rapidamente di con le impostazioni correnti di prova di laboratorio.

La capacità diagnostica rapida delle unità della SAMBA II - una media di 2,6 ore rispetto a 26,4 ore per le prove di laboratorio standard - piombo ad una disponibilità aumentata “delle stanze di isolamento„ state necessarie per i pazienti infettati come pure meno chiusure della campata dell'ospedale.

L'università di ricercatori di Cambridge dietro il nuovo studio, corrente una pubblicazione preliminare e un esame attendere, dice che il tempo e la capacità dell'ospedale risparmiata da queste unità saranno “critici come avanziamo verso l'autunno e l'inverno„.

Il commputer della SAMBA II è stato sviluppato da una società dello spinout dell'università, sistemi diagnostici nel mondo reale ed è stato spiegato per le prove nell'ospedale di Addenbrooke, parte della fiducia delle fondamenta di NHS degli ospedali dell'università di Cambridge (CUH).


Il lavoro arretrato delle operazioni di routine e delle selezioni come conseguenza della pandemia è un'emissione enorme e deve essere risolto davanti all'inverno, quando NHS affronterà ancor più pressione da altre infezioni come il norovirus e l'influenza.„

Ravi Gupta, autore principale di studio ed il professor, università di Cambridge


“Rapido verificare le ammissioni a SARS-CoV-2 sul punto di cura è essenziale per la diminuzione della trasmissione COVID-19 in ospedali, l'accelerazione dell'accesso a cura urgente e permettere che lo scarico sicuro si preoccupi le case. Potrebbe fare tutta la differenza nel tempo di alcuni mesi.„

“L'uso della prova di punto-de-cura accelererebbe l'identificazione dei pazienti per i test clinici COVID-19 e ricevere un trattamento sperimentale un il giorno più presto potrebbe fare una differenza clinica.„

“Gli ospedali attraverso il Regno Unito come pure le case e le prigioni di cura, potrebbero trarre giovamento dalle unità della SAMBA II,„ ha detto Gupta, dall'istituto di Cambridge dell'immunologia & delle malattie infettive terapeutiche (CITIID). “Dato alla capitale tecnologica del Regno Unito non dovremmo cadere così bruscamente sulla prova rapida di punto-de-cura.„

Le prove standard sono inviate per l'analisi in laboratori centrali, in cui i lavori arretrati possono vedere le more dei due giorni o di più. I commputer della SAMBA possono produrre una diagnosi solo in 90 minuti.

Il Dott. Helen Lee, CEO dei sistemi diagnostici nel mondo reale, ha sviluppato la tecnologia della SAMBA II mentre al dipartimento di Cambridge dell'ematologia. La chimica dietro i commputer è stata usata per i sistemi diagnostici in loco del HIV attraverso l'Africa.

Le unità cercano le tracce minuscole di codice genetico del virus e sono estremamente sensibili nella rilevazione delle infezioni attive. Una volta che i tamponi della gola e del radiatore anteriore sono stati caricati in un commputer della SAMBA, il trattamento completamente è automatizzato, rendente li di facile impiego.

Lo studio clinico iniziale “di COVIDx„ piombo da Gupta a Addenbrooke con 149 partecipanti ha trovato che la SAMBA II ha avuta 96,9% sensibilità (identificazione accurata dei casi positivi) e 99,1% specificità (identificazione accurata dei casi negativi) confrontata alla prova di laboratorio standard. Era egualmente intorno 24 ore più veloce.

Il successo dello studio di COVIDx ha veduto l'ospedale passare quasi tutta la sua prova SARS-CoV-2 dalle prove standard del laboratorio “RT-PCR„ più all'uso della SAMBA II durante il mese di maggio: un'opportunità per un confronto “nell'ambiente„ ed il suo effetto sul funzionamento dell'ospedale.

Gupta ed i colleghi hanno confrontato i dati dalle registrazioni pazienti elettroniche del tutto coloro che ha fatto prima ed allora effettuare le prove in ospedale nei dieci giorni dopo l'opzione alle unità della SAMBA a CUH.

I ricercatori hanno trovato che la durata media i pazienti ha dovuto spendere su un reparto “della tenuta COVID019„ prima che potrebbero essere scaricati o progresso con il trattamento quasi essere divisi in due: cadendo a partire da 58,5 ore ad appena 30 ore.

Inoltre hanno registrato un calo in uso delle stanze “di isolamento„ di unico occupazione in cui i pazienti COVID-19 sono curati idealmente - 30,8% - 21,2% dopo l'introduzione della samba, i pazienti con i sintomi sono stati indicati per essere quantità negativa COVID-19.

Infatti, i ricercatori dicono che le unità di prova hanno impedito 11 chiusura del reparto nei dieci giorni dopo l'entrata in vigore. “Tenendo le campate chirurgiche aprono i mezzi le meno operazioni annullate, acceleranti accesso ad intervento clinico di salvataggio,„ ha detto Gupta.

La maggior parte di quelle esaminate facendo uso della SAMBA II durante i primi dieci giorni di uso ospedale di ampiezza era ammissioni al pronto soccorso (ED). Il resto ha compreso le selezioni pre-op (11%) e gli scarichi alle case di cura (10%).

Circa il 96% della prova della SAMBA sui pazienti preoperatori ha aumentato la velocità “di intervento chirurgico„, compreso i trapianti del fegato e del rene.

Le prove egualmente hanno permesso lo scarico più iniziale alle case di cura o nella vita di supporto in 79% di quei casi, con il resto in ritardo “dalle emissioni sistematiche„ non si prova.

Il Dott. Dami Collier, che ha coordinato ed analizzato COVIDx, ha detto: “La nostra ricerca dimostra che la prova di punto-de-cura con i commputer della SAMBA II è non solo affidabile, accurata e molto più veloce, ma che la velocità diagnostica piombo ai miglioramenti nell'ambiente significativi per cura paziente e la sicurezza.„

Direttore medico di CUH, il Dott. Ashley Shaw, ha detto: “Il punto della prova di cura è stato enorme utile nel permettere ai nostri gruppi clinici di prendere le decisioni bene informate e tempestive, tenendo i pazienti ed il personale sicuri come possibile durante questo periodo difficile.„

Questo lavoro è stato supportato da Wellcome, dalla fiducia caritatevole del Addenbrooke e dall'istituto nazionale del centro di ricerca biomedico di Cambridge della ricerca di salubrità (NIHR).

Source:
Journal reference:

Collier, D. A., et al. (2020) Rapid Coronavirus Test Speeds Up Access To Urgent Care And Will Free Up Beds Ahead Of Winter. MedRxiv. doi.org/10.1101/2020.05.31.20114520.