Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le guide mandibolari dell'unità dell'avanzamento alleviano la sonnolenza di giorno in pazienti con apnea nel sonno

Per mezzo di un'unità mandibolare dell'avanzamento (MAD), la sonnolenza di giorno dei pazienti con apnea nel sonno ostruttiva può essere alleviata. Il trattamento con un PAZZO non è inferiore alla terapia positiva di pressione (PAP) della galleria di ventilazione con una maschera di sonno. Ciò è la conclusione raggiunta dall'istituto tedesco per qualità e dal risparmio di temi nella sanità (IQWiG) nella sua relazione finale sul vantaggio di PAZZO.

Le pause respiranti disturbano il sonno e piombo alla sonnolenza di giorno

L'apnea nel sonno ostruttiva è caratterizzata da un'ostruzione ricorrente (= limitare/bloccaggio) delle vie respiratorie superiori durante il sonno. Accade quando i muscoli superiori della galleria di ventilazione diventano flaccidi. Ciò limita le vie respiratorie nella faringe o persino nei blocchi completamente, con conseguente suoni russanti rumorosi quando inspira e fuori. La gente con apnea nel sonno ostruttiva - solitamente senza notarla - incontra difficoltà respirare mentre dorme, compreso le pause respiranti ed è molto sonnolenta durante il giorno. A lungo termine, questo aumenta il rischio di altre malattie e può avere un impatto enorme su qualità di vita. È stimato che circa 5% degli uomini e 3% delle donne soffrano da apnea nel sonno ostruttiva.

Un'unità mandibolare dell'avanzamento tiene le gallerie di ventilazione aperte meccanicamente

Il trattamento di apnea nel sonno ostruttiva dipende dalla severità della malattia. Se è delicato, le misure conservatrici quale perdita di peso, misure igieniche di sonno (nessun alcool, non fumatori) o la terapia posizionale (che evita menzogne sulla parte posteriore mentre dormendo) può alleviare i sintomi. Per un più alto grado di severità, la terapia della PAPPA con una maschera di sonno è usata come trattamento standard, dove la ventilazione con pressione positiva è usata per tenere le gallerie di ventilazione dei pazienti aperte.

Secondo la linea guida di pratica clinica pertinente, delicata moderare l'apnea nel sonno ostruttiva può anche essere trattata con un PAZZO. La stecca di plastica nella bocca, misura da un dentista o da un ortodontista, poi assicura che la mascella più bassa sia tenuta più avanti, tenente le vie respiratorie superiori meccanicamente aperte. Questo metodo è solitamente tollerata buona ed in molti casi è preferito dai pazienti sopra la terapia della PAPPA. Tuttavia, il trattamento PAZZO non è adatto a tutti i pazienti: Nei casi del toothlessness, i denti restanti insufficienti o il periodontitis pronunciato, per esempio, la stecca di plastica non può essere indossata.

Il trattamento con un PAZZO non è inferiore alla terapia della PAPPA

A nome del comitato misto federale (G-BA), IQWiG ha studiato in 2 domande della ricerca se indossare un PAZZO è utile per apnea nel sonno ostruttiva:

Rispetto a nessun trattamento o al trattamento con una stecca del placebo (la domanda della ricerca 1), ricercatori di IQWiG arguisce un'indicazione di un vantaggio di uso del PAZZO per il risultato paziente-pertinente “sonnolenza di giorno„. Questo vantaggio non è sfidato tramite i risultati su altri risultati paziente-pertinenti (qualità compresa di sonno, prestazione conoscitiva, sintomi depressivi ed emicranie). Non ci erano dati disponibili per i risultati della mortalità o sopravvivenza globale e la morbosità cardiovascolare. In confronto alla terapia della PAPPA (la domanda della ricerca 2), i ricercatori di IQWiG arguisce un'indicazione dell'non inferiorità di PAZZO contro la terapia della PAPPA per il risultato paziente-pertinente “sonnolenza di giorno„. Riguardo ad altri risultati paziente-pertinenti, non c'era svantaggio di PAZZO rispetto alla terapia della PAPPA l'uno o l'altro. Non ci erano dati utilizzabili disponibili per i risultati della mortalità o sopravvivenza globale e la morbosità cardiovascolare.

Le conclusioni sul vantaggio di PAZZO sono basate sui risultati di 18 hanno ripartito le probabilità sulle prove controllate (RCTs) incluse nella valutazione. Per studiare l'non inferiorità di PAZZO, il personale addetto al programma di IQWiG poteva usare i risultati da 17 RCTs. Molti degli studi non si sono differenziati secondo la severità di apnea nel sonno ostruttiva, ma hanno incluso tutte le persone con apnea nel sonno ostruttiva o hanno riassunto parecchi gradi di severità. Ciò include le persone con delicato per moderare l'apnea nel sonno ostruttiva, che, secondo la commissione delle G-Sedere, dovrebbe essere il fuoco della valutazione del vantaggio.

Dopo l'audizione: “il suggerimento„ si trasforma in “in indicazione„

In confronto al rapporto preliminare, il personale addetto al programma di IQWiG ha migliorato le conclusioni sul vantaggio di PAZZO “dal suggerimento„ “all'indicazione„, sia in confronto a nessun trattamento o placebo (domanda di ricerca 1) che per l'non inferiorità di PAZZO contro la terapia della PAPPA (domanda di ricerca 2). Ciò egualmente è accaduto perché, nel contesto dell'audizione sul rapporto preliminare, i partecipanti che presentano le osservazioni hanno precisato gli errori di calcolo nei calcoli delle probabilità, che IQWiG ora ha corretto. Tra l'altro, questo ha provocato i coefficienti di correlazione differenti per le valutazioni. Inoltre, un nuovo studio egualmente ha fornito la prova supplementare per la domanda 2 della ricerca (PAZZA contro la terapia della PAPPA). Ciò piombo ai risultati più robusti di valutazione per entrambe le domande della ricerca per quanto riguarda il risultato “sonnolenza di giorno„.