Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli studi di attività di cervello non sono utili quanto precedentemente hanno pensato

Le centinaia di studi pubblicati negli ultimi dieci anni la hanno reclamata è possibili per predire i reticoli di una persona dei pensieri e delle sensibilità scandendo il loro cervello in un commputer di MRI mentre eseguono alcune mansioni mentali.

Ma una nuova analisi da alcuni dei ricercatori che hanno fatto la maggior parte del lavoro nei ritrovamenti di questa area che quelle misure sono altamente sospette quando si tratta delle conclusioni della trafilatura circa il cervello di tutta la persona determinata.

La sorveglianza del cervello tramite un commputer di risonanza magnetica funzionale (fMRI) è ancora grande per l'individuazione delle strutture generali del cervello addette ad un compito dato attraverso un gruppo di persone, ha detto Ahmad Hariri, un professore della psicologia e della neuroscienza alla Duke University che piombo l'rianalisi.

Lo scansione 50 persone sta andando rivelare esattamente che parti del cervello, sono in media più attive durante il compito mentale, come il conteggio o il ricordo dei nomi.„

Ahmad Hariri, il professor di psicologia e di neuroscienza, Duke University

MRI funzionale misura il flusso sanguigno come proxy per attività di cervello. Mostra dove il sangue sta introducendo il cervello, presumibilmente perché i neuroni in quell'area sono più attivi durante il compito mentale.

Il problema è che il livello di attività per alcuna persona data probabilmente non sarà due volte lo stesso e una misura che i cambiamenti ogni volta è raccolto non può applicarsi per predire chiunque salute mentale o comportamento futura.

Hariri ed i suoi colleghi hanno riesaminato 56 documenti pubblicati basati sui dati del fMRI per misurare la loro affidabilità attraverso 90 esperimenti. Hariri ha detto che i ricercatori hanno riconosciuto che “la correlazione fra una scansione e un secondo è nemmeno equa, è poveri.„

Egualmente hanno esaminato i dati dal progetto Connectome dell'essere umano di cervello-scansione -- “La bibbia del nostro campo al momento,„ Hariri la ha chiamata -- e la prova/nuovo test guardati risulta per 45 persone. Per sei sulle sette misure della funzione del cervello, la correlazione fra le prove occors diverso circa quattro mesi con la stessa persona era debole. La settima misura studiata, trattamento di linguaggio, era soltanto una correlazione equa, non buon o eccellente.

Definitivo hanno esaminato i dati che si sono raccolti con lo studio pluridisciplinare di salubrità e dello sviluppo di Dunedin in Nuova Zelanda, in cui 20 persone sono state fatte passare due volte attraverso a fMRI basato a compito, diverso due o tre mesi. Di nuovo, hanno trovato la correlazione difficile da una prova al seguente in una persona.

La riga inferiore è che a fMRI basato a compito nel suo modulo corrente non può dirgli che che cosa l'attivazione del cervello di una persona assomiglierà da una prova al seguente, Hariri ha detto. La nuova analisi, compare 3 giugno nella scienza psicologica

“Questo è più pertinente al mio lavoro che appena circa chiunque altro!„ Hariri ha detto, suo aumentare di voce. “Questa è la mia faglia. Sto andando gettarmi sotto il bus. Questa intera sottobranca di fMRI potrebbe andare estinta se non possiamo indirizzare questa limitazione critica.„

Hariri sta usando i dati del fMRI come componente di uno studio a lungo termine di 1.300 studenti di duca dello studente non laureato. Combinando le scansioni di cervello, il test genetico e le valutazioni psicologiche, Hariri sta cercando i biomarcatori di diverse differenze nei pensieri e nelle emozioni di trattamento della gente di modo, come perché una persona viene a partire da un evento traumatico con PTSD o la depressione ed un altro non fa.

“Non possiamo continuare con la stessa vecchia “area sensibile„ la ricerca,„ Hariri ha detto. “Potremmo scandire ancora gli stessi 1.300 studenti non laureati e non vederemmo gli stessi reticoli per ciascuno di loro.„

Una soluzione possibile al problema dell'affidabilità, facendo uso della tecnologia attuale, sarebbe di raccogliere i dati per un'ora completa o più lungo nello scanner, non appena cinque minuti. Hariri egualmente ha detto che sviluppare nuove le mansioni dalla terra in su con lo scopo esplicito attendibilmente di misurazione delle differenze diverse nell'attività di cervello è un'altra strategia. Nel frattempo, Hariri ed il suo gruppo hanno spostato il loro fuoco alle misure di MRI della struttura del cervello, che sono altamente affidabili.

“Non è come se non abbiamo conosciuto queste emissioni dell'affidabilità, ma questo documento le riunisce più marcato,„ ha detto Russell Poldrack, il professore di Lang della razza di Albert della psicologia alla Stanford University, che ha avuta un documento di 15 anni del fMRI fra quelli che sono stati analizzati nuovamente.

“Questo è un buon servizio sveglia ed è un indicatore dell'integrità di Ahmad che sta catturando questo sopra,„ ha detto Poldrack, che non è stato non coinvolgere nella meta-analisi ma ha detto che ora ha avuto sospetti circa l'affidabilità del fMRI per alcuni anni.

La mappatura della connettività - vedendo come le aree del cervello sono connesse per indirizzare un compito più appena che aree sono attive - sta andando essere il modo in avanti, Poldrack ha predetto. Hariri ha acconsentito quello che identifica i reticoli di attività in tutto il cervello piuttosto che in una o due area può migliorare l'affidabilità.

Nel frattempo, la sociologia dietro debunking drammatico di uno strumento scientifico sta andando essere interessante da guardare, Hariri e Poldrack entrambi hanno detto.

“Ci sono tre cose che potete fare,„ Poldrack ha detto. “Potete appena su e terminate, potete attaccare la vostra testa nella sabbia (ed agire come se niente sia cambiato), o potete scavare dentro e provare a risolvere i problemi.„

Source:
Journal reference:

Elliott, M.L., et al. (2020) What Is the Test-Retest Reliability of Common Task-Functional MRI Measures? New Empirical Evidence and a Meta-Analysis. Psychological Science. doi.org/10.1177/0956797620916786.