Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il trattamento di dipendenza dell'opioide è aumentato per tutte le fasce d'età eccetto il più giovane

Le prescrizioni per un trattamento approvato dalla FDA per l'opioide che la dipendenza è aumentato negli ultimi dieci anni di tutte le fasce d'età eccetto il più giovane (età 15-24), una nuova analisi dei dati di prescrizione dei ricercatori al centro medico di Irving di Columbia University ha trovato.

L'accesso ampliato al trattamento fra gli adulti sta determinando soprattutto tramite un aumento nelle prescrizioni dai fornitori di pronto intervento, piuttosto che gli psichiatri o altri specialisti, i ricercatori trovati, mentre l'accesso in diminuzione fra i giovani adulti e gli anni dell'adolescenza principalmente proviene da una diminuzione nelle prescrizioni dagli psichiatri e dagli specialisti della medicina di dipendenza.

Per prescrivere la buprenorfina, i medici devono completare un corso di formazione ed ottenere una rinuncia dalla DEA degli Stati Uniti. Gli emendamenti alla legislazione federale nel 2006 e 2016 hanno esteso l'eleggibilità per le rinunce ed i limiti di rinuncia.

Più di qualunque altro gruppo del fornitore, fornitori di pronto intervento offrono il maggior potenziale per accesso espandentesi al trattamento della buprenorfina perché ci sono tali tantissimi loro non non che le rinunce o non sono vicino ai loro limiti di rinuncia.„

Tracci Olfson, il MD, il MPH, la guida di studio, il professore di Elizabeth K. Dollard della psichiatria, della medicina e della legge all'istituto universitario di Vagelos di Columbia University dei medici e dei chirurghi

Fra 2000 e 2018, il trattamento della buprenorfina ha iniziato dalle prescrizioni dai fornitori di pronto intervento più di quanto raddoppiato, da 12,9 per 10,000 persone a 27,4 per 10,000 persone. Fra gli psichiatri e gli specialisti della medicina di dipendenza, le prescrizioni della buprenorfina hanno aumentato 8,7 - 12 per 10,000 persone.

Ma quando i dati dalle fasce d'età differenti sono stati esaminati, le prescrizioni per gli adolescenti ed i giovani adulti (età 15 - 24) realmente sono caduto, da 20,4 per 10,000 persone a 14 per 10,000 persone.

“Questa è una tendenza inquietante, data il tasso alto di morti in relazione con l'opioide della dose eccessiva fra i giovani,„ dice Olfson. “Speriamo che la consapevolezza di questa tendenza incoraggi l'espansione dei programmi di trattamento di uso della sostanza che accettano gli adolescenti ed approvvigionano ai giovani adulti.„

Lo studio egualmente ha trovato quello mentre c'era un leggero aumento nella percentuale dei pazienti che continuano il farmaco per almeno i 180 giorni -- un benchmark importante nel trattamento di dipendenza -- meno di un terzo dei pazienti ha raggiunto questo obiettivo.

“In risposta COVID-19 alla pandemia, clinici può trovare i nuovi modi continuare il trattamento dei loro pazienti con buprenorfina, mentre i fornitori si rilassano i requisiti quale l'osservazione diretta di induzione del trattamento o della selezione della droga dell'urina,„ dice Olfson. “Tali cambiamenti eventualmente aumenteranno l'accesso alle cure senza aggiungere i rischi. Sarà importante riflettere i reticoli di trattamento della buprenorfina della comunità con questo periodo critico.„

Source:
Journal reference:

Olfson, M., et al. (2020) Buprenorphine Treatment By Primary Care Providers, Psychiatrists, Addiction Specialists, And Others. Health Affairs. doi.org/10.1377/hlthaff.2019.01622.