Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I rapporti evidenzia le sfide finanziarie che affrontano le famiglie dei bambini con ASD

Una diagnosi di autismo può presentare una serie di sfide per le famiglie dall'apprendimento circa il disordine di neurodevelopment ed i servizi di sostegno d'accesso e le risorse alle lotte finanziarie. Un nuovo rapporto dall'istituto di A.J. Drexel Autism alla Drexel University ha evidenziato le sfide finanziarie che affrontano le famiglie dei bambini con disordine di spettro di autismo (ASD) negli Stati Uniti. Secondo il rapporto, le famiglie dei bambini con i livelli elevati di esperienza di ASD di povertà, le difficoltà materiali e le spese mediche che le famiglie dei bambini con altri bisogni speciali di sanità.

Il rapporto egualmente ha trovato che più della metà dei bambini con autismo vive nelle famiglie a basso reddito (reddito domestico inferiore a 200% del livello di povertà federale, o in FPL, con un reddito di $48.500 quattro una famiglia di quattro) e 30% vivono molto nelle famiglie a basso reddito (reddito domestico inferiore a 100% del FPL, $24.250 per una famiglia di quattro).

Le famiglie che vivono nella povertà dispongono di meno mezzi da risparmiare e sono particolarmente vulnerabili di fronte ai carichi come le spese in relazione con la cura, agli utili diminuiti dal richiedere tempo fuori dal lavoro fare fronte a caregiving ed alla disconnessione dai servizi e dai supporti.

Ho parlato con le famiglie innumerevoli dei bambini con autismo in questi ultimi 20 anni che stanno lottando con la sfida doppia di parenting un bambino con i bisogni speciali E di riguardare i bisogni fondamentali di intera famiglia. La nostra speranza per questo rapporto degli indicatori è che solleverà la consapevolezza e scintillerà la discussione circa i modi in cui le famiglie stanno lottando ed avrà bisogno del nostro supporto sociale collettivo.„

Paul Shattuck, Ph.D., Direttore dei risultati programma e co-author di corso della vita dell'istituto di autismo del rapporto

I programmi della rete di sicurezza possono contribuire a stampare in offset le sfide finanziarie attraverso la disposizione di sostegno monetario e di accesso aumentato ai servizi sociali ed ai programmi. Tuttavia, la comprensione corrente dell'uso di programma della rete di sicurezza fra le famiglie dei bambini con ASD è limitata. E pochi di studi livelli della popolazione hanno descritto le caratteristiche dei bambini con ASD dalle famiglie a basso reddito.

“Abbiamo bisogno della ricerca esplorativa e descrittiva di cui può tracciare una carta dei tipi di famiglie a basso reddito di programmi della rete di sicurezza dei bambini con il rapporto di ASD facendo uso e come confrontano alle famiglie dei bambini senza ASD,„ ha detto Kristy Anderson, ricercatore del socio nell'istituto e nell'autore principale di autismo. “Tali analisi potrebbero contribuire a rivelare le circostanze specifiche e le caratteristiche che sono uniche alla sottopopolazione dei bambini con ASD che vivono nella povertà.„

Il rapporto ha trovato molto più spesso le famiglie dei bambini con le difficoltà materiali sperimentate ASD (non potendo consumare beni e servizi che sono reputati come minimo necessari) dei genitori dei bambini con altri bisogni speciali di sanità e dei bambini senza la sanità speciale ha bisogno di. La difficoltà quasi a metà riferita che paga le basi gradisce l'alimento o l'abitazione. Quasi un terzo ha dovuto ridurre il lavoro a cura per il loro bambino con autismo. Circa uno in cinque famiglie ha avuto problemi pagare la sanità del loro bambino ed approssimativamente 15% ha incontrato difficoltà permettere l'alimento per la famiglia.

I bambini piccoli con ASD (età 3-5 anni) e quelli dai gruppi minoritari hanno affrontato un rischio aumentato di difficoltà materiali. Ciò era particolarmente comune per il sottoinsieme delle famiglie che vivono inferiore a 200% il livello di povertà federale, malgrado gli alti livelli di partecipazione nei programmi della rete di sicurezza. Più di due terzi delle famiglie a basso reddito dei bambini con ASD hanno riferito che qualcuno nella loro famiglia ha ricevuto l'assistenza dei contanti; aiuti dal programma supplementare speciale di nutrizione per le donne, infanti e bambini (WIC) e programma di assistenza supplementare di nutrizione (SNAP); e/o liberi e pasti di prezzo ridotto durante l'anno prima.

I bambini con ASD che ha partecipato almeno ad un programma della rete di sicurezza sono andato peggio su tre indicatori delle difficoltà materiali (le fatture di pagamento della difficoltà, parents il lavoro ed incapacità diminuiti/interrotti permettere l'alimento) ed hanno avuti spese vive più elevate che i bambini che erano disconnected dalla rete di sicurezza. Le famiglie dei bambini che hanno avuti assicurazione di salute pubblica hanno riferito le spese vive più basse ed erano meno probabili riferire i problemi che pagano l'assistenza medica del loro bambino che i bambini con assicurazione sanitaria privata.

“I risultati da questo rapporto indicano che i bambini più in giovane età con ASD dagli ambiti di provenienza di minoranza potrebbero essere particolarmente vulnerabili agli effetti di povertà e delle difficoltà,„ hanno detto Anderson. “Dato che cosa conosciamo circa gli effetti di povertà sul cervello di sviluppo e l'importanza di intervento presto per migliorare i risultati per i bambini con autismo, c'è un'esigenza vitale di nuovi risorse e programmi con supporto mirato a per queste famiglie.„

Recentemente pubblicati “2020 indicatori nazionali di autismo riferiscono: Bambini sullo spettro di autismo e sui dati di usi di difficoltà finanziarie della famiglia„ dall'indagine nazionale 2016-2017 della salubrità dei bambini (NSCH) per esaminare difficoltà finanziarie della famiglia fra le famiglie dei bambini con ASD (età 3-17 anni) e della loro partecipazione a quattro programmi della rete di sicurezza: 1) assistenza dei contanti per le famiglie povere con i bambini; 2) il programma supplementare speciale di nutrizione per le donne, gli infanti ed i bambini; 3) il programma di assistenza supplementare di nutrizione (anche conosciuto come “i buoni per i generi alimentari„); 4) pasti di prezzo ridotto e liberi in banchi. Il NSCH è un'indagine di salubrità della famiglia e del bambino, sanità e benessere condotti annualmente dall'Ufficio censimento degli Stati Uniti.

Configurazioni di questo rapporto sui 2018 indicatori nazionali di autismo riferiscono che hanno trovato molte famiglie a basso reddito degli adolescenti sullo spettro di autismo per contare sui programmi federali della rete di sicurezza per aiutare con le cose come assicurazione sanitaria ed il pagamento l'alimento.