Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli api di Burt presenta la nuova ricerca che supporta la potenza di cura di interfaccia naturale all'ADD VMX 2020

Gli api di Burt, una guida dalla nella cura di interfaccia naturale sostenuta da scienza, nuova ricerca oggi annunciata che supporta la potenza provata alle delle soluzioni basate a natura che consegnano la tollerabilità e l'efficacia che sono critiche per i dermatologi ed i loro pazienti. Questi studi stanno dividendi via i ePosters nell'accademia americana del corridoio di mostra virtuale di esperienza di riunione della dermatologia (ADD) (VMX), venerdì, il 12 giugno - domenica 14 giugno 2020.

Questi ultimi risultati della ricerca dagli api di Burt evidenziano:

  • Bakuchiol, un'alternativa naturale a retinolo e ad un attivo chiave nella riga antinvecchiamento del rinnovo della marca, è ben-tollerato ed efficace nel miglioramento dell'aspetto globale di interfaccia photodamaged senza alcuni segni di irritazione all'interno della popolazione dell'interfaccia sensibile
  • Il ruolo importante ad un petrolio facciale botanico basato a natura, formulato affinchè la sua capacità faccia diminuire il danno dell'interfaccia, può giocare in interfaccia proteggente contro l'esposizione di ogni giorno a radiazione UV
  • Tollerabilità ed efficacia ad un di un trattamento basato a natura dell'orlo nella riparazione della salubrità dell'orlo negli oggetti con moderatamente per asciugare severamente gli orli

“Agli api di Burt, stiamo facendo leva i dati oltre da 500 studi clinici rigorosi che dimostrano il ruolo che a regimi basati a natura giocano nella difesa e nella riparazione della salubrità dell'interfaccia, compreso la nostra aggiunta più recente, la riga di cura di interfaccia di rinnovo. La nostra ricerca compartecipe oggi fornisce la comprensione apprezzata nell'efficacia dell'alternativa naturale del retinolo, bakuchiol, per migliorare lo stato di interfaccia globale senza alcuni segni di irritazione per quelle con interfaccia sensibile.„ Hemali detto Gunt, Ph.D., testa degli affari clinici e scientifici agli api di Burt. “Siamo eccitati per potere dividere la nostra ultima ricerca all'accademia americana di esperienza virtuale di riunione della dermatologia e siamo elogiativi degli sforzi fatti dall'accademia per portarci questo forum digitale per promuovere l'apprendimento e la collaborazione fra la comunità della dermatologia.„

I ePosters degli api di Burt all'ADD VMX 2020 includono:

  • Effetti attuali di un'alternativa naturale del retinolo: Bakuchiol su interfaccia sensibile; Gunt H, Draelos Z e prelievo S.; Presentazione del manifesto di e, mostra corridoio dell'ADD VMX
    • Circa la ricerca: In uno studio clinico di quattro settimane, nei soggetti di sesso femminile (età 40-65) con interfaccia sensibile derivando dall'eczema/dermatite atopica, in un'intolleranza del cosmetico o di acne rosacea ed in un delicato per moderare i segni di foto-invecchiamento sono stati dati un bakuchiol contenente crema (corylifolia) dello Psoralea, un'alternativa naturale a retinolo. Lo studio clinico ha provocato i miglioramenti statisticamente significativi nei parametri di efficacia e nell'idratazione dell'interfaccia senza alcuna rottura della barriera di interfaccia, indicante il mildness del prodotto. “I pazienti con interfaccia sensibile sono spesso alla ricerca dei prodotti con un vantaggio aggiunto, come antinvecchiamento, ma sono interessati circa irritazione. a regimi basati a natura dello skincare, compreso quelli con il bakuchiol, un'alternativa naturale a retinolo, può fornire un efficace e soluzioni tollerabili per migliorare salubrità globale dell'interfaccia in questi pazienti,„ ha detto Zoe Draelos, MD, Presidente, servizi consultivi di dermatologia, PLLC e ricercatore di studio. “Ha appoggiato da letteratura clinica pubblicata, bakuchiol fornisce i vantaggi di retinolo, senza il disagio di altri prodotti antinvecchiamento del retinolo, compreso fotosensibilità e sovra-essiccamento.„
  • Efficacia antiossidante del trattamento facciale su interfaccia umana da da chemiluminescenza indotta UVA e dai sui effetti protettivi contro Photodamage indotto per irradiazione UV; Gunt H, Draelos Z e prelievo S; Presentazione del manifesto di e, mostra corridoio dell'ADD VMX
    • Circa la ricerca: Due studi clinici separati hanno misurato gli effetti protettivi ad un di un petrolio facciale basato a natura in rapporto all'esposizione di UVB e di UVA. Il petrolio facciale basato natura ha dimostrato gli effetti antiossidanti ed è stato indicato per proteggere l'interfaccia da da danno indotto da UV vicino nella diminuzione lo sforzo e del eritema ossidativi in interfaccia photodamaged:
      • Il primo studio ha misurato il potenziale antiossidante facendo uso da di chemiluminescenza indotta UVA nei soggetti di sesso femminile con interfaccia equa dopo 2 settimane dei trattamenti con a petrolio facciale basato a natura in rapporto ad un sito trattato standard antiossidante e ad un sito non trattato di controllo.
      • I conteggi misurati secondo studio delle cellule di solarizzazione e del eritema dopo esposizione a radiazioni di UVB nei soggetti di sesso femminile che seguono due volte al giorno trattamento con al il petrolio facciale basato a natura per 8 settimane sulle aree foto-protette dell'intersezione tra due fronti contro un controllo non trattato.
    • I risultati da entrambi gli studi hanno indicato una riduzione significativa dello sforzo ossidativo dopo esposizione a radiazioni di UVA e del eritema dopo esposizione a radiazioni di UVB.
  • Efficacia ad un di un trattamento basato a natura dell'orlo per riparare gli orli asciutti e nocivi: Valutazioni cliniche e biofisiche; Gunt H e prelievo S; Presentazione del manifesto di e, mostra corridoio dell'ADD VMX
    • Circa la ricerca: In uno studio clinico di due settimane, i soggetti di sesso femminile (età 20-40) con moderatamente per asciugare severamente gli orli sono stati trattati con ad un trattamento basato a natura dell'orlo e sono stati classificati per i miglioramenti nella salubrità globale dell'orlo oltre ai parametri della tollerabilità. I risultati hanno mostrato una riduzione significativa dell'aspetto delle linee sottili, tessitura, operazione di disgaggio e siccità sugli orli e un aumento nell'idratazione dell'orlo fin entro da 3 giorni del trattamento. La maggior parte degli oggetti ha risposto favorevole all'estetica ed ai vantaggi del prodotto.