Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

i Nano-bio- sistemi ibridi hanno potuto consegnare la terapia del tumore

Annuncio della pubblicazione nuova dell'articolo per il BIO- giornale di integrazione. In questo articolo di mini-esame il Yuhao Chen autori, Meng Du, Jinsui Yu, Lang Rao, Xiaoyuan Chen e Zhiyi Chen dal terzo ospedale affiliato dell'università medica di Canton, di Canton, della Cina e dell'istituto nazionale di rappresentazione e di bioingegneria biomediche, Bethesda, il MD, U.S.A. considerano i nanobiohybrids nella terapia del cancro.

a nanobiohybrids basati a batteri hanno il potenziale di fornire un approccio mirato a ed efficace per trattamento del cancro. In questo esame, gli autori riassumono lo sviluppo della terapia nanomaterial-mediata del cancro.

Il meccanismo ed i vantaggi dei batteri nella terapia del tumore sono descritti, mettenti a fuoco sulle strategie terapeutiche differenti di nano-bio- sistemi ibridi che combinano i batteri con i nanomaterials nella terapia del cancro.

Il Cancro è una causa comune della mortalità nel mondo. Per le modalità di trattamento del cancro quali la chemioterapia, la terapia photothermal e l'immunoterapia, la concentrazione di agenti terapeutici nel tessuto del tumore è il fattore chiave che determina il risparmio di temi terapeutico.

In considerazione di questo, i delivery system mirati a di sviluppo della droga sono di grande importanza selettivamente nella consegna delle droghe alle regioni del tumore. I vari tipi di nanomaterials sono stati ampiamente usati come portafili della droga.

Tuttavia, l'abilità d'ottimizzazione bassa dei nanomaterials limita la loro applicazione clinica. È difficile affinchè i nanomaterials penetri il tessuto del tumore con la diffusione passiva dovuto la pressione del fluido interstiziale tumorale elevata.

Come portafili biologici, i batteri possono specificamente colonizzare e proliferare dentro i tumori ed inibire la crescita del tumore, rendentegli un candidato ideale per i vettori.

Inoltre, le tecniche sintetiche di biologia si sono applicate per permettere ai batteri controllably di esprimere le varie proteine funzionali e di raggiungere la consegna mirata a degli agenti terapeutici.

Nanobiohybrids ha costruito tramite la combinazione di batteri ed i nanomaterials ha un'abbondanza di vantaggi, compreso abilità d'ottimizzazione, il modifiability genetico, la sintesi del prodotto programmato e la terapia multimodale.

Al giorno d'oggi, molti tipi differenti adi nanobiohybrids basati a batteri sono stati utilizzati nelle terapie del tumore mirate a multiplo.

Source:
Journal reference:

Yuhao, C., et al. (2020) Nanobiohybrids: A Synergistic Integration of Bacteria and Nanomaterials in Cancer Therapy. BIO Integration. doi.org/10.15212/bioi-2020-0008.