Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Avviso terribile sulla contaminazione di acqua e della diffusione COVID-19

Con la diffusione improvvisa ed estesa di COVID-19 dappertutto, gli scienziati stanno cercando di identificare le vie della trasmissione in modo da appiattire la curva della pandemia. Una relazione recente degli scienziati nel Regno Unito ed in Polonia e pubblicati sul medRxiv* del " server " della pubblicazione preliminare nel giugno 2020 descrive la presenza di coronavirus stabile 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo in acqua per i fino a 25 giorni, con il rischio di infezione dall'acqua contaminata che varia dall'ambiente del paese.

Microscopio elettronico a scansione novello di NIAIDFollow Coronavirus SARS-CoV-2 Colorized di una cella di VERO E6 (abbronzatura) che esibisce le proiezioni delle cellule ed i segni prolungati del apoptosis, dopo l
Microscopio elettronico a scansione novello di NIAIDFollow Coronavirus SARS-CoV-2 Colorized di una cella di VERO E6 (abbronzatura) che esibisce le proiezioni delle cellule ed i segni prolungati del apoptosis, dopo l'infezione con le particelle del virus SARS-COV-2 (verde), che sono state isolate da un campione paziente. Immagine catturata alla funzione di ricerca integrata NIAID (IRF) in Detrick forte, Maryland. Credito: NIAID

Ciò ha potuto avere implicazioni severe per lo stato dei sistemi d'acqua dolce, dell'ecologia del litorale e dell'ri-emergenza del virus. Oggi, è pensato che superiore a 40% dell'infezione vada inosservato a causa dell'assenza di sintomi.

Ciò ottiene fuori dalla parte posteriore di un altro studio recente gli scienziati nell'Ecuador, precedentemente riferita da Notizia-Medico, che ha indicato che SARS-CoV-2 per essere presente in fiumi che attraversano Quito, implicando un rischio enorme della trasmissione in paesi in via di sviluppo senza impianti di risanamento adeguati.

Infezioni virali portate dall'acqua

Gli agenti patogeni portati dall'acqua sono rischi sanitari sostanziali ed i virus in questa classe includono l'adenovirus, il astrovirus, l'epatite virale A, l'epatite E, il rotavirus, il norovirus ed altri enterovirus. Coronaviruses (CoVs) è conosciuto per sopravvivere a nell'acqua e nei caricamenti virali in acque luride non trattate correla con la prevalenza della popolazione. I virus sono probabili sopravvivere a in acqua fredda per i periodi più estesi che in piccante. La prova disponibile suggerisce che l'acqua contaminata con acque luride sia un itinerario potenziale della trasmissione orofecal.

Molti itinerari possibili esistono per contaminazione delle acque luride dell'acqua usata per l'essere umano che cucina e che beve. Per esempio, l'overflow dalle fogne combinate con la dispersione di acque luride dal contenere convoglia; errore dei sistemi di trattamento delle acque luride; mancanza di infrastruttura nelle regioni impoverite del mondo; possono tutti fornire i modi in cui i virus sono trasmessi all'altra gente dall'acqua.

Persino durante la pandemia attuale, le cadute delle acque luride hanno contaminato le case, gli spazi comuni della comunità ed i regolamenti temporanei, che probabilmente mancano dei sistemi sicuri di risanamento, così incoraggiare sparso tramite questo itinerario. Un'altra causa del caricamento virale aumentato in sistemi fognari è la presenza di superspreaders nella popolazione che contribuisce a quelle acque luride, anche quando il resto della popolazione ha una prevalenza bassa.

Lo studio: Esame del caricamento virale dopo le cadute delle acque luride

I dati in vitro esaminati studio corrente ad in primo luogo stabiliscono la capacità di sopravvivenza del virus, trovante che potrebbero rimanere possibili e stabili per i fino a 25 giorni.

I ricercatori poi hanno usato un ` chiamato tecnica dell'analisi di inquinamento giù il filtro' per trovare il livello di diluizione prevista delle acque luride dall'acqua di fiume. Ciò ha reso un preventivo esseri umani di quanto rischio in 39 paesi potrebbero attendersi dalle cadute delle acque luride.

Il rischio relativo (RR), che è il rischio comparabile del paese normalizzato, si è associato con una caduta delle acque luride dopo diluizione dall'acqua di fiume, varia con le dimensioni di uso nazionale dell'acqua come pure il tempo, l'impostazione locale e la topografia dell'area. Quelle aree con uso di alta marea ed alta diluizione, come il Canada e la Norvegia, hanno il RR più basso. Il più alto RR è in paesi come la Germania e la Spagna in cui l'uso nazionale dell'acqua è basso al media, ma la diluizione è egualmente bassa.

Sulla base della proporzione di casi, il 3 maggio 2020, per la popolazione di 21 paese, hanno stimato il limite superiore e più basso di concentrazione del virus portato dall'acqua nelle prime 24 ore di una caduta delle acque luride. Sulla base del rapporto del virus contagioso alle copie del genoma, hanno selezionato un alto, preventivo medio e e basso, ad uno in dieci, in uno in cento ed in uno in mille, rispettivamente. Ciò è d'accordo con il valore-3 10 che è utilizzato in altri studi per valutare il rischio di caricamento del virus, come in uno studio che esamina il rischio di trasmissione del SARS-CoV-2 ai lavoratori di risanamento.

I ricercatori hanno trovato che questi preventivi hanno mostrato le concentrazioni di virus portato dall'acqua in un modulo possibile che ha posato un ad alto rischio dell'infezione nel caso di contaminazione fecale. In paesi con un più alto RR, se l'acqua fosse più fredda e nella tariffa di popolazione l'infezione era alta, le concentrazioni assolute del virus possibile era più alta. Durante l'inverno, il rischio andrà su, ma l'età delle acque luride e la temperatura durante gli ultimi giorni o ore saranno richieste di capire l'impatto dei caricamenti individuati del virus.

Come questo pregiudica il rischio della trasmissione

Sul presupposto che 100 copie sarebbero state necessarie per l'infezione, i ricercatori hanno stimato che un abitante di c'è ne dei tre paesi con le più alte concentrazioni del virus che bevessero 100 ml di acqua contaminata in 24 ore ottenesse circa 470 copie, che porta un'alta probabilità dell'infezione.

Virus SARS-CoV-2

Credito di immagine: Kateryna Kon/Shutterstock.com

Per mettere le cose nella prospettiva, questo è l'equivalente di bere appena una o due boccata dell'acqua, mentre i nuotatori inghiottono spesso quasi tre volte questo molto, circa 280 ml, durante la nuotata di 45 minuti.

A seguito delle prime 24 ore dopo la caduta, la concentrazione del virus cambierà secondo la concentrazione dell'acqua del fiume. Quindi, nei climi più caldi gradisca il Marocco, le concentrazioni cadrà rapido per questo periodo, a 15% entro 48 ore di post-caduta. Eppure, in Spagna e nel Regno Unito, le temperature più fredde significano un periodo prolungato di sopravvivenza, con circa 50% del virus che rimane rilevabile a questo punto.  

Gli animali possono anche essere infettati alimentandosi l'erba o gli arbusti che cresce nelle aree contaminate a valle della caduta.

Come fa questa sicurezza dell'acqua potabile di influenza?

La capacità di sopravvivenza e la trasportabilità del virus in fiumi potrebbero pregiudicare l'offerta di acqua potabile in paesi che dipendono soprattutto dai fiumi o dai bacini idrici del fiume per acqua potabile, o nelle comunità che vivono con gli impianti di risanamento bassi vicino alla fonte d'acqua, implicante un'alta possibilità di contaminazione di sorgente con acque luride.

La filtrazione e la clorazione o la disinfezione ultravioletta sono i migliori modi assicurare l'acqua potabile sicura. Tuttavia, la dose di cloro o di irradiamento ultravioletto applicato può variare da un regione o paese ad un altro e non può incontrare i limiti minimi richiesti per ridurre i caricamenti SARS-CoV-2 ai livelli inosservabili.

I ricercatori raccomandano, “l'esame degli approcci regionali o estesi a tutto il paese di trattamento dell'acqua potabile è raccomandato per diminuire il potenziale per SARS-CoV-2 che sopravvive attraverso i sistemi di trattamento dell'acqua potabile. L'ebollizione dell'acqua potabile provocherà il virus che è disattivato. L'alimento refrigerato che è contaminato (per esempio, con il lavaggio o trattare) potrebbe rimanere contagioso per i fino a 25 giorni.„

Che cosa fa questa media per vita marina?

La stabilità del virus a pH ed a concentrazioni differenti nel sale in acqua fredda potrebbe significare che il virus SARS-CoV-2 può sopravvivere a in sia fresco che acqua di mare senza molta differenza. Infatti, il virus è stato trovato in acqua di mare esposta ad acque luride non trattate e può accumularsi all'interno degli organismi saprofagi come molluschi, che sono conosciuti per le loro capacità di biomagnificazione.

I cetacei, particolarmente balene, sono conosciuti per esprimere i ricevitori ACE2 con i livelli elevati di similarità agli esseri umani, che i mezzi essi possono essere vulnerabili all'infezione. Le balene hanno grandi gole, inghiottono un gran numero di acqua poichè essi filtro-alimentazione e mangiano lungo la linea costiera sugli animali di mare che sono trovati ai siti in cui le acque luride entrano nell'oceano. Per esempio, le balene minke si alimentano le balene dell'orca e dello sgombro sul salmone di chinook.

Balena minke nana (acutorostrata del Balaenoptera). Credito di immagine: aquapix/Shutterstock
Balena minke nana (acutorostrata del Balaenoptera). Credito di immagine: aquapix/Shutterstock

Ciò potrebbe esporrle alle grandi dosi del virus - è stimato che una balena di medie dimensioni potrebbe ricevere 5,65 milione copie del virus ogni secondo e questo potrebbe, a sua volta, riflettere nell'esposizione aumentata degli esseri umani al virus attraverso frutti di mare - un percorso circolare della trasmissione.

Lo studio conclude, “l'analisi suggerisce che le interazioni pubbliche con i fiumi e le acque costiere che seguono le cadute dell'acqua di scarico dovrebbero essere minimizzate per diminuire il rischio di infezione.„ Il rischio principale è diffusione da uomo a uomo, ma potrebbe anche permettere che il virus infetti le nuove specie animali e, a sua volta, che provoca un rientro futuro del virus nella popolazione umana.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, June 22). Avviso terribile sulla contaminazione di acqua e della diffusione COVID-19. News-Medical. Retrieved on February 25, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200622/Dire-warning-on-contamination-of-water-and-COVID-19-spread.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Avviso terribile sulla contaminazione di acqua e della diffusione COVID-19". News-Medical. 25 February 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200622/Dire-warning-on-contamination-of-water-and-COVID-19-spread.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Avviso terribile sulla contaminazione di acqua e della diffusione COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200622/Dire-warning-on-contamination-of-water-and-COVID-19-spread.aspx. (accessed February 25, 2021).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. Avviso terribile sulla contaminazione di acqua e della diffusione COVID-19. News-Medical, viewed 25 February 2021, https://www.news-medical.net/news/20200622/Dire-warning-on-contamination-of-water-and-COVID-19-spread.aspx.